• Alessandra Moretti e la gaffe su GilettiAlessandra Moretti e la gaffe su GilettiDifficile pensare che Alessandra Moretti, ospite nel salotto televisivo di Otto e Mezzo su La7, non si aspettasse una domanda indiscreta sulla sua vita privata: le immagini di lei avvinghiata a Massimo Giletti sono state il tormentone gossipparo dell'estate 2014. Eppure, alla domanda diretta, forse troppo, di Lilli Gruber («Ma è amore vero con Massimo Giletti?»), la deputata del Pd ha mostrato evidente imbarazzo.

    Moretti e Giletti (Chi)Moretti e Giletti (Chi)

    Prima ha cercato di eludere la questione con una contro domanda provocatoria («Siete sicuri che sia lui?»), poi ha risposto esternando il suo sconcerto per l'interesse mediatico sulla faccenda: «Quello che a me stupisce e che diverte è che quando guardavo 10-15 anni fa i giornali di gossip in copertina trovavo le principesse e le attrici, oggi invece c'è un'attenzione particolare da parte dei giornalisti. Forse la gente vuole sentirci più vicini, non so». Insomma, la vita privata per la Moretti deve rimanere tale e l'unico amore, afferma, è «per i miei figli, splendide

    Continua »di Alessandra Moretti intervistata su Giletti da Lilli Gruber e arriva la gaffe
  • Per un bacio tra due donne lo spettacolo su Frida Kahlo non riceve il patrocinio

    Avviene a Lavis, in provincia di Trento. Lo spettacolo non sarà patrocinato dal comune dopo l'opposizione dell'assessore alla cultura

    Frida KahloFrida KahloPer colpa di un bacio uno spettacolo dedicato all'artista messicana Frida Kahlo a Lavis, in provincia di Trento, non riceverà nessun patrocinio pubblico. È la contestata scelta dell'assessore alla cultura e all'istruzione della cittadina, Germana Comunello, che si oppone alla presenza, nell'esibizione teatrale, di un bacio tra due donne.

    “Una scena che richiama l’amore tra due donne non la possiamo ammettere. Si rischierebbe di far passare il messaggio che ciò è accettabile come l’amore tra un uomo e una donna. Per questo dovreste tagliare quella parte di spettacolo", avrebbe detto il politico, negando i finanziamenti all'evento e chiedendo appunto di tagliare il passaggio incriminato, una scena che vede Frida Kahlo ballare sensualmente il flamenco con un'altra donna e infine baciarla sul collo.

    Del tutto inutili le proteste di Loretta Grisenti, direttrice artistica, che ha ribadito come quella fosse proprio la scena madre dello spettacolo, che è per altro già andato in scena al

    Continua »di Per un bacio tra due donne lo spettacolo su Frida Kahlo non riceve il patrocinio
  • "Quarto Grado": Bossetti chiederà di essere sottoposto alla macchina della verità

    Secondo la trasmissione di Rete4 Massimo Bossetti vorrebbe così dimostrare la propria innocenza

    Yara, Bossetti chiede macchina veritàYara, Bossetti chiede macchina veritàVenerdì 5 settembre è cominciata la nuova stagione di Quarto Grado, anche quest'anno condotto da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero.Nella prima puntata la trasmissione ha dato ampio spazio alla campagna “Io dico no”, contro la violenza domestica, e ripreso le fila del caso di Yara Gambirasio.

    Leggi anche: Torna Quarto Grado, coi casi Gambirasio e Mangiapelo

    Secondo gli inviati della trasmissione Massimo Giuseppe Bossetti avrebbe chiesto, mediante i suoi avvocati, di essere sottoposto alla macchina della verità. L’uomo si trova in cella di isolamento da oltre due mesi, e su di lui grava l'accusa dell'omicidio di Yara Gambirasio, ma torna a ribadire la propria innocenza.

    Inoltre, secondo quanto ha riportato alle telecamere di Quarto Grado gli inquirenti non avrebbero avuto conferma della presenza del carpentiere di Mapello nel cantiere, il giorno in cui è scomparsa la tredicenne di Brembate (26 novembre 2010). “Quarto Grado” ha rivelato infine che nel furgone di proprietà di Bossetti

    Continua »di "Quarto Grado": Bossetti chiederà di essere sottoposto alla macchina della verità
  • "Quinta Colonna", al via la nuova stagione lunedì 8 settembre

    Al centro della prima puntata che dà il via alla nuova stagione il blocco degli statali

    Al via la nuova stagione di "Quinta Colonna": appuntamento lunedì 8 settembre su Rete 4 alle ore 21.15. Saldo, al comando del programma, Paolo Del Debbio che, per questa prima puntata, metterà sul piatto la discussione sul blocco degli statali.

