• Niente foto per Enrico Letta a Palazzo Chigi

    Enrico Letta, niente foto a Palazzo ChigiEnrico Letta, niente foto a Palazzo Chigi

    Sulla parete dell'anticamera della Presidenza del Consiglio manca all'appello Enrico Letta. Un dettaglio che è passato inosservato finora per il semplice fatto che in pochi hanno accesso alla Sala Verde di Palazzo Chigi, ma che non è sfuggito all'occhio clinico di Massimo Gibelli, portavoce della segretaria generale della Cgil. Il collaboratore di Susanna Camusso, dopo l'incontro con i sindacati a Palazzo Chigi, ha immortalato le immagini incorniciate dei Presidenti del Consiglio e con un tweet si è domandato che fine avesse fatto la fotografia d'ordinanza di Letta. L'ultimo premier immortalato, infatti, è Mario Monti, che campeggia su quel muro accanto a Massimo D'Alema, Silvio Berlusconi, Romano Prodi, Giulio Andreotti e tutti i loro predecessori.

    Il grande assente è proprio l'ex premier del Pd, che non figura affatto tra le foto ufficiali dei Presidenti del Consiglio italiani: al suo posto c'è un appendiabiti. Eppure Letta si è dimesso da Presidente del Consiglio il 14 febbraio

    Continua a leggere »from Niente foto per Enrico Letta a Palazzo Chigi
  • "Quarto Grado" intervista Michele Misseri: "sarò in aula per rivedere Cosima e Sabrina"

    "Ci saranno emozioni sicuramente, nel vederle distrutte da innocenti. Hanno già fatto quattro anni per colpa mia mentre io invece sto fuori", ha detto l'uomo

    Michele Misseri torna a parlare alle telecamere di Quarto GradoMichele Misseri torna a parlare alle telecamere di Quarto GradoAi microfoni di “Quarto Grado”, nella puntata andata in onda venerdì 14 novembre, torna a parlare Michele Misseri, lo zio di Sarah Scazzi, in un'intervista esclusiva rilasciata alla trasmissione di Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero poche ore prima della riapertura del processo, il 13 novembre scorso.

    Misseri afferma che sarà in aula al processo d'appello per poter incontrare la moglie Cosima Serrano e la figlia, Sabrina Misseri, che non vede da tempo e con le quali, dopo l'arresto, non è riuscito ad avere più contatti: “Vado in aula proprio per rivedere Cosima e Sabrina, visto che scrivo e loro non mi rispondono. Ci saranno emozioni sicuramente, nel vederle distrutte da innocenti. Hanno già fatto quattro anni per colpa mia mentre io invece sto fuori”. “Non so come andrà a finire questo processo” aggiunge Misseri nell'intervista rilasciata all'inviata Ilaria Cavo, “ho un po' di fiducia, ma  non troppa. Qualcosa penso che cambierà. Vado in aula con angoscia, con la paura che ci siano

    Continua a leggere »from "Quarto Grado" intervista Michele Misseri: "sarò in aula per rivedere Cosima e Sabrina"
  • Report, le anticipazioni di domenica 16 novembreReport, le anticipazioni di domenica 16 novembreDomenica 16 novembre ci attende su RaiTre un nuovo appuntamento con Report, presentato come di consueto da Milena Gabanelli alle 21:40. Tema della prossima punata sarà l'ambiente, a cominciare da una vicenda che vede protagonista l'ex Ministro dell'Ambiente, Corrado Clini, e dalla municipalizzata più grande d'Italia. Ecco i servizi che costituiranno la prossima puntata.

    "Ambiente di famiglia", di Luca Chianca: Nel maggio 2014 l'ex Ministro dell'Ambiente Corrado Clini è stato arrestato dalla Procura di Ferrara con l'accusa di peculato, a seguito del ritrovamento, da parte dei magistrati, di un milione di euro su un conto cifrato a Lugano, in Svizzera. Gli inquirenti ipotizzando che il denaro rappresenterebbe una parte dei 54 milioni di euro con cui Clini, qualche anno fa, aveva finanziato un progetto di riqualificazione ambientale in Iraq. L'inchiesta è stata ora trasferita a Roma, dove si indaga per corruzione, e la Procura sta indagando anche sulla compagna di Clini, Martina Hauser, da

    Continua a leggere »from Report torna domenica 16 novembre con una puntata dedicata all'ambiente
  • AnnoUno, protesta Femen in studio: Brambilla va via

