Birmania, Aung San Suu Kyi entrerà in Parlamento il 23 aprile

Rangoon (Birmania), 9 apr. (LaPresse/AP) - La leader dell'opposizione birmana Aung San Suu Kyi entrerà per la prima volta in Parlamento il prossimo 23 aprile, in seguito alla storica vittoria alle elezioni suppletive di inizio mese. Lo ha annunciato il portavoce della Lega nazionale per la democrazia (Nld), Nyan Win, spiegando che la Suu Kyi ha ricevuto l'invito ufficiale per occupare il seggio alla Camera bassa in occasione della prossima sessione parlamentare. Il partito del premio Nobel per la pace ha vinto 43 seggi nel voto del primo aprile e diventerà la principale presenza dell'opposizione nel Parlamento birmano, attualmente dominato da alleati dell'ex regime militare. Le elezioni sono state considerate un momento storico per la Birmania, dopo 50 anni di regime militare, e uno straordinario successo per la Suu Kyi, ex prigioniera politica.

Ricerca

Le notizie del giorno