Bimbo azzannato da un cane a Bresso: ha ferite anche alla testa

Bimbo azzannato da un cane

Paura a Bresso, comune alle porte di Milano, dove un bimbo di 5 anni è stato azzannato da un cane. A causa delle ferite riportate, alcune anche in testa, il piccolo è stato trasportato in codice giallo all’ospedale Niguarda del capoluogo lombardo.

Bimbo azzannato da un cane

L’episodio si è verificato poco prima delle 18 in via Vittorio Veneto. Ancora non è chiara la dinamica precisa dell’incidente, se il cane appartenesse alla famiglia del piccolo o meno né i motivi di quanto accaduto. Ciò che è certo è che sul posto, date le molte ferite del bimbo, è immediatamente giunta un’ambulanza.

I sanitari del 118 hanno dato una prima medicazione alla vittima per poi portarla al Pronto Soccorso del Niguarda in codice giallo. Ciò che gli hanno diagnosticato, come si legge in un comunicato dell’Areu, sono diverse ferite alla testa, alla spalla e al braccio, con diverse abrasioni ed escoriazioni. Le più gravi sembrano quelle alla testa: nello specifico si è trattato di una ferita lacero e della contusione parietale retroauricolare e temporale. Le sue condizioni fortunatamente non sembrerebbero gravi, anche se nessun bollettico medico è stato ancora diramato dal nosocomio.

Sul posto sono giunte anche le forze dell’ordine per eseguire i rilievi del caso e stabilire dettagliatamente l’esatta dinamica di quanto successo. Prima di tutto andrà verificato cosa ha spinto l’animale ad aggredire il bimbo di 5 anni, di cui non sono note le generalità, e cosa lui stesse facendo. Da chiarire anche se si trovasse da solo o in presenza di adulti.