Bimba malata di Sma: il farmaco salvavita costa 1,9 milioni di euro

pia belgio

La piccola Pia potrà dirsi salva grazie alla generosità di tutte quelle persone che hanno risposto alla richiesta d’aiuto dei suoi genitori: in soli due giorni infatti è stato raggiunto l’importo necessario che permetterà alla piccola, di soli 9 mesi, di poter guarire. Il farmaco più che necessario, anzi, vitale, costa ben 1,9 milioni di euro. Che in dollari equivale a 2,1 milioni. Lo Zolgensma è un farmaco genetico per i bambini al di sotto dei due anni, approvato a maggio negli Stati Uniti dall’ azienda svizzera Novartis.

Il farmaco salvavita costa caro

Pia vive ad Anversa, in Belgio, ed è affetta da una malattia rarissima: la piccola è nata con la Sma di tipo 1, una grave atrofia muscolare spinale per la quale la sua aspettativa di vita è pari a 2 anni. L’unica cura che può salvarle la vita sta in questo farmaco, lo Zolgensma. E’ stata immediata la richiesta di aiuto dei suoi genitori dato il costo piuttosto elevato del medicinale che, in Europa, non ha però ancora ottenuto l’autorizzazione dall’Agenzia Europea per i farmaci.

La richiesta di aiuto dei genitori della piccola di soli 9 mesi non è affatto passata inosservata: tante persone hanno contribuito economicamente per far sì che Pia possa ottenere il farmaco che le salverà la vita. E infatti, in soli due giorni dall’sms dei genitori, è stata raccolta la cifra necessaria a poter acquistare il farmaco il cui costo è pari a 1,9 milioni di euro. La vita di Pia non è più in pericolo.