• Nepal, bimbo di 4 mesi salvato dalle macerie

    Nepal, neonato estratto illeso dalle macerieNepal, neonato estratto illeso dalle macerie


    È l'immagine del giorno, quella che ritrae il viso paffuto di Sonit Awal ricoperto di polvere in braccio ad un soldato nepalese. Il neonato, di soli quattro mesi, rappresenta un piccolo miracolo dopo il terribile terremoto che ha colpito il Nepal il 25 aprile: è sopravvissuto sotto le macerie per 22 ore rimanendo illeso. Per salvarlo il padre Shyam Awal ha mobilitato l'esercito. Il terremoto, infatti, ha letteralmente distrutto la casa della sua famiglia, sotterrando sotto le macerie il piccolo. Ma quando il padre ha sentito il figlio piangere sotto cumuli di calcinacci, ha allertato immediatamente l'esercito, che ha cercato di salvare il bimbo fino a mezzanotte senza successo. Ed è solo la mattina seguente, quando il padre aveva ormai perso le speranze, che i soldati nepalesi sono riusciti ad estrarre vivo il bimbo. Sonit era molto spaventato ma non ha riportato alcuna ferita, è stato portando all'ospedale di Bhaktapur e ora gode di buona salute, fa sapere il Kathmandutoday.

    Neonato di 4 mesi salvato in NepalNeonato di 4 mesi salvato in Nepal

    Secondo

    Continua »di Nepal, bimbo di 4 mesi salvato dalle macerie
  • Tartaruga si intrufola nella foto di gruppo

    Mentre questo gruppo di amici stava immortalando la sua vacanza, questa tartaruga ha pensato bene di intrufolarsi nello scatto con un photobombing da Oscar

    Il tempismo è tutto nella vita e forse anche questa tartaruga marina la pensa così. Mentre un gruppo in vacanza nelle Filippine si metteva in posa per una foto, ecco spuntare un occhio furbetto con tanto di mezzo sorriso nel bel mezzo delle acque cristalline e, quindi, nel bel mezzo dello scatto.

    "Stavamo posando per un foto di gruppo ad Apo Island quando questa tartaruga è spuntata sulla superficie per riprendere fiato, facendo un bel photobombing!". A parlare è Diovani de Jesus, l'autore dello scatto, che ha riportato l'avventura nel suo blog.

    "Questo evento mi fa pensare che esseri umani e animali come le tartarughe marine possono coesistere", ha aggiunto. Lo scatto era stato fatto in un'area in cui le tartarughe compaiono per cibarsi. Molte specie di tartarughe sono in pericolo perché spesso cacciate per le loro uova, carne, pelle e carapaci. Inoltre i cambiamenti climatici e la distruzione degli habitat contribuiscono a rendere sempre più difficile la loro vita. Pertanto meglio

    Continua »di Tartaruga si intrufola nella foto di gruppo
  • Coppia lesbo in dolce attesaCoppia lesbo in dolce attesaNulla è più commovente ed emozionante dell'immagine di una coppia felice in dolce attesa, specie se la coppia in questione è formata da due donne. Melanie e Vanessa Iris sono due mamme lesbiche che hanno scelto di condividere la gioia dell'essere madre tramite una foto su Istangram, in cui appaiono i due lati diversi della loro maternità. Il primo scatto è datato gennaio 2014, quando Vanessa Iris era in attesa del primogenito: il pancione della futura mamma in primo piano, un bacio a suggellare l'unione d'amore e un fiore di buon auspicio. Il tutto incorniciato da una delle scenografie naturali più romantiche in assoluto, una spiaggia e il mare. La seconda foto, scattata esattamente un anno dopo, nel gennaio 2015, mostra un altro pancione, stavolta di Melanie: stessa posizione, ma con un dettaglio in più, il figlio Jax ai piedi delle due mamme.

    Un'immagine delicata e dall'enorme forza simbolica, che è diventata in breve tempo virale, al punto da diventare rappresentativa per tutta la

    Continua »di Sono donne, si amano e ora aspettano un bimbo: la loro felicità in questa foto
  • "Hai mai fotografato un arcobaleno? Qui ce ne sono quattro!"

