BlackRock raccoglie 4,8 miliardi di dollari per gli investimenti nelle infrastrutture climatiche

Redazione
·2 minuto per la lettura
BlackRock raccoglie 4,8 miliardi di dollari per gli investimenti nelle infrastrutture climatiche
BlackRock raccoglie 4,8 miliardi di dollari per gli investimenti nelle infrastrutture climatiche

Il fondo GRP III della società statunitense investe principalmente negli asset legati alla produzione di energia rinnovabile in Europa, America e Asia

BlackRock Real Assets, divisione della società d’investimento statunitense, ha raccolto 4,8 miliardi di dollari con la chiusura finale del Global Renewable Power Fund III (GRP III), fondo che investe in asset infrastrutturali climatici globali legati principalmente alla produzione di energia rinnovabile in Europa, America e Asia. Un risultato raggiunto grazie all’impegno di oltre cento investitori istituzionali, tra cui compagnie di assicurazione, fondi pensione pubblici e privati, fondazioni e family office di oltre 18 Paesi in tutto il mondo.

L’OBIETTIVO DI GRP III

GRP III ha l’obiettivo di fornire rendimenti interessanti, risk adjusted, con un impatto ambientale e sociale positivo e misurabile, investendo in tutto lo spettro delle infrastrutture per la produzione di energia rinnovabile, tra cui anche lo stoccaggio, la distribuzione e il trasporto elettrificato. Il fondo ha completato tre investimenti fondamentali nella strada verso le zero emissioni: il primo sull’eolico “onshore” in Europa, il secondo sul solare in Asia e l'ultimo sulle fonti di generazione distribuita di energia solare in Nord America.

IL TEAM GLOBAL RENEWABLE POWER

La piattaforma Global Renewable Power di BlackRock, con i suoi tre fondi omonimi, ha investito in oltre 250 progetti eolici e solari in 13 Paesi di quattro continenti. Il team è composto da 54 professionisti con una media di vent’anni di esperienza nel settore e gestisce oltre nove miliardi di dollari di capitale dei clienti, ponendo l’accento sui portafogli diversificati a livello globale, sull’impatto climatico misurabile e sull’approvvigionamento differenziato.

“INVESTIAMO NELLE INFRASTRUTTURE DEL FUTURO”

“Il fondo GRP III – ha spiegato Jim Barry, Global Head of BlackRock Real Assets – investe nelle infrastrutture sostenibili del futuro. Mentre il mondo si sforza di raggiungere l’obiettivo delle zero emissioni nette di carbonio entro il 2050, la transizione avrà impatti drammatici non solo per l’azionario pubblico ma anche per i mercati privati, creando opportunità significative per gli investitori più lungimiranti. BlackRock è impegnata a far crescere la sua offerta sostenibile per il private market in tutte le classi di attività, comprese le infrastrutture climatiche”.

“FORTE DOMANDA GLOBALE DI ASSET ENERGETICI”

“Il successo di questa raccolta testimonia la forte domanda globale di asset energetici rinnovabili e la capacità del nostro team di costruire portafogli resistenti che aiutano i clienti a raggiungere i loro obiettivi finanziari e di sostenibilità”, ha commentato David Giordano, Global Head of BlackRock Renewable Power. “Sostenendo, costruendo e ottimizzando gli asset per tutto il loro ciclo vitale, crediamo che l’energia rinnovabile abbia il potenziale di generare rendimenti interessanti, corretti per il rischio, e rendimenti di cassa stabili per gli investitori con una bassa correlazione al ciclo economico”.