• Paola Bacchiddu, da Tsipras a Santoro

    Su Twitter qualcuno ha commentato “Quando si dice il c*lo…” e forse non aveva tutti i torti, almeno conoscendo la nascita della sua fama e della sua storia: Paola Bacchiddu, ex responsabile della comunicazione della lista L’Altra Europa per Tsipras alle ultime Europee 2014 e divenuta celebre per la polemica nata dopo la pubblicazione di una sua foto in bikini quale sfida per la promozione della lista che non veniva troppo seguita dalla stampa nazionale, è entrata ufficialmente a far parte della squadra di Servizio Pubblico, il programma di Michele Santoro che riprenderà lunedì 8 Settembre su La7.

    A dare l’annuncio è stata la stessa Paola Bacchiddu tramite il proprio Facebook:

    Da lunedì inizia una nuova avventura a Roma: farò parte della squadra di Servizio Pubblico su La7. Ringrazio Michele Santoro per l'opportunità. Per segnalazioni sono qui (poi pubblicherò la mail ufficiale). Che i geni sardi m'assistano!

    Non è ancora dato sapere quale ruolo ricoprirà la ex responsabile della

    Continua »di Paola Bacchiddu, da Tsipras a Santoro
  • Talk show, le novità di Giovanni Floris sono diMartedì e DiciannovequarantaTalk show, le novità di Giovanni Floris sono diMartedì e DiciannovequarantaCome da tradizione, tra settembre e ottobre di quest'anno ripartono i maggiori talk-show politici – un genere televisivo molto amato e allo stesso tempo contestato dagli italiani – nonché i programmi di approfondimento, di attualità e di satira. Diversi gli esordi e i cambi di casacca, con andate e ritorni che saranno protagoniste dei nostri schermi televisivi fino alla prossima primavera. Ecco le maggiori novità e le conferme più importanti, con le date di inizio delle nuove stagioni di ognuno trasmissione.

     

    Quarto Grado – in onda dal 5 settembre su Rete 4, alle 21.15

    Dopo i successi della scorsa stagione ritorna la trasmissione, condotta anche quest'anno da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero.

    Presa diretta – in onda dal 7 settembre
    A condurre la trasmissione di inchiesta, in prima serata su RaiTre, sarà ancora Riccardo Iacona.

    Quinta Colonna – in onda dall'settembre su Rete 4, alle 21.15
    Condotto anche per questa stagione da Paolo Del Debbio

    Diciannovequaranta – in onda da lunedì 8

    Continua »di Tornano i talk show politici, ecco le novità e le conferme per il 2014 2015
  • Ad essere colpiti sono i collaboratori esterni, la struttura portante del programma: giornalisti, operatori ed altri, giovani e capaci, ma a partita Iva. Strumento necessario per chi, oggi, nel mondo della comunicazione e dell'informazione vuole lavorare. Così "Presadiretta", che ritorna in onda dopo la pausa estiva domenica 7 settembre, rischia di chiudere dopo la prima puntata. Per i "tagli lineari" che l'azienda vuole fare all'interno della redazione, formata principalmente dal cosiddetto "popolo delle partite Iva".

    Un popolo che, sottolinea Iacona, non guadagna cifre che giustifichino questi tagli sui compensi. Anzi. "Questi tagli - denuncia il conduttore - insistono su compensi bassi, su persone che, tra l’altro, si anticipano le spese di viaggi e di alberghi necessari per fare i nostri reportage. In tutto questo, da caporedattore Rai, vedo un pericolo: la Rai non può permettersi di perdere il gruppo di lavoro di Presadiretta che troverebbe lavoro altrove perché esiste un mercato.

    Continua »di Presadiretta rischia la chiusura, la denuncia di Iacona
  • Matteo Renzi e il gelato della discordia

    LaPresseLaPresseIl carretto passava e quell’uomo gridava “gelati” nel cortile di Palazzo Chigi, ma fuori dalle mura del Governo iniziava a infuriare la polemica. Il cono offerto da Matteo Renzi ai giornalisti dopo il Consiglio dei Ministri non poteva passare inosservato, soprattutto perché quel carretto recava il nome di una nota catena di gelaterie nate a Torino e replicate in tutta Italia su scala industriale; e la cosa non poteva che offendere gli storici gelatai di Roma che in passato servirono Saragat e Togliatti, dichiaratisi profondamente offesi dall’idea del carrettino del premier.

    Sono i Giolitti, proprietari della gelateria classe 1900 vicinissima a Palazzo Chigi, che non si danno pace per la scelta del premier di far arrivare un carretto firmato Grom nel cortile del