Black Friday 2019: i dati di vendita record e gli sconti

black friday

Il Black Friday 2019 si è concluso da pochi giorni ormai, ma sono già emerse le prime stime secondo cui, quest’anno rispetto allo scorso anno, il bilancio è molto più che positivo. Scopriamo insieme, nei paragrafi che seguono, quali sono i dati che ha registrato Amazon, quali sono le categorie che hanno catturato maggiormente l’attenzione degli italiani e quali sono le offerte attive ancora oggi sul colosso mondiale, nonostante la chiusura del “Venerdì Nero”.

Black Friday 2019

Il Black Friday si è concluso da pochi giorni e, rispetto allo scorso anno, secondo le prime stime, è sicuro affermare che gli italiani si sono dimostrati più consapevoli nei confronti degli acquisti e delle loro intenzioni. Consapevoli, allo stesso tempo, di voler risparmiare non sorprende poi capire perché proprio questo giorno, rispetto a molti altri, è stato quello che ha registrato il maggior numero di vendite, in particolare per quanto concerne Amazon, che è oggi il focus del nostro discorso.

Istituito per la prima volta negli Stati Uniti d’America nel giorno successivo al Giorno del Ringraziamento, che cade ogni anno nell’ultimo giovedì di Novembre, il “Venerdì Nero” è protagonista nello stesso giorno ormai ovunque, in riferimento sia ai negozi fisici che a quelli virtuali.

Black Friday 2019: i dati di vendita

Fondata in Germania nel 2000, con sede legale a Berlino, Idealo Internet GmbH offre un servizio di comparazione prezzi grazie al quale il cliente ha la possibilità di confrontare i prezzi di uno stesso prodotto disponibile in numerosi negozi.

Secondo i primi dati che Idealo ha raccolto è sicuro affermare che:

  • rispetto ad una qualunque giornata dell’anno, nel mondo, sono state registrate più di 556 ricerche online
  • rispetto al Black Friday 2018, quest’anno, il “Venerdì Nero” ha registrato un aumento delle intenzioni di acquisto pari al 141,50%
  • rispetto alla giornata precedente, nella giornata del Black Friday 2019 è stato registrato un aumento delle intenzioni di acquisto pari all’89,84%
  • rispetto ad una comune settimana di un qualunque periodo dell’anno, la settimana del Black Friday 2019 ha registrato un aumento del 366% nelle intenzioni di acquisto

Per quanto riguarda le categorie di interesse, rispetto agli anni scorsi, quest’anno si è verificato un maggiore interesse nei confronti del settore tecnologico. Complice l’arrivo del Natale e l’immissione sul mercato di nuovi prodotti, i cybernauti hanno chiaramente approfittato del Black Friday per ricercare proprio nel settore tecnologico il dispositivo di interesse ad un costo scontato.

All’interno di Idealo, tuttavia, non sono mancate le ricerche nei confronti di altre categorie di interesse, in primis Moda & Accessori, Sport & Outdoor, che rispetto al 2018, nel complesso, hanno registrato dati stabili.

In linea di massima, gli italiani, quest’anno, hanno viaggiato sulla stessa lunghezza d’onda rispetto ad altri paesi. In particolare, le percentuali più alte nelle intenzioni di acquisto si sono registrate proprio nelle regioni più piccole, quali Molise, Trentino Alto Adige, Val d’Aosta, Friuli-Venezia Giulia e Basilicata, confermando l’ipotesi secondo cui ha ceduto anche chi, solitamente, si è dimostrato più restio nei confronti degli acquisti virtuali.

Allo stesso modo, rispetto alle donne, gli uomini si sono dimostrati maggiormente interessati agli acquisti online, in particolare per quanto riguarda il settore tecnologico, registrando un dato pari al 62,7%, di gran lunga superiore rispetto al 37,35% registrato dalle donne. Nella classifica per età, infine, rimangono stabili al primo posto i giovani tra i 35 e i 44 anni, che hanno registrato un dato pari al 28,21%, e all’ultimo posto gli over 65, che hanno registrato un dato pari al 6,10%.