• Fiorella Ceccacci Rubino sexy candidata per Forza Italia

    Depuata Pdl dal 2008 al 2013, Fiorella Ceccacci Rubino potrebbe ricandidarsi con Forza Italia per le elezioni auropee di maggio. Lo afferma Libero, che individua nella "vecchia conoscenza azzurra" la nuova sexy candidata a Strasburgo. Di lei si ricorda soprattutto il passato di attrice, o meglio, la sua partecipazione al cortometraggio di Tinto Brass dal titolo S.C.T.M.V. (Sono Come Tu Mi Vuoi), girato in Spagna per la serie "Corti Circuiti Erotici". "Ho recitato con Tinto Brass? Non rinnego quel video con Tinto Brass, era un monologo erotico, d’autore! Sono fiera di saper recitare anche con il culo”, puntualizzava la candidata in un'intervista di Piazza Pulita citando Stefania Sandrelli. Secondo la Rubino non c'è alcun motivo di rinnegare il suo passato di attrice, tanto più che si tratta di una carriera dedicata quasi esclusivamente al teatro e a collaborazioni con attori del calibro di Giorgio Albertazzi, Gigi Proietti e Enrico Montesano. "Non sono un'attrice porno", precisa la

    Continua »di Fiorella Ceccacci Rubino sexy candidata per Forza Italia
  • Gianni Alemanno e il refuso nel manifesto elettorale

    Abruzzo con una o due b? Dubbio legittimo quando si impara a scrivere: l’italiano è una lingua complicata, piena di pronunce ingannevoli, gineprai tra singolari e plurali di alternanze vocaliche impegnative e soprattutto vari prestiti regionali che possono confondere al momento della correzione di uno scritto.

    Non deve essere stata questa la domanda sorta ai grafici dell’agenzia di comunicazione che ha curato la campagna elettorale di Gianni Alemanno, candidato con Fratelli D’Italia di Giorgia Meloni nella circoscrizione Italia Meridionale per le prossime elezioni Europee del 25 Maggio 2014: sul manifesto elettorale dell’ex sindaco di Roma campeggia infatti un visibilissimo “Abbruzzo” con ben due b.

    Apparso sul profilo personale Twitter di Gianni Alemanno per sfruttare il tradizionale canale 2.0 della comunicazione, il manifesto sbagliato ha iniziato a diventare virale scatenando la rete in una ridda ballerina di commenti: c’è chi consiglia all’ex sindaco di Roma di ripassare l’Italiano

    Continua »di Gianni Alemanno e il refuso nel manifesto elettorale
  • Poveglia, in vendita l’isola maledetta di Venezia – FOTO

    L'isola di Poveglia è in vendita al miglior offerente. Lo ha stabilito lo Stato, che per fare cassa ha deciso di mettere all'asta l'isola dalle mille e più leggende da brividi. Situata a sud della costa di Venezia, lungo il canal Orfano, Poveglia è disabitata e inaccessibile ai turisti: per visitarla è necessario chiedere il permesso almeno 10 mesi prima. Sull'isola veneta si sprecano le leggende: la più popolare narra che sia infestata dai fantasmi delle vittime della Peste nera del XVI e un'altra, più recente, parla di un ospedale psichiatrico segreto dove venivano eseguite lobotomie. Quel che è certo è che Poveglia divenne tra il '600 e il '700 un lazzaretto a cielo aperto, dove venivano raccolti i cadaveri della peste e su cui venivano mandati in quarantena i contagiati. Si stima che in un secolo siano stati circa 100.000 i veneziani morti sull'isola e le prove starebbero tutte, fuor di metafora, sotto terra: pare che il terreno di Povaglia sia una miscela di cenere umana e ossa.

