Bis di Clinton scrittore: arriva "La figlia del Presidente"

·1 minuto per la lettura

Bill Clinton non lascia ma raddoppia: l'ex presidente degli Stati Uniti d'America torna in libreria con un nuovo romanzo, 'La figlia del Presidente' edito in Italia da Longanesi, che fa seguito al successo internazionale del primo libro, 'Il presidente è scomparso' con 8 milioni di copie vendute, sempre scritto insieme con l’autore di bestseller James Patterson. Ancora una volta, i lettori potranno gustarsi i retroscena che solo un ex inquilino della Casa Bianca può conoscere e raccontare, misti con la suspense che solo un autore internazionale di thriller può creare. Protagonista è Matthew Keating, un ex Navy Seal ma soprattutto ex presidente degli Usa, "un uomo che ha sempre difeso il suo Paese con la stessa tenacia con cui ha protetto i suoi cari", sottolineano gli autori.

Ma "la sua carriera si è interrotta bruscamente quando una coraggiosa azione militare dagli esiti sfortunati l’ha messo nei guai e gli ha fatto perdere il mandato. Per questo, Keating si è trasferito nella campagna del New Hampshire con la sua famiglia dove vuole ricostruirsi una vita. Ma qualcuno non è d’accordo... All’ombra della Casa Bianca, i piani vendicativi si mettono in moto arrivando a colpire Melanie, la figlia adolescente dell’ex presidente, trasformando la paura più profonda di ogni genitore in una questione di sicurezza nazionale. E mentre tutto il mondo segue la vicenda in tempo reale, Keating si imbarca in una missione ad altissimo rischio che metterà alla prova i suoi punti di forza come leader, come guerriero e come padre".