Black out: quattro nazioni in America Centrale senza elettricità

energia elettrica

America al buio: è successo che nella zona centrale del continente, milioni e milioni di persone sono rimaste a lungo senza elettricità. Il black out ha riguardato più da vicino quattro diverse nazioni. L’Honduras è stato il Paese più colpito e che ha più risentito della mancanza di elettricità, insieme ai suoi 9 milioni di abitanti. E’ al contrario venuto alla luce il motivo che ha causato tale black out: lo hanno chiarito alcuni esponenti della compagnia elettrica statale.

Black out in America Centrale

Pare che sia stato un sovraccarico in una sottostazione della costa caraibica a provocare il black out che ha interessato l’America centrale, privandola di energia elettrica per più di quattro ore. Lo ha detto Leonardo Deras, un membro della compagnia elettrica statale, durante una conferenza stampa. Salvador Mansell è invece il Presidente della società responsabile della trasmissione di energia in Nicaragua: egli ha dichiarato che tale disagio ha colpito di gran lunga la capitale Managua.

L’Honduras è stato il Paese che ha più di tutti accusato i disagi del lungo black out che ha colpito l’America centrale, rimasta senza energia elettrica per più e più ore. Oltre che a Managua, anche in El Salvador e Guatemala si sono registrate interruzioni parziali della fornitura di energia elettrica. L’origine del black out che ha riguardato l’America centrale, è da rintracciarsi in un sovraccarico in una sottostazione della costa caraibica. Tale situazione ha causato non pochi problemi a milioni e milioni di abitanti dell’America centrale.