    Continua »di Poveglia, in vendita l’isola maledetta di Venezia – FOTO
  • Elena Maria Boschi parla in dialetto barese, il video

     È una toscana doc, eppure il suo accento barese risulta quasi credibile. Elena Maria Boschi è la protagonista d'eccezione dello spot elettorale che promuove il candidato sindaco per il Pd Antonio Decaro e che vede il ministro del Governo Renzi improvvisare una battuta in dialetto barese. Il video è stato girato nel capoluogo pugliese, una delle città italiane chiamate alle urne alle prossime amministrative. Decaro e la Boschi sono seduti sulla panchina di un parco e fanno il punto della situazione sulla loro carriera politica: "Ma t’immagini qualche mese fa se ci avessero detto che io avrei fatto il ministro e tu il sindaco?", esordisce il ministro dei Rapporti col Parlamento. "Non farmi fare gesti scaramantici”, ribatte il candidato sindaco. Poi l'assist della Boschi: “Dai, lo sanno tutti che vinci tu: sei il più bravo", segue la domanda dal sapore tutto renziano: "Stai rottamando un po'?" e la rassicurazione del collega piddino, che parla di una "rottamazione gentile". Infine il

    Continua »di Elena Maria Boschi parla in dialetto barese, il video
  • M5S, Roberto Fico nullatenente

    Il deputato del MoVimento 5Stelle Roberto Fico nel 2012 ha vissuto di rendita. Lo ha dichiarato lo stesso grillino in seguito alla dichiarazione dei redditi del 2013 (riferiti quindi al 2012), resa pubblica il 13 aprile insieme a quelle dei suoi colleghi. "Ho deciso di vivere di rendita con i risparmi che avevo messo da parte con i lavori del mio passato", ha confermato Fico in un'intervista al Corriere della Sera. "Ho detto che ho una casa a San Felice Circeo, a metà con mia sorella, comunque di proprietà. Per il resto non ho una macchina, non l’ho mai avuta e questo è tutto", ha chiosato il presidente della commissione di Vigilanza Rai, che in passato ha svolto i lavori più disparati, dall'addetto call center al direttore di hotel: "Io ho fatto tanti lavori. Per due anni ho lavorato in una casa editrice, editor per libri di scuola. Ma ho lavorato anche in un call center della Vodafone. E ho fatto il direttore di un grande albergo a Napoli, la mia città. Ad un certo punto ho deciso di

    Continua »di M5S, Roberto Fico nullatenente
  • Mentana sfida Letta: "Mi dimetto da direttore se trova falsità nel mio tg"

    Dopo le scintille nate su Twitter, la “guerra degli Enrichi”, ovvero quella tra Enrico Mentana e Enrico Letta, si trasforma in scontro acceso, con il conduttore che lancia apertamente – e in prima serata - il guanto di sfida all’ex Presidente del Consiglio, dichiarando che è “pronto a dimettersi se Letta troverà una notizia inventata nel suo tg entro il prossimo mese”.

    Ma ripercorriamo le tappe della discussione che, dicevamo, si è innescata sui social network, e in particolare su Twitter (leggi tutti i tweet in questo articolo), dove un’utente interpellava Letta riguardo alla possibilità di un suo futuro ingresso nell’NCD di Alfano, paventata in un servizio diffuso proprio dal Tg di La7. Alla sua sostenitrice Letta rispondeva tranquillizzandola, visto che, a suo dire, si trattava “di notizia inventata dal #tgla7, priva di fondamento come spesso capita quando il tg di Mentana parla di me”.

    Va tuttavia sottolineato che il servizio del telegiornale di Mentana dichiarava apertamente che

    Continua »di Mentana sfida Letta: "Mi dimetto da direttore se trova falsità nel mio tg"
  • Enrico Letta contro il Tg La7 di Mentana, discussione via Twitter

    Aggiornamento: Mentana replica a Letta durante il tg La7: "Se trova falsità nel mio tg mi dimetto da direttore".

    Si dice amante del Pd, l'utente che ha scatenato su Twitter la polemica del week-end: "Mi auguro che sia una bufala quella detta a #tgla7 di Letta che potrebbe andare con Alfano nel NCD".

