Birra di Obama non è più mistero, Casa Bianca pubblica la ricetta

Washington (Usa), 1 set. (LaPresse/AP) - Finalmente la Casa Bianca ha reso pubbliche le ricette della due birre autoprodotte che negli ultimi tempi sono diventate oggetto di mistero e desiderio per gli appassionati del genere. Da settimane Barack Obama ne parlava, ma non si era mai deciso e rivelarne ingredienti e segreti. E i cittadini avevano addirittura lanciato una petizione perché il mistero fosse svelato.

Oggi, mentre il presidente si trova in Iowa per un evento di campagna elettorale, il portavoce della Casa Bianca Jay Carney ha annunciato la pubblicazione delle ricette via Twitter, con un link che rimanda all'articolo 'Ale to the Chief' sul sito della Casa Bianca. Qui è possibile consultare la lista degli ingredienti e le istruzioni per produrre passo dopo passo le due birre: The White House Honey Poter e The White House Honey Ale. È inoltre disponibile un video in cui viene spiegato il processo di produzione.

"Visto l'entusiasmo del pubblico per la birra della Casa Bianca", ha scritto l'assistente cuoco del palazzo presidenziale, Sam Kass, che si occupa della produzione, "abbiamo deciso di diffondere la ricetta". Al prima White House Honey Brown Ale, spiega il cuoco, "abbiamo aggiunto la Honey Porter e siamo andati oltre, aggiungendo una Honey Blonde quest'estate". Obama è un appassionato di birra e spesso è stato immortalato con il suo staff ad assaggiare bionde, rosse e scure in diversi contesti. "Questa - aggiunge Kass nel video - è una birra straordinaria... Auguro ad ognuno di riuscire ad assaggiarla, anche se non credo di riuscire a prepararne per tutti".

Ricerca

Le notizie del giorno