Bimbo di tre anni trova una pistola e spara al padre mentre dorme

bambino pistola

Un bambino di tre anni ha trovato una pistola nella sua casa a Erie, in Pennsylvania: senza indugiare ha sparato contro il padre che dormiva. Fortunatamente, però, il 26enne è stato colpito sul sedere: l’uomo è stato ricoverato in ospedale e ha riportato delle ferite non gravi. Le autorità, inoltre, hanno specificato nel momento in cui il bimbo ha sparato erano presenti anche altri due bambini. Secondo le prime informazioni, però questi ultimi non sarebbero rimasti coinvolti.

Bambino trova pistola e spara

Sono ancora pochissime le informazioni diffuse dagli Stati Uniti sul caso di un bimbo che ha sparato al papà. Le autorità americane, infatti, hanno fatto sapere che un bambino di tre anni ha trovato una pistola di piccolo calibro ancora carica all’interno della sua abitazione a Erie, in Pennsylvania. Secondo le primissime informazioni, inoltre, il bimbo avrebbe puntato la pistola al papà e avrebbe sparato contro il 26enne. L’uomo in quel momento stava dormendo, mentre in casa da quanto si apprende si trovavano altri due bambini. Fortunatamente, però, tutto si è risolto per il meglio. Gli altri bimbi non sono rimasti coinvolti nell’episodio che si è verificato nel pomeriggio del 20 dicembre. Il padre 26enne, invece, ha riportato soltanto delle ferite lievi: il colpo lo ha preso sul sedere. L’uomo è stato ricoverato in ospedale, ma non è in pericolo di vita. Rimane tuttavia da chiarire la dinamica di quanto accaduto e i fatti sono da ricostruire. Sono in corso, infatti, le indagini sul caso.