    Si entra subito nel vivo dei problemi del Paese, a cominciare dallo sciopero minacciato dai sindacati di Polizia, dopo la riconferma anche per il 2015 del blocco degli stipendi agli statali.

    In studio, a dibattere sui temi della serata, saranno presenti Carmela Rozza (Pd), Giorgia Meloni (Fli), Simona Bonafè (Pd), Maurizio Gasparri (Fi), Rosario Trefiletti (presidente Federconsumatori), Gabriele Salvatore (presidente Commissione Speciale assegnazione Case popolari del Comune di Chieti, Pd), Daniele Martinelli (ex responsabile comunicazione M5S), Mario Giordano e Don Davide Banzato.

    Prosegue anche l’iniziativa avviata la scorsa stagione, «c’è lavoro@per te» (“Quinta Colonna” ospita i rappresentanti di due aziende cui i telespettatori possono

    Continua »di "Quinta Colonna", al via la nuova stagione lunedì 8 settembre
  • Il tweet rimosso da Renzi

    Il premier twitta un selfie mal riuscito e poi lo cancella, ma la rete lo becca.

    Lo screeshot di NonleggerloLo screeshot di NonleggerloInutile tentare di cancellare le tracce sul web: la rete è lì per ricordarci che verba volant, parola manent. Ma ancor più, a rimanere indelebili, sono le foto. Deve averlo intuito Matteo Renzi, che in un momento di autocelebrazione (o semplice desiderio di apparire o di dar spazio ad una distratta noia in un momento di pausa da premier) ha postato su Twitter un selfie a dir poco imbarazzante, in cui appare con sguardo stralunato, doppio mento accentuato e smorfia esasperata.

    L'immagine, con specifica didascalia a scanso di equivoci ("Io"), è stata pubblicata la sera di domenica 7 settembre per poi essere cancellata dopo pochi minuti. Che il Presidente del Consiglio abbia sbagliato destinatario e postato per errore l'autoscatto? O, come è più probabile, che si sia reso conto della bruttura della foto e l'abbia cancellata per amor proprio? Magari sotto consiglio del proprio ufficio stampa, attento com'è all'immagine pubblica del premier. Tant'è. Renzi ha giocato al selfie rimosso come

    Continua »di Il tweet rimosso da Renzi
  • "Report cult", puntata di martedì 9 settembre: il delitto perfetto

    Appuntamento da non perdere con la nuova puntata di Report Cult dedicata ai delitti italiani

    Un appuntamento da non perdere, quello con la nuova puntata di Report Cult dal titolo "Il Delitto Perfetto", firmata da Alberto Nerazzini. Segnate ora e data: martedì 9 settembre alle ore 23.45 su Rai Tre.

    La grande letteratura noir ci insegna che il delitto non è mai perfetto. In Italia, invece, rischia di diventarlo: ogni anno 130mila processi, circa 400 al giorno, vanno in fumo grazie alla prescrizione.
    La disciplina dell'istituto di diritto della prescrizione è stata riformata dalla ex Cirielli del 2005, una legge fatta per salvare qualche imputato eccellente dalla sentenza definitiva che da otto anni però si abbatte su tutto il nostro sistema. Il risultato è un diniego di giustizia per decine di migliaia di vittime, il rischio d'impunità per chi commette una lunga serie di reati, anche gravi, e una macchina processuale che spesso gira a vuoto. I costi economici e sociali sono incalcolabili, e il nostro processo è sempre il più lento.
    Le organizzazioni internazionali, come l'OCSE, da

    Continua »di "Report cult", puntata di martedì 9 settembre: il delitto perfetto
  • LaPresseLaPresseUn concerto inopportuno, dalle atmosfere filo-russe. Così è stato definito lo spettacolo di Mosca andato in onda su Rai 1 il 5 settembre e che ha visto la reunion di Albano e Romina. Già trasmesso dalla rete ammiraglia il 15 gennaio 2014, il concerto si è svolto nell'ottobre 2013 e ha visto la partecipazione anche di Riccardo Fogli, i Ricchi e Poveri, Pupo e Toto Cutugno. Ma poco importa se a dare spettacolo sul palco della capitale russa c'erano vecchie glorie della musica italiana: per i parlamentari del Pd Michele Anzaldi, Lorenza Bonaccorsi e Gero Grassi, facenti parte della Commissione di Vigilanza Rai, si tratterebbe di una messa in onda del tutto fuori luogo, soprattutto a fronte delle ultime notizie di cronaca. «L’Onu - scrivono i piddini - ha certificato proprio alcuni giorni fa che nella guerra in Ucraina i morti hanno superato il numero di 2.000 e i feriti di oltre 6.000. Tra l’altro il governo ha ufficializzato che le sanzioni alla Russia, solo nel settore agroalimentare,

