Biogas 2021, Gattoni (Cib): “Con Farming for future si va verso a decarbonizzazione Paese”

·1 minuto per la lettura

“Le proposte di Farming for future nascono in campagna, dall’esperienza delle nostre aziende che negli ultimi dodici anni hanno investito in digestione anaerobica, capendo che producendo biogas e biometano si contribuisce alla decarbonizzazione e alla transizione agroecologia. Un progetto, questo, che spinge verso una politica di sviluppo sostenibile”. Così il presidente del CIB- Consorzio Italiano Biogas, Piero Gattoni, a margine della sesta edizione di Biogas Italy “Green possible. Nuove energie per nuovi mercati”, tenutasi a Roma. “L’Italia è leader dell’agroindustria a livello europeo. Siamo il Paese con la più grande biodiversità e con il maggior numero di Dop in Europa, ma tanto ancora si può fare. Con Farming for future si darà all’agroalimentare italiana la possibilità di vendere prodotti, non solo per la loro qualità, ma soprattutto per i loro sistemi di produzione biosostenibili. Una caratteristica, questa, sempre più ricercata tra i consumatori”, ha concluso Gattoni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli