Blitz dei veterani Usa per evacuare 47 persone da Kabul

·1 minuto per la lettura

AGI - Un blitz condotto poche ore fa ha consentito a un gruppo di veterani di guerra americani di evacuare clandestinamente 47 persone da Kabul per portarle negli Stati Uniti.

L'operazione, che ha interessato cittadini statunitensi e afghani, è stata condotta dal gruppo Project Dynamo di Tampa (Florida) secondo quanto riportato dal portale TampaBay News.

Tra gli evacuati anche un bimbo di 11 mesi. Le 47 persone sono state condotte in un rifugio nei pressi della capitale afghana per essere vaccinate contro il Covid, poi sono state imbarcate su tre voli diretti a New York, con presumibile scalo in un aeroporto non specificato.

Non è noto quali velivoli siano stati impiegati per il trasporto né se abbiano ricevuto qualche tipo di appoggio dalle forze Usa, per esempio l'autorizzazione ad atterrare in una base militare, ma l'articolo assicura che il Dipartimento di Stato è al corrente dell'operazione e ha agevolato la documentazione necessaria.

Project Dynamo è un raggruppamento di veterani il cui scopo è mettere a disposizione vie di fuga agli afghani che hanno collaborato con le truppe statunitensi. Afferma di aver evacuato dal Paese già più di melle persone da quando gli Usa hanno abbandonato l'Afghanistan a fine agosto scorso. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli