Blitz Libri, Tortorella intercettato: "Riina li scioglie nell'acido, io li appendo a una livara"

"È stato eletto, abbiamo vinto. Ora vediamo se mantiene i patti. Sei quale è la differenza tra me e Riina, che Riina li squaglia nell'acido, io me li porto a Cannavò, ho una 'Livara' e li appendo la'".  

Questa una delle intercettazioni diffuse dalla polizia di Stato tra due degli arrestati dell’inchiesta "Libro Nero", Stefano Sartiano, esponente di spicco della cosca Libri, e Giuseppe Demetrio Tortorella, ex assessore all’urbanistica degli anni '90 del comune di Reggio Calabria.