Bimbo di 10 anni muore schiacciato da una barriera di 180 kg

Bimbo di 10 anni muore schiacciato da una barriera di 180 kg

Una tragedia che forse si poteva evitare quella avvenuta a Reading, nella contea del Berkshire, nel sud dell’Inghilterra. Un bambino di 10 anni è morto schiacciato da una barriera in ceramica, esposta all’esterno di un negozio.

Kaden Reddick, questo il nome del piccolo, si stava dondolando su una barriera traballante di 180 chilogrammi, quando il cancello si è staccato e lo ha travolto, uccidendolo sul colpo. Il bambino è morto davanti alla sua famiglia mentre si trovava in fila per entrare da Topshop, un negozio del centro commerciale Oracle.

LEGGI ANCHE: Bimbo schiacciato da un armadio a Piacenza

Kaden è stato immediatamente soccorso dai presenti che hanno chiamato i sanitari, ma purtroppo per lui non c'è stato nulla da fare, come riporta anche il Daily Mail. La mamma della giovane vittima ha raccontato che stava portando al cinema il bambino insieme ai fratelli per poter fare shopping con una sua amica. Ha visto Kaden attaccarsi alla barriera e pochi secondi dopo era a terra schiacciato dal cancello.

LEGGI ANCHE: Tragedia a Salerno, bimbo di 3 anni muore schiacciato da una botte

In questi giorni si sta tenendo il processo per capire di chi sia la responsabilità del drammatico incidente. La barriera in ceramica era esposta per la vendita ma, secondo la famiglia, non era stata messa adeguatamente in sicurezza. 

Dopo l'incidente, un responsabile della sicurezza del negozio ha riferito che pochi giorni prima un'altra bambina era stata vittima di un incidente simile. 

GUARDA ANCHE - Bimbo senza gambe sullo skate