    Il gruppo che manifesta a petto nudo ha fatto irruzione in studio per protestare contro il viaggio del Papa a Strasburgo

    “Vogliamo darvi l’allarme: i nostri diritti sono in pericolo. Il 25 novembre il Papa andrà a Strasburgo e questo sarà un attacco alla laicità”. Il gruppo di protesta Femen ha fatto irruzione nello studio della trasmissione AnnoUno per protestare contro il prossimo viaggio di Papa Francesco. L'attacco rivolto alla Chiesa Cattolica ha portato l'imprenditore Gian Luca Brambilla, ospite in collegamento con la trasmissione condotta da Giulia Innocenzi, ad abbandonare lo studio. "Scusate ma non sono venuto in una trasmissione in cui si offende la Chiesa cattolica e il Papa", ha spiegato Brambilla.

    Dopo l'esordio infatti, il testo recitato durante la manifestazione dal il movimento femminista ucraino, in studio a petto nudo, ha attaccato la Chiesa Cattolica. Chiamando in causa la laicità, il gruppo Femen annuncia che il pericolo per i diritti "è proprio qui, in Italia". Dopo aver annunciato la prossima visita del Papa a Strasbugo, le Femen hanno invitato a salvaguardare la separazione tra

    Continua a leggere »from AnnoUno, protesta Femen in studio: Brambilla va via
  • Rita Moriconi

     Un vibratore giustificato come spesa “per pranzo o cene di lavoro e hotel con amministratori locali su politiche regionali”. È quanto emerge dall'inchiesta della Procura di Bologna sulle spese dei consiglieri regionali dell'Emilia-Romagna, che ha portato alla notifica di 42 avvisi di fine indagine. Il rimborso in questione sarebbe stato emesso per ben due volte per un totale di 167 euro a favore della consigliera Rita Moriconi: la prima per 83,50 euro, a cui è stato allegato la ricevuta del pagamento bancomat senza il documento fiscale; la seconda volta, sempre per la medesima cifra, è stato allegato solo il documento fiscale.

    A rivendicare l'acquisto del vibratore, tuttavia, è Rosario Genovese, candidato alle precedenti elezioni regionali ma non eletto, che si è presentato spontaneamente in procura per dare testimonianza della spesa sui generis. Lo ha confermato il procuratore aggiunto e portavoce della Procura, Valter Giovannini: «Effettivamente questa mattina si è presentato un

    Continua a leggere »from Chiede rimborso per vibratore, consigliera regionale del Pd lo giustifica come “cena galante”
  • Rita MoriconiRita Moriconi

     

    Un vibratore giustificato come spesa “per pranzo o cene di lavoro e hotel con amministratori locali su politiche regionali”. È quanto emerge dall'inchiesta della Procura di Bologna sulle spese dei consiglieri regionali dell'Emilia-Romagna, che ha portato alla notifica di 42 avvisi di fine indagine. Il rimborso in questione sarebbe stato emesso per ben due volte per un totale di 167 euro a favore della consigliera Rita Moriconi: la prima per 83,50 euro, a cui è stato allegato la ricevuta del pagamento bancomat senza il documento fiscale; la seconda volta, sempre per la medesima cifra, è stato allegato solo il documento fiscale.

    A rivendicare l'acquisto del vibratore, tuttavia, è Rosario Genovese, candidato alle precedenti elezioni regionali ma non eletto, che si è presentato spontaneamente in procura per dare testimonianza della spesa sui generis. Lo ha confermato il procuratore aggiunto e portavoce della Procura, Valter Giovannini: «Effettivamente questa mattina si è presentato un

    Continua a leggere »from Chiede rimborso per vibratore, consigliera regionale del Pd lo giustifica come «cene galanti”
  • Le Iene, i servizi della puntata del 12 novembreLe Iene, i servizi della puntata del 12 novembreMercoledì 12 novembre torna Le Iene Show, con una nuova puntata che è stata presentata in diretta alle 21:10 su Italia 1 da Ilary Blasi e Teo Mammucari.

