Birra Raffo premiata dalla associazione Liber

Red/Apa

Roma, 20 gen. (askanews) - Anche Birra Raffo è stata premiata tra i "100 ambasciatori nazionali", impegnati nella tutela e valorizzazione del patrimonio culturale italiano, dalla ssociazione Liber. Hanno ricevuto il premio 100 realtà, scelte tra aziende, comuni, associazioni capaci di sfidare la crisi guardando al futuro, lungo quei sentieri dove la competitività fa leva sulla sostenibilità, la cultura, la creatività e i saperi.

Birra Raffo è la birra simbolo di Taranto, un brand che ha sempre manifestato un profondo attaccamento al suo territorio d'origine. Il premio è arrivato grazie agli eventi che il brand da molti anni sviluppa sul territorio, dai progetti a favore dei giovani e del loro futuro come "Raffo per l'Università", alla sponsorship col Taranto Calcio e con uno dei più famosi festival del sud Italia: il Medimex, e infine il Cinzella Festival.

Birra Raffo ha ricevuto il premio "per aver contribuito all'innovazione e allo sviluppo socio economico del territorio nel corso dei suoi 100 anni di attività". I 100 ambasciatori sono stati selezionati dell'Osservatorio delle eccellenze italiane con la supervisione di un comitato d'onore composto da rappresentanti di importanti enti e istituzioni nazionali, presieduto da Carlo Verdone.

"L'analisi di tutto il territorio nazionale ha fatto emergere comuni ed aziende virtuose impegnati in ambiti rappresentativi della territorialità, quali gusto, attività legate al tempo libero e a all'ospitalità, manifattura, innovazione e tutela dell'ambiente. Enti locali ed imprese in prima linea che portano in Italia e all'estero la conoscenza del luogo d'origine, che investono sul benessere e la formazione dei dipendenti e delle loro famiglie e sul principio inderogabile della cortesia verso i propri cittadini e clienti, ambasciatori di un'Italia che sa difendere le proprie radici e valorizzare l'eccellenza", cosi l'Osservatorio ha scelto i 100 Ambasciatori.

"Siamo veramente contenti di essere stati scelti per questo prestigioso premio. Ci impegniamo da sempre per la valorizzazione del luogo in cui Birra Raffo è nata e tutt'ora opera, quello di Taranto. Il nostro obiettivo costante è quello di promuovere non solo il nostro prodotto ma anche il territorio attraverso attività che possano farlo conoscerle anche fuori dai confini locali. Questo premio non può che essere per noi un incentivo a continuare su questa strada, certi che sia quella giusta e che ci porterà ancora moltissime soddisfazioni", commenta così Francesca Bandelli, marketing & innovation director di Birra Peroni.