    Continua »di Concerto di Albano e Romina a Mosca in onda su Rai1, per il Pd è inopportuno
  • Floris riparte da La7 con DimartedìFloris riparte da La7 con DimartedìNumerosi talk show si apprestano a ripartire nella imminente stagione autunnale, e senza dubbio il grande derby dei salotti politici vedrà a confronto la novità della trasmissione, Dimartedì di Giovanni Floris, recentemente passato a La7, e la novità nella conduzione, Ballarò, le cui redini prende l'ex vicedirettore di Repubblica Massimo Giannini, che sostiuisce appunto l'uscente Floris. 

    La due trasmissioni andranno in onda a partire dallo stesso giorno, il 16 settembre, e saranno entrambe sui teleschermi ogni martedì alle 21:10. Urbano Cairo ha d'altro canto l'esigenza di portare a La7, con Floris, anche il suo pubblico più affezionato (circa il 13% di share), che tuttavia RaiTre e Giannini non sembrano intenzionati a lasciarsi sfuggire facilmente.

    A La7 Floris riparte sostanzialmente da zero, dato lo share molto basso dei martedì della rete televisiva, ma potrà contare sulla squadra già consolidata a Ballarò, e soprattutto sulle seguitissime copertine di Maurizio Crozza e i sondaggi

    Continua »di Dimartedi vs Ballaro: il derby del martedi è tra Floris e Giannini
  • Da domenica 7 settembre torna Presa Diretta, su RaiTreDa domenica 7 settembre torna Presa Diretta, su RaiTreDa domenica 7 settembre, alle 21:05, Presa Diretta torna in prima serata su RaiTre. La trasmissione di Riccardo Iacona andrà in onda con quattro puntate speciali a settembre alle quali, da gennaio, seguiranno altre dodici.

    Titolo della prima puntata, che indaghera sui casi di prostituzione minorile verificatisi in alcuni quartieri della Roma-bene, è “Utilizzatori finali”. La trasmissione ricostruisce, anche con l'ausilio di scene recitate da attori, l'inchiesta della Procura sulla vicenda che ha scandalizzato la Capitale, e ha visto coinvolti centinaia di adulti, spesso molto in vista nella società romana.

    “Si tratta di una prima assoluta”, dice Iacona, “perché mai la televisione aveva affrontato in prima serata, e con un servizio così lungo, il tema della prostituzione, mettendo anche in evidenza il punto di vista dei clienti, in particolar modo degli uomini che spesso escono indenni, scaricando la responsabilità sul sesso debole”. “Per fare ciò”, prosegue il conduttore, “siamo

    Continua »di Torna Presa Diretta, l'argomento della prima puntata
  • Alessandra Viero e Gianluigi Nuzzi - foto FacebookAlessandra Viero e Gianluigi Nuzzi - foto FacebookQuesta sera torna in onda una delle trasmissioni di approfondimento e cronaca più di successo della tv italiana. Si tratta di Quarto Grado, che anche per quest'anno sarà condotto da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero. Un successo, quello della scorsa stagione, che è stato sugellato da un apprezzamento di pubblico costante per la trasmissione su Rete4 e da un ottimo 24% di share raggiunto con “Segreti e delitti”, su Canale 5.

    Nella puntata in onda questa sera Quarto Grado riparte dai casi di cronaca di Yara Gambirasio e di Federica Mangiapelo, e ne approfitta per lanciare la campagna “Io dico no”, contro la violenza domestica. All’insegna della frase «Io dico no», simboleggiata da un palloncino bianco, l’iniziativa inviterà a tenere alta l’attenzione su chi è oggetto di violenza in famiglia: minori, anziani, donne. Durante la diretta e nel corso dei prossimi appuntamenti della stagione Nuzzi esorterà poi il pubblico a liberare in cielo palloncini bianchi, immortalando il momento con un

    Continua »di Stasera torna la cronaca di Quarto Grado, con i casi Gambirasio e Mangiapelo

Impaginazione

(1.025 articoli)