    Tra i servizi della serata va segnalato in primo luogo quello a cura di Mauro Casciari, con il quale Le Iene tornano ad occuparsi del caso di Emma, una bambina che tre anni fa era stata rapita dal padre siriano. L'uomo aveva condotto con sé in Siria la bambina, di soli 21 mesi, sottraendola alla madre, Alice, che da allora non ne ha più traccia. A un anno da quando Le Iene per la prima volta si sono recate sul confine tra Turchia e Siria per incontrare il padre, il quale a parole si era detto disponibile ad un incontro con la ex compagna ma nei fatti si è sempre negato, niente è cambiato, e Alice continua a non avere notizie della bambina. Le Iene si mettono quindi in contatto con l'uomo per una seconda volta, inviando in Medio Oriente un mediatore che lo convinca a riportare la bambina in Italia. Dopo l’incontro con l’intermediario,

    Continua a leggere »from Le Iene, le inchieste della puntata di mercoledì 12 novembre
  • Le Iene, 12 novembre: Ignazio Marino e le multe per divieto di sostaLe Iene, 12 novembre: Ignazio Marino e le multe per divieto di sostaIgnazio Marino non rispetta il codice della strada e non ama pagare le multe. Durante la puntata di mercoledì 12 novembre 2014 de “Le Iene Show”, al centro della trasmissione presentata da Ilary Blasi e Teo Mammucari, i "vizietti automobilistico" del Sindaco di Roma.

    L'inchiesta della Iena Dino Giarrusso ha raccontato le otto multe non pagate, colleionate dal Sindaco di Roma Ignazio Marino. Ma non solo: nel pieno di questo piccolo scandalo, Le Iene hanno anche scoperto che la macchina del sindaco è parcheggiata in divieto di sosta
     
    La vicenda ha avuto inizio qualche settimana fa quando Giarrusso aveva raccontato della panda rossa di Marino posteggiata gratuitamente nel parcheggio custodito del Senato senza che il sindaco fosse più un senatore. Le Iene hanno quindi scoperto una cosa molto strana, ovvero che la macchina del Sindaco è stata per molto tempo posteggiata in zona ZTL, a traffico limitato, nonostante il permesso della sua auto fosse scaduto già il 23 giugno 2014, e sia
    Continua a leggere »from Le Iene, 12 novembre: Ignazio Marino e le multe per divieto di sosta
  • Ilaria Cucchi inviata per Rai 3

    La sorella di Stefano Cucchi lavorerà per la trasmissione "Questioni di famiglia"

    Dopo aver passato gli ultimi anni della sua vita in televisione per rivendicare la verità sulla morte del fratello Stefano, Ilaria Cucchi entrerà a far parte del sistema mediatico come parte attiva. Infatti a partire da venerdì 21 novembre collaborerà con la trasmissione "Questioni di famiglia", in onda su Rai 3 alle ore 21.05, in qualità di inviata.

    Leggi anche: La denuncia di Ilaria Cucchi a "Che tempo che fa"

    La notizia è stata suffragata anche dalla pubblicazione della biografia di Ilaria Cucchi sul sito del programma. Qui possiamo leggere: "Ilaria è una cattolica praticante e madre di due figli; lo scoutismo e le attività parrocchiali sono sempre stati i suoi impegni extra familiari. Una donna volitiva, in poco meno di un anno, Ilaria scrive a quattro mani col giornalista Giovanni Bianconi "Vorrei dirti che non eri solo". Ilaria è molto diretta, senza sbavature, sensibile ai temi e alle condizioni di quegli "ultimi" di cui lei stessa si sente parte".

    In questo testo però colpisce

    Continua a leggere »from Ilaria Cucchi inviata per Rai 3
  • Le Iene, anticipazioni del 12 novembreLe Iene, anticipazioni del 12 novembreCome ogni settimana Le Iene Show torna in onda anche mercoledì 12 novembre, come di consueto condotto in diretta su Italia 1 alle 21:10 da Ilary Blasi e Teo Mammucari.

    Tra i servizi che comporranno la prossima puntata dobbiamo segnalare quello di Mauro Casciari, con il quale Le Iene tornano ad occuparsi del caso di Emma, una bambina che tre anni fa, a soli 21 mesi, fu rapita dal padre. L'uomo avrebbe sottratto Emma alla madre Alice per portarla con sé in Siria. A un anno da quando le Iene per la prima volta si sono recate sul confine tra Turchia e Siria per incontrare il padre, che a parole si era detto disponibile ad un incontro con la ex compagna ma nei fatti si è sempre negato, niente è cambiato, e la madre continua a non avere notizie della bambina. Le Iene si mettono quindi sulle sue tracce per una seconda volta, inviando in Medio Oriente un mediatore che convinca l'uomo a riportare la bambina in Italia. Dopo l’incontro con l’intermediario, che si svolge in Turchia al confine con

    Continua a leggere »from Le Iene, anticipazioni del 12 novembre: la bambina rapita in Siria e le guerrigliere di Kobane

Impaginazione

(1.025 articoli)