• (AGI) - Milano, 23 giu. - Silvio Berlusconi dovra' versare un assegno di mantenimento di 1 milione e 400 mila euro al mese a Veronica Lario.(AGI) - Milano, 23 giu. - Silvio Berlusconi dovra' versare un assegno di mantenimento di 1 milione e 400 mila euro al mese a Veronica Lario.La cifra milionaria stabilita dal tribunale di Monza sancisce definitvamente la fine dell'epopea della separazione tra Silvio Berlusconi e Veronica Lario, iniziata nel maggio 2009. Anche se i due risultano divorziati da febbraio 2014, rimaneva ancora in sospeso la questione economica, non di secondaria importanza, vista la richiesta avanzata dalla Lario di oltre 3 milioni di euro. Dopo vari entativi di accordo tra le parti, fra cui risulta anche una richiesta da parte della Lario di mezzo miliardo di euro a titolo di “buona uscita”, oggi i due ex coniugi hanno messo fine ai contrasti.

    L'epilogo della relazione tra il leader di Forza Italia e, all'anagrafe, Miriam Bartolini, è stato infatti notificato stamane, con una firma da entrambe le parti. I giudici della Sezione Famiglia del tribunale monzese hanno deciso che il Cavaliere dovrà sborsare 1,4 milioni di euro al mese alla ex moglie: una cifra quasi modica se si pensa che l'assegno di mantenimento in sede di separazione ammontava a

    Continua a leggere »from Silvio Berlusconi, assegno da 1,4 milioni al mese per Veronica Lario
  • La vita sfortunata di Laura Antonelli: "Dimenticatemi"

    La droga, il carcere, la solitudine e quell'ultima lettera in cui raccontava di una vita misera, in cui chiedeva solo di essere dimenticata

    Si è spenta a 73 anni la celebre attrice Laura Antonelli. È stata trovata senza vita dalla collaboratrice domestica nella sua abitazione a Cerveteri, vicino Roma. Nonostante abbia conturbato i sogni degli italiani grazie a film come "Malizia" e "Venere in pelliccia", la vita dell'attrice di origini istriane non è stata per niente semplice, a cominciare dall'infanzia che definì "dispersa e infelice". Negli ultimi anni della sua vita chiese per mezzo di una lettera di essere dimentciata.

    Un successo forse esploso troppo in fretta: dopo i caroselli televisivi e i fotoromanzi, l'immagine di lei in vestagliette succinte in "Malizia" la trasformò in un'icona sexy che la portò ad essere classificata come l'unica possibile erede di un mito, Sofia Loren. Era il 1973: da lì, l'ascesa, la ricchezza, la fama mondiale.

    Il 27 aprile del 1991, quando ormai la Antonelli si destreggiava tra ruoli drammatici, comici senza abbandonare la commedia sexy, la sua vita viene segnata da un evento da cui non si

    Continua a leggere »from La vita sfortunata di Laura Antonelli: "Dimenticatemi"
  • Il cigno si dà al photobombing

    Jason e la sua famiglia si stavano preparando a uno scatto sul lago, ma questo animale ha rubato loro la scena

    Mentre Jason Garton stava sistemando la macchina fotografica per immortalare questo fantastico panorama, ha visto spuntare il muso di questo cigno.

    Forse l'animale aveva manie di protagonismo o voleva semplicemente rubare la scena al fotografo, che si trovava sul lago Priorsfree, in Telford, Shropshire, in compagnia della moglie Melanie, 27 anni, e la loro figlia di 3 anni, Abbie.

    Quasi fosse un vero professionista, il cigno è riuscito a intrufolarsi nello scatto con un impressionante tempismo. Quando ha scoperto lo scatto, Jason, 40 anni, non poteva credere ai propri occhi!

    "Stavo cercando di fare qualche scatto del paesaggio, mentre mia figlia dava da mangiare ai cigni. Questo qui è spuntato all'improvviso nello scatto, mettendosi a pochi millimetri dalla fotocamera del mio smartphone. Devo ammetterlo, mi ha spaventato un po'!".