    Quadruplo arcobaleno sopra New YorkQuadruplo arcobaleno sopra New York


    Un vero e proprio colpo di fortuna per Amanda Curtis, autrice newyorkese di questo scatto. La donna, infatti, è riuscita a immortalare a Long Island un evento più unico che raro: un quadruplo arcobaleno. La foto, visibile sul profilo Twitter di Amanda Curtis, CEO di Nineteenth Amendment, una start up di moda, mostra chiaramente i quattro arcobaleni, che hanno come sfondo le nuvole grigie del temporale appena finito.

    Il fenomeno fotografato da Amanda Curtis è eccezionale: nel 2011, LiveScience affermò che solo cinque arcobaleni di terzo e quarto livello erano mai stati registrati in 250 anni. Secondo New Scientist, i doppi arcobaleni sono prodotti quando la luce del sole si riflette all'interno di una goccia due volte, gli arcobaleni tripli quando si riflette tre volte e gli arcobaleni quadrupli appaiono quando la luce si riflette quattro volte.

    L'arcobaleno è un fenomeno ottico causato dalle goccioline d'acqua rimaste in sospensione dopo il temporale o in prossimità di fontane e

    Continua »di "Hai mai fotografato un arcobaleno? Qui ce ne sono quattro!"
  • forza italiaforza italiaVista la fortuna personale del suo fondatore, nessuno avrebbe potuto immaginare che la crisi politica di Forza Italia divenisse, a un dato punto, anche economica. Eppure così sembra essere, appurando che il portale forzasivlio.it, luogo d’incontro virtuale dei più fedeli berlusconiani, è stato oscurato per ingenti debiti.

    Il gestore di forzasilvio.it, la Speakage di Milano, è incorsa infatti per vie legali dopo aver riscontrato l’impossibilità di incassare fatture per 200mila euro, staccando contemporaneamente la spina al social network ufficiale di Forza Italia. Speakage spiega che per molto tempo ha atteso il saldo delle fatture emesse, ma in seguito si è vista costretta a ricorrere agli avvocati, inviando al partito una lettera nella quale intima così i suoi debitori: “Ove perdurasse il vostro inadempimento senza ulteriore avviso i siti telematici oggetti del contratto saranno spenti e i dati in essi contenuti saranno restituiti alla vostra organizzazione solo a fronte del pagamento

    Continua »di Il portale Forzasilvio.it oscurato, debiti per 200mila euro
  • Si è incrinato quello che sembrava un grande amore destinato a durare per sempre? Parliamo del rapporto tra Silvio Berlusconi e il cagnolino Dudù, oramai divenuto una star nazionale. 

    L'affetto tra il Presidente e il migliore amico dell'uomo ha campeggiato sulle pagine dei giornali anche più della sua relazione con Francesca Pascale, ma negli ultimi tempi, secondo voci vicine al Presidente di Forza Italia, sarebbe ben meno forte di quanto appare.

    È il quotidiano La Stampa, infatti, in un articolo intitolato “I nemici di destra di Silvio”, a rivelare che Berlusconi, in contraddizione con l’improvvisa fiammata animalista di alcuni mesi fa, avrebbe “preso a detestare Dudù e tutti i suoi simili: «Basta, non ne posso più di avere queste bestie in giro per la casa. Non è vero che gli animali mi piacciono, anzi a dirla tutta non mi son mai piaciuti»”, avrebbe detto. Sarebbero insomma finiti — o mai esistiti — i bei tempi in cui Dudù strappava un sorriso all’ex Cavaliere durante le visite di

    Continua »di Berlusconi detesta Dudù?
  • Roger, il canguro che ama i peluche

    Affettuoso, protettivo, ma anche incredibilmente forte: può un canguro essere ancora più affascinante di così? Dategli un peluche tra le zampe e vedrete...

    Molti bambini probabilmente hanno o hanno avuto il peluche di un canguro, ma quanti canguri possono dire di aver avuto un peluche tutto per loro? Roger può.

    Roger è il maschio alfa dominante di una comunità di canguri all'interno del Alice Springs Kangaroo Sanctuary in Australia. Si tratta di un animale estremamente protettivo, secondo il manager della struttura Chris Barnes, e questa immagine lo testimonia. Roger stringe affettuosamente il peluche di un coniglio, simbolo pasquale in molte parti del mondo. L'oggetto gli è stato regalato da un visitatore dello zoo.

