• Silvio Berlusconi al suo compleannoSilvio Berlusconi al suo compleannoSilvio Berlusconi festeggia il suo 78esimo compleanno, e al suo fianco c'è ovviamente Francesca Pascale. Per l'occasione la fidanzata dell'ex Cavaliere gli ha riservato una sopresa speciale. Aiutata da due amici napoletani, Simone Pozone, titolare dell’accademia culinaria “La Pignatta”, e Rudy Cavagnoli, ha recapitato ad Arcore, dove Berlusconi stava festeggiando il suo compleanno, una torta che non potremmo che definire “regale”. Il dolce rappresenta infatti un cuscino con una corona e uno scettro, sopra al quale è impressa la scritta "A te che sei il Re dei nostri sogni... Buon compleanno Presidente".

    Insieme alla prima è stata offerta a Berlusconi anche una seconda torta, che lo rappresenta seduto su una poltrona, su un podio sopra il quale campeggia il logo di Forza Italia e la scritta "30%".

    (L'articolo prosegue dopo le foto delle due torte)



    Una sorpresa, quella della torta, che conclude una due-giorni di intensi e ininterrotti festeggiamenti, organizzata dalla Pascale per il

    Continua »di Berlusconi, per i 78 anni una torta da re
  • Le Iene, ecco cosa andrà in onda il 1 ottobreLe Iene, ecco cosa andrà in onda il 1 ottobreCome ogni mercoledì il 1 ottobre torna in diretta Le Iene Show, condotto ancora su Italia 1, alle 21:10, da Ilary Blasi e Teo Mammucari.

    Tra le inchieste della prossima puntata è sicuramente da segnalare quella della Iena Nadia Toffa che torna ad occuparsi della legge 564. Nella prima puntata di questa stagione, infatti, Toffa ci aveva mostrato come questo provvedimento di legge permetta ad alcuni “audaci” sindacalisti di ottenere una cospicua pensione integrativa, versando anche un solo mese di contributi.

    Leggi anche: Le Iene, l'acquirente della papalina di Papa Francesco dà forfait?

    La iena aveva in particolare approfondito la situazione pensionistica del professor Marco Nigi, Presidente del sindacato della Scuola. Usufruendo di questa legge Nigi arrivava a ricevere, oltre alla pensione da insegnante, ben 60.000 euro in più, solo per aver preso uno stipendio da sindacalista di 8.000 euro negli ultimi otto mesi prima di andare in pensione.

    La Iena ha intervistato i segretari di due

    Continua »di Le Iene, si indaga ancora sulle maxi-pensioni dei sindacalisti
  • Fedez canterà l'inno del Movimento 5 Stelle

    Fedez canta per il M5SFedez canta per il M5S

    Rapper politicizzati? Naturale conseguenza: la musica rap nasce come denuncia della società e dei mali che la affliggono, ma di certo non si pensava di arrivare alla mossa che ha coinvolto il rapper Fedez, in uscita in questi giorni con il nuovo disco Pop-hoolista.

    In occasione della conferenza stampa di presentazione dell’album, tenutasi a Milano, il giovane rapperattualmente anche giudice del talent show X Factor 2014 in onda su Sky Uno, ha rivelato le proprie simpatie politiche che si indirizzano verso il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo: a tal proposito Fedez ha anche donato un suo brano inedito, contenuto nel disco, che diventerà inno del M5S per il prossimo raduno nazionale che si terrà a Roma dal 10 al 12 Ottobre 2014.

    La canzone regalata dal rapper ai grillini si intitola Non sono partito e già dal titolo sembra essere perfetta per il Movimento 5 Stelle, che ha empre ribadito la propria estraneità alle logiche dei partiti al governo e all’opposizione in Italia.

    Alcune fonti

    Continua »di Fedez canterà l'inno del Movimento 5 Stelle
  • John Peter Sloan a "Oggi": Renzi non parla il "globish", ma il "renzese"

    Poca grammatica e molta confusione. E la frase diventa: “Forse qui avete conosciuto i primi ministri delle mammelle”

    John SloanJohn SloanL'inglese di Matteo Renzi torna a far discutere. Dopo gli svarioni pronunciati dal premier durante il suo viaggio negli Stati Uniti, il settimanale "Oggi", da domani in edicola ha intervistato John Peter Sloan, comico, attore e soprattutto notissimo insegnante di inglese in dvd e tv. Sloan ha anche redatto una “pagella” per il premier che ha racimolato un risultato appena sufficiente.