    Continua a leggere »from Il cigno si dà al photobombing
  • Osservate queste incredibili immagini: un lago rosa profondo, misteriose rocce dalle complesse figure, orme sconosciute sulla spiaggia. No, non si tratta di foto scattate su un altro pianeta, bensì dell’Ucraina.



    Proprio così: è sufficiente la giusta luce per far sì che le secche “marziane” del lago salato di Koyashskoye risplendano di questo stupefacente color rosa. La giusta luce, dicevamo, ma anche l’occhio e l’abilità del fotografo che le ha scattate, Sergey Anashkevych.



    A generare il caratteristico colore rosso è un’alga, la Dunaliella salina, che si moltiplica incontrollata in ambienti fortemente salini come quello di questo lago.



    La stranezza del paesaggi circostante la si deve, invece, al sale, che ha inaridito e eroso a tal punto le rocce e la sabbia da dar loro un aspetto quasi extraterrestre.



    Koyashskoye si trova nella penisola di Kerch, in Crimea, e si distende per circa 5 km, separato dal Mar Nero solo da una sottile striscia di terra.

    VIDEO - L'aurora boreale e le stelle

    Continua a leggere »from Marte? No, è la Terra: le incredibili immagini del lago Koyashskoye




  • Lusso, cibo delizioso e paesaggi meravigliosi. I leader del G7 sono stati ospitati nello Schloss Elmau, un hotel a cinque stelle appena ultimato. L'edificio dispone di 150 camere che hanno ospitato Barack Obama, Angela Merkel e tutti gli altri grandi leader.

    Queste sono le suite di lusso. Le camere sono caratterizzate da materiali naturali e influenze asiatiche. Dormire qui una notte costa circa 730 €. Tra le opzioni disponibili il noleggio di una Porsche o una speciale spa su prenotazione.


    La zona giorno, separata dalle camere da vetrati scorrevoli, che possono creare ampi spazi una volta aperte completamente.

    Tutte le camere sono dotate di un ampio bagno in pietra naturale, con vista sulla foresta e sulle montagne.

    Le terme dell'hotel sono su quattro piani, con lettini, sale relax, una sauna finlandese e un bagno di vapore salino.


    L'hotel dispone anche di un hammam orientale, considerato uno dei più belli al di fuori di Istanbul.

    Non manca il centro massaggi, specializzato nelle

    Continua a leggere »from Spa, viste meravigliose e cibo paradisiaco: i leader del G7 si trattano bene
  • Questa straziante immagine ritrae un abbraccio che è insieme il primo e l’ultimo. È quello della 26enne Hayley Keane, la cui figlia, a soli 3 giorni dalla nascita è morta per via di un batterio contratto dalla madre in gravidanza.

    La bambina, come spiega il quotidiano britannico Daily Mail, è morta per una meningite fulminante sopraggiunta mentre si trovava ancora nella pancia della madre. A causarla uno streptococco di gruppo B, che dagli organi genitali della donna è giunto fino al feto.

    Ora Hayley fa leva sulla sua tragedia per chiedere al sistema sanitario che le donne in gravidanza siano sottoposte a maggiori controlli per questo tipo di infezione, che, se rilevata per tempo si sarebbe potuta curare, evitando il decesso della bambina. “Sarebbe bastato un semplice test, e oggi avrei ancora con me la mia bambina”, racconta la madre, che aggiunge: “Non le ho visto il colore degli occhi e non l'ho mai neppure sentita piangere. Dopo tre giorni è volata in cielo”.

    VIDEO - Belgio, la

    Continua a leggere »from Contrae un batterio e perde la figlia che aveva in grembo: la foto commuove il web
  • È divenuta virale, questa commovente immagine di due bambine che si abbracciano, in un ospedale oncologico per bambini a Pittsburgh. A postarla è la mamma di una delle due bambine, Tazz Jones, che ha colto a perfezione e condiviso sui social network il momento in cui sua figlia di 5 anni, Maliyah, ha incontrato Madelina Deluca per la prima volta nell’ospedale.

