Bimba di 3 anni scappa dall’asilo e va a cercare la mamma

Bimba di 3 anni scappa dall’asilo e va a cercare la mamma

Le mancava troppo sua mamma, così ha deciso di andare da sola a cercarla tra le strade della città. A Ponteromito, in provincia di Avellino, una bambina di due anni e mezzo è fuggita dall’asilo. Forse è rimasta traumatizzata per l’inizio della nuova esperienza nella scuola dell’infanzia o annoiata dalle attività svolta. La notizia è stata riportata su Il Mattino.

La scomparsa della bambina

Una bimba di quasi 3 anni è scappata dall’asilo a Ponteromito, in provincia di Avellino. La piccola è uscita dalla sua classe della scuola dell’Infanzia e dopo aver varcato il cancello si è incamminata lungo la strada principale. Probabilmente per lei non era stato facile lasciare la famiglia per iniziate la nuova esperienza oppure era annoiata dalle attività svolte. Vicino a una farmacia, distante 250 metri dall’asilo, la bambina è stata trovata da un’amica di famiglia, che l’ha riconosciuta e l’ha tranquillizzata. In seguito ha chiamato al telefono la madre per avvisarla. La mamma, comprensibilmente furiosa, ha detto all’amica di riaccompagnarla alla scuola dell’Infanzia in attesa del suo arrivo. Infatti la donna è andata a chiedere spiegazioni sul mancato controllo della bambina, che si trovava in una classe poco numerosa, di soli 11 alunni. Su volere dei genitori della bimba, i Carabinieri hanno avviato le prime indagini riguardo all’accaduto. Sono state ascoltate le testimonianze del personale scolastico. Sul caso è stata disposta l’apertura di un’inchiesta volta a comprendere meglio le responsabilità specifiche e intervenire nei confronti di chi non si è occupato della piccola.