Bimbo soccorso dai pompieri dopo essere caduto in un pozzo

·1 minuto per la lettura
Cina
Cina

Un bambino di soli 5 anni è rimasto intrappolato all’interno di un pozzetto ed è stato poi salvato da una squadra dei vigili del fuoco. La drammatica vicenda è avvenuta in Cina.

Bambino scivola in un pozzo, il salvataggio dei vigili del fuoco

I vigili del fuoco hanno tratto in salvo un bimbo di 5 anni, caduto in un pozzo di circa 30 centimetri di diametro, abbandonato e lasciato completamente scoperto. L’episodio si è verificato a Haichend, una cittadina situata in prossimità della provincia di Liaoning che si trova nella Cina settentrionale.

Dopo essere precipitato all’interno del buco, il piccolo è sprofondato sino a circa cinque metri di profondità, restando incastrato. Fortunatamente, le sue urla strazianti e disperate sono state udite da alcuni passanti giunti in prossimità del luogo dell’incidente. I passanti, quindi, hanno immediatamente provveduto ad allertare i vigili del fuoco che si sono rapidamente recati sul posto avviando tutte le manovre di salvataggio necessarie per recuperare il bambino.

Per trarre in salvo il piccolo, i soccorritori hanno realizzato un pozzo parallelo a quello in cui era precipitata la giovane vittima dell’incidente, impiegando un escavatore. In questo modo, è stato possibile liberare il bimbo che, sulla base delle informazioni rilasciate ai media cinesi, non ha riportato nessuna ferita e gode di ottime condizioni di salute.

L’intera vicenda, inoltre, è stata immortalata in un video che mostra l’intervento dei vigili del fuoco e l’estrazione del piccolo dal pozzo in cui era accidentalmente scivolato.