    Guardando l’immagine non c'è da stupirsi dell’apprezzamento che essa ha immediatamente suscitato nel popolo del web. L'immagine delle due bambine che si appoggiano l’una sull’altra dandosi il sostegno di fronte a una finestra all'ospedale, racconta l’amicizia, l'amore e il legame immediato che si crea tra bambini che sono stati colpiti da cancro.

    Dal 2012 Maliyah sta combattendo contro un neuroblastoma al quarto stadio, che ha causato la comparsa di un tumore nel suo addome, che si è sviluppato fino a prendere il suo midollo osseo. A 2 anni, nel 2014, Madelina è stata invece diagnosticata una leucemia mieloide acuta.

    Subito dopo

    Continua a leggere »from L'abbraccio tra le bimbe malate di cancro: la foto commuove il web
  • Questa immagine di un palestinese avvolto nella kefiah e di un israeliano che indossa un kippah, immortalati sul punto di baciarsi, ha scatenato un vero putiferio sul web. A pubblicarla è Madonna, sui suoi profili Twitter e Instagram, e, nonostante moltissimi apprezzamenti e condivisioni, in tanti vi hanno visto uno spregiudicato tentativo di farsi pubblicità strumentalizzando il dramma israelo-palestinese. Anche per via di quell’hashtag, #rebelhearts che accompagna la foto e si riferisce all’ultimo album di Madonna, “Rebel Hearts”, appunto.

    Dalla sua, la pop-star si difende sostenendo che si tratta di “una dichiarazione d’amore”, ma tra i commenti qualcuno fa notare che l’Islam vieta l’omosessualità e che, se un fedele è contrario a questa credenza, deve abbandonare la sua religione. E non manca chi ne approfitta per elargire considerazioni omofobiche o islamofobiche.

    Fatto sta, che l’attenzione del pubblico della rete è stata catturata. L’immagine ha ricevuto in soli 3 giorni oltre

    Continua a leggere »from Israeliano bacia un palestinese: la foto scatena le polemiche (e c'è lo zampino di Madonna)
  • È già giunto al capolinea l’amore — presunto, visto che è stato negato più volte — tra il leader del Carroccio, Matteo Salvini, e la bella Elisa Isoardi? Secondo Dagospia tra i due sarebbe aria di crisi. “A Milano”, scrive Dagospia, “gira voce che il leader leghista sia insofferente alle continue richieste di attenzione della conduttrice”, e che l’avrebbe lasciata.

    La Isoardi, dal canto suo, sembra non voler restare a pensarci più di tanto. A quanto riporta Dagospia, infatti, avrebbe cominciato già a guardarsi intorno, e sarebbe stata avvistata, durante un evento, con un noto imprenditore, “amante delle belle camicie”.

    Per la Isoardi, comunque, si tratterebbe di un momento non felice anche sotto l’aspetto lavorativo. Gli ascolti della trasmissione mattutina di RaiUno da lei condotta, “A Conti Fatti”, non sono particolarmente felici, e molto probabilmente il programma verrà chiuso, riportando la Isoardi alla conduzione di Linea Verde. Trasmissione che a Salvini, almeno per una questione

    Continua a leggere »from Salvini e la Isoardi si sono lasciati?
  • L'acqua: questo è l'elemento primo dell'arte di Hannah Koh, una talentuosa acquarellista 29enne, insegnante di arte nei licei statunitensi, che realizza le sue splendide creazioni usando l'acqua prelevata sul luogo.

    Luoghi iconici, quelli rappresentanti da questa originale artista, tra cui il ponte di Brooklyn a New York, il San Francisco Golden Gate Bridge e il Grand Canyon in Arizona.

    L'artista si pone un massimo di 30 minuti per completare ogni suo lavoro e, ovviamente si trova sempre in prima persona di fronte al soggetto rappresentato. 

    E pensare che la originale tecnica di Hannah è nata del tutto per caso. Si era recata infatti, presso le cascate di Gullfoss, in Islanda, per realizzare un'acquerello, ma ha dimenticato di portare con sé l'acqua, dovendo ricorrere a quella del luogo!


    VIDEO - Le uova diventano arte

     

    Continua a leggere »from L'artista che dipinge con l'acqua

Impaginazione

(1.025 articoli)