    Ecco le recenti performance di Renzi con l'inglese - l'articolo continua dopo il video con i peggiori errori di Renzi spiegati da Sloan

    "Il modo di parlare di Renzi non si può definire globish, perché il globish è una sorta di cattivo inglese parlato in tutto il mondo. Il suo inglese lo definirei, invece, “renzese”: fa molti errori, però, è geniale perché è molto creativo e riesce a cavarsela con le parole che conosce", dice Sloan.

    "La grammatica è sbagliata, la pronuncia un disastro, ma almeno si è lanciato nell’impresa. Gli do un bel 6 di incoraggiamento, per lo sforzo con il quale si è impegnato e il

    Continua »di John Peter Sloan a "Oggi": Renzi non parla il "globish", ma il "renzese"
  • "La Gabbia", Razzi: "Io mai a prostitute"

    Il senatore di Forza Italia parla della sua proposta di legge sulla prostituzione e svela alcuni dettagli del suo passato

    Show del senatore Antonio Razzi a "La Gabbia". Durante la trasmissione su La7 il senatore di Forza Italia ha raccontato alcuni episodi del suo passato legati al mondo della prostituzione: "Io a prostitute? Non ho mai pagato. Forse qualcuno ha pagato me". Il conduttore Gianluigi Paragone, divertito dal racconto di Razzi, non ha potuto fare a meno di chiedergli se grazie ai suoi capelli cotonati, famosi ormai grazie alla foto divenuta virale del senatore da giovane, avesse anche fatto il gigolò.


    Leggi anche: Vittorio Sgarbi a Gianluigi Paragone "Non sai condurre"

    Razzi ha dunque raccontato che durante i suoi anni in Svizzera si è trovato più volte ad offrire passaggi (e non solo) a ragazze del posto, in cambio della benzina per muuoversi in macchina: "Io in cambio davo tutto quello che desiderava lei. E ci mancherebbe altro, mica le davo le caramelle“.

    A pungolare Razzi durante la trasmissione ci pensa anche Luigi Amicone, direttore del settimanale Tempi. Amicone ha puntato il dito contro i

    Continua »di "La Gabbia", Razzi: "Io mai a prostitute"
  • "Mattino 5", Alessia Mosca e Gianluca Buonanno litigano in tv

    Acceso confronto tra l'europarlamentare e l'onorevole sul tema immigrazione

    Scintille a "Mattino 5" tra l'onorevole Gianluca Buonanno e l'europarlamentare Alessia Mosca. Questa mattina, lunedì 29 settembre 2014 nel corso della trasmissione condotta da Federica Panicucci su Canale 5 si è scatenata la lite in diretta in merito alla proposta choc : "un immigrato in casa per 900 euro al mese".

    L'onorevole, che durante il suo intervento si è accalorato, scendendo dallo sgabello e avvicinandosi alla Mosca, ha suggerito di aiutare gli immigrati "a casa loro" e che quelle proproste dall'europarlamentare Pd e dal premier Renzi sono "frottole". Buonanno ha anche sollevato la questione relativa al recente taglio del 70% dei fondi regionali destinati all'assistenza ai disabili per riversarli sulla questione immigrazione.

    Un vero show quello di Buonanno, che ha continuato ad attaccare ad alta voce Mosca che si è difesa sollevando l'incongruenza della replica dell'onorevole al progetto "un immigrato in casa".

    Continua »di "Mattino 5", Alessia Mosca e Gianluca Buonanno litigano in tv
  • I consigli di Rocco agli uomini insicuri

    Ci pensa Rocco e per fortuna sale anche in cattedra: non solo il programma televisivo nel quale dispensa consigli per le coppie in crisi, diventato un cult singolare sulle reti televisive, ma addirittura un intervento al congresso della Società Italiana di Urologia a Firenze per Rocco Siffredi, consacrato attore porno e vero idolo pop per moltissimi fan. 

    Il popolare attore è stato infatti ingaggiato quale testimonial della manifestazione Pianeta Uomo, durante la quale si sono riuniti oltre 1500 medici specialisti tra andrologi e urologi per discutere interamente dell’uomo e del suo organo sessuale, tra medicina, psicologia e anche risvolti più di costume. E chi meglio di Rocco Siffredi per affrontare in pubblico il problema di come raggiungere la perfetta armonia con la propria donna, in modo da abbattere le prime barriere psicologiche che possono inficiare un rapporto sessuale?

