Biometria, Soro: meglio moratoria Ue su riconoscimento facciale

Gca

Roma, 23 giu. (askanews) - "Avevamo guardato con favore alla proposta europea di moratoria sul riconoscimento facciale, ritenendola una lungimirante affermazione dei principi di precauzione e prevenzione, anche considerando la variet di usi ai quali cale tecnica pu prestarsi". Lo ha detto il presidente dell'Autorit Garante per la protezione dei dati personali, Antonello Soro, nella relazione annuale al Parlamento.

"E questo, tanto pi in ragione dei limiti che il consenso incontra rispetto alla biometria cosiddetta facilitativa, di cui spesso si ignorano le implicazioni: dalla ubiquitaria geolocalizzazione alla sempre pi penetrante profilazione. Saranno importanti le scelte regolatorie che dovessero, eventualmente, legittimare l'uso del riconoscimento facciale a fini di polizia".