Traveste la figlia da Samara: inseguono la ragazzina coi bastoni

(AP Photo/Juan Karita)


La Samara Challenge, la nuova sfida che sta spopolando sui social network e che, prendendo ispirazione dal film horror The Ring, vede incauti giovani sfilare di notte travestiti come la sua protagonista Samara Morgan, non sempre riesce ad avere un lieto fine.



Di certo non lo ha avuto a Lesina, in provincia di Foggia, dove i passanti che hanno visto una bambina aggirarsi per le strade buie della cittadina in tunica bianca, capelli neri sul volto e passo lento, non hanno avuto nulla da ridere. Anzi, alcuni di loro, non capendo di cosa si trattasse, hanno deciso di inseguire la "finta Samara" armati di spranga e bastone per aggredirla.



Quando hanno capito che si trattava "solo" di uno scherzo e non di una bambina demoniaca, però, hanno continuato a non apprezzare l’ironia dell’episodio. Tanto che la mamma 32enne della ragazzina e un'amica di 35 anni, che insieme avevano travestito la piccola da Samara, sono state denunciate ai carabinieri per "procurato allarme".