    Secondo Barnes l'attitudine protettiva di Roger verso "le sue donne" non durerà ancora a lungo. Nel frattempo però l'animale lo affianca nelle riprese della serie Kangaroo Dundee, giunta ormai alla terza stagione. Ecco i due protagonisti mentre si fronteggiano, separati da un esile alberello.

    Barnes dice: "Ero molto felice che questo piccolo albero mi tenesse a distanza di sicurezza dal mio bellissimo e fortissimo maschio alpha

    Continua »di Roger, il canguro che ama i peluche
  • Il pinguino senza testa

    Una donna inglese ha immortalato questi uccelli mentre vagavano sulle spiagge delle isole Falkland

    Cosa fareste se vi trovaste davanti a un pinguino senza testa? Probabilmente c'è chi urlerebbe di terrore, prima di scappare a gambe levate e chi, come la fotografa inglese Sian Robertson, realizzerebbe alcuni scatti impagabili come quelli che state per vedere.


    Durante la sua permanenza nelle isole Falkland, la donna ha scorto questi bizzarri esemplari mentre faceva una gita a Berthas Beach e a Bleaker Island. L'artista londinese 28enne era andata a trovare suo marito, che abita nelle Falklands perché in servizio per la Royal Air Force inglese, quando ha incontrato le strane creature.

    Si tratta di esemplari gentoo e pinguini reali: la fotografa è riuscita a immortalarli mentre vagano sulla spiaggia apparentemente inconsapevoli del loro insolito aspetto. In realtà il fenomeno si spiega analizzando la struttura del loro collo: è presente un doppio snodo che li rende in grado di posizionare la propria testa in quella posizione, apparendo "decapitati". Di solito questo succede mentre sono

    Continua »di Il pinguino senza testa
  • Ci sono volte in cui la vita ci separa per sempre, ma anche occasioni in cui ci si unisce senza potersi più lasciare per un istante. Come Frank e Carolyn Le Munyon, ritratti insieme, in una camera d’ospedale, in questa foto postata su Reddit dal nipote Kelsey. L’immagine ha commosso immediatamente migliaia di navigatori del web, che l’hanno resa virale.

    Foto: RedditFoto: Reddit


    Frank e Carolyn sono sposati da oltre 60 anni, e hanno entrambi problemi di salute. A Frank, che ha 85 anni, è stato diagnosticato un Alzheimer, mentre Carolyn, che di anni ne ha 83, ha un tumore al quarto stadio. È lei la donna stesa sul letto, nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Freehold, in New Jersey, dove sta curando un’infezione, prima di tornare nuovamente in ospizio.

    Sempre al suo fianco, Frank le fa visita in ospedale senza mai mancare di un giorno, racconta il nipote, anche se Carolyn spesso non può che dormire. I due parlano per la gran parte del tempo della loro vita trascorsa insieme, e semplicemente vogliono

    Continua »di Frank e Carolyn, 60 anni sempre insieme: la loro foto commuove il web
  • Ha lasciato a bocca aperta un’intera classe universitaria, disegnando una carta geografica perfetta e dettagliata del mondo basandosi esclusivamente sulla sua memoria, sotto gli occhi sbalorditi della madre e degli altri presenti.

    Accade all’Università di New York, dove una professoressa porta con sé suo figlio, un bambino autistico di 11 anni, a seguire la lezione che sta tenendo ai suoi studenti. Che, nello stupore generale, vedono il bambino alzarsi improvvisamente, salire su una sedia, e iniziare a disegnare a mano libera, ricorrendo esclusivamente alla propria memoria, una riproduzione pressoché perfetta riproduzione della Terra, con tanto di confini e nomi degli Stati di tutto il mondo, tracciati con incredibile perizia.

    Foto - Reddit: BobitisFoto - Reddit: Bobitis


    È una studentessa presente in aula a scattare queste foto, che testimoniano le capacità del bambino. Immagini che la ragazza mostra poi al padre, che decide di condividerle sul suo profilo Reddit, dove divengono in poco tempo virali. “Quando le ho viste sono

    Continua »di New York, bambino autistico disegna a memoria una mappa completa del mondo

Impaginazione

(1.025 articoli)