    Immediata la risposta dell'ex premier, che ha accusato Enrico Mentana e la sua redazione di inventarsi le notizie: "È notizia inventata dal #tgla7, priva di fondamento come spesso capita quando il tg di Mentana parla di me".

    Lo scoop in questione si riferisce all'edizione serale del telegiornale di La7 condotta da Armando Sommajuolo andato in onda domenica 13 aprile, dove

    Continua »di Enrico Letta contro il Tg La7 di Mentana, discussione via Twitter
  • Alessandra Mussolini in tv dopo lo scandalo del marito

    Alessandra Mussolini è tornata in tv, ospite di Tiziana Panella nel programma Cofee Break, in onda su La7. Per la senatrice di Forza Italia è la prima apparizione pubblica dopo lo scandalo che ha coinvolto il marito Mauro Floriani, indagato per prostituzione minorile nell'ambito dell'inchiesta sulle baby-squillo dei Parioli. Nonostante la bufera, la Mussolini è apparsa in splendida forma e sicura di sé, come se non fosse mai mancata dai salotti televisivi: "Io sto benissimo, ho avuto un'influenza intestinale. Che hanno avuto anche altri però, quindi adesso va tutto bene. Sono un fiore", ha risposto serafica alla domanda provocatoria della conduttrice.

    Quella che per i media è una bufera, per la senatrice parrebbe una semplice crisi matrimoniale: "Mauro resta sempre il padre dei miei figli", ha dichiarato a pochi giorni dallo scoop sul marito. E a chi ha osato mettere in dubbio il suo rapporto coniugale ha risposto con poche immagini rubate dal suo menage familiare: Mussolini e marito

    Continua »di Alessandra Mussolini in tv dopo lo scandalo del marito
  • Buono sconto autografato dalla giovane candidata

    Quando si dice fare una campagna elettorale senza esclusione di colpi. La candidata Gioia Cini, della lista civica "Fano in testa", non si è lasciata sfuggire l'occasione di andare a parare là dove gli italiani - ergo anche i suoi concittadini - sono piuttosto sensibili: il portafoglio. Cosa, dunque, meglio di un buono sconto del 10% da spendere in un negozio di abbigliamento di una famosa catena italiana per farsi pubblicità? Il coupon, che è stato distribuito con nonchalance all'interno dei "santini" elettorali, si riferisce ad uno sconto generico sulle collezioni donna, uomo e bambino ed è corredato anche di autografo della candidata. Inutile dire che l'operazione di marketing della Cini ha scatenato la polemica sia tra gli alleati grillini e "Bene Comune", che tra gli oppositori, Pd su tutti. Immediate anche le reazioni della rete e dei social, che non hanno perdonato il gesto politicamente scorretto della Cini e si sono scatenati in commenti al vetriolo, in seguito cancellati.

    Continua »di Buono sconto autografato dalla giovane candidata
  • Grillina sexy alle europee

    Marina Adele Pallotto è una delle candidate del MoVimento 5Stelle per le prossime europee: 35 anni, una laurea in Giurisprudenza e Specializzazione in Professioni Legali presso l'Università di Macerata, dal 2005 assunta come docente di scuola primaria dopo il superamento di pubblico concorso e nessuna precedente esperienza in politica. In altre parole, su carta ha tutti i numeri della candidata grillina ideale. Non a caso, l'insegnante maceratese ha ricevuto 1571 preferenze al secondo turno delle primarie online indette dal movimento. Sul suo curriculum ufficiale pubblicato sul sito di Beppe Grillo afferma che "entusiasmo, iniziativa e dinamismo la spingono a ricercare nuove sfide da affontare". Ma non è tutto.

    Tra le specialità dell'insegnante maceratese si vanno ad aggiungere quelle di attrice, ballerina, cantante e modella specializzata in "nudo sexy-Playboy", "nudo soft", "seminudo-topless", come confermano le immagini che si trovano sul sito dell'agenzia Top Model Management, dove

    Continua »di Grillina sexy alle europee

Impaginazione

(1.025 articoli)