    È la prima volta che mi viene chiesto di dire la mia ad un congresso di medici. Sono qui perché ho

    Continua »di I consigli di Rocco agli uomini insicuri
  • Lilli Gruber è convalescente e tornerà a presentare otto e MezzoLilli Gruber è convalescente e tornerà a presentare otto e MezzoIncomincia a diradarsi il mistero intorno alla sorte televisiva di Lilli Gruber. La conduttrice, da due settimane oramai assente dai teleschermi per via di un non chiarito problema di salute (che ha fatto vociferare molti di una sua vendetta per alcuni screzi con Floris) sarebbe convalescente, e pronta a tornare in servizio.

    A renderlo noto è proprio il patron di La7 Urbano Cairo, che a seguito di un incontro con Pietro Grasso ha affermato di aver parlato martedì scorso con la Gruber, ora in fase di recupero. La conduttrice, secondo l'editore, “ha voglia di tornare al più presto” ed è ancora dotata “della sua bellissima voce”. A quanto sostiene Cairo, infatti, il malessere che ha tenuto la Gruber lontano dalle telecamere di Otto e Mezzo sarebbe stato proprio un “abbassamento di voce”, che sarebbe ora terminato consentendole di riprendere il timone del programma, in sua assenza presentato proprio da Floris.

    Niente che confermi, quindi, le numerose tesi complottiste che, a partire da una

    Continua »di Cairo: "Lilli Gruber è convalescente e tornerà presto a presentare Otto e Mezzo"
  • "Terra!", le anticipazioni di lunedì 29 settembre: si parla di ISIS

    Nuovo appuntamento con il settimanale di approfondimento condotto da Toni Capuozzo

    "Siamo tutti ostaggi?". Con questa domanda Toni Capuozzo si addentra nell'analisi dell'ISIS e del terrore come nuova tecnica di comunicazione. Nella nuova puntata del settimanale di approfondimento "Terra!", il conduttore esaminerà la morte degli ostaggi decapitati, il fondamentalismo islamico e l'impatto che tutto ciò ha nella nostra vita quotidiana. L'appuntamento è per lunedì 29 settembre ore 23.55 su Rete 4.

    Leggi anche: Matteo Renzi a Che tempo che fa, "No a sinistra museo delle cere"

    L'orrore per la morte degli ostaggi decapitati, l¹ansia per le vite, anche italiane, segregate e minacciate. Il fondamentalismo islamico ha fatto irruzione nella nostra quotidianità consegnandola alla paura e l'incertezza. È giusto pagare i riscatti o sarebbe meglio aderire alla cosiddetta linea dura?

    Leggi anche: Vittorio Sgarbi attacca Pina Picierno (Pd)

    Parte da queste considerazioni "Terra!" esaminerà questi fenomeni attraverso alcune interviste a Carlo Freccero, Domenico Quirico e lo scrittore

    Continua »di "Terra!", le anticipazioni di lunedì 29 settembre: si parla di ISIS
  • "Quinta colonna", faccia a faccia tra Paolo Del Debbio e Giorgia Meloni

    Articolo 18 al centro della prossima puntata del talk show di Paolo Del Debbio. Tra gli ospiti la leader di Fratelli d'Italia

    Nella prossima puntata di "Quinta Colonna" che andrà in onda lunedì 29 settembre alle ore 21.15 su Rete 4, Paolo Del Debbio porta al celtro del suo talk show l'articolo 18. Tra gli ospiti del programma ci sarà anche la leader del partito Fratelli d'Italia Giorgia Meloni.

    Leggi anche: Vittorio Sgarbi contro Gianluigi Paragone a La Gabbia, "Non sai condurre"

    Il talk politico accenderà i riflettori sul tema dell¹art.18, la crisi delle attività commerciali in Italia e le tensioni tra extracomunitari e i cittadini di Corcolle. 

    Leggi anche: Ballarò, polemica sul cachet di Massimo Giannini

    Del Debbio, nel corso della puntata, inoltre darà voce a politici, opinionisti e persone comuni (questa settimana dalle piazze di Roma e Torino).

    In studio, a dibattere sui temi della serata, saranno presenti, oltre a Giorgia Meloni, anche Ivan Scalfarotto (Pd), Daniela Santanchè (Fi), Gianfranco Librandi (Scelta Civica), Micaela Quintavalle ed Emilio Tora (entrambi conducenti ATAC), Carlo Rienzi (presidente

    Continua »di "Quinta colonna", faccia a faccia tra Paolo Del Debbio e Giorgia Meloni

Impaginazione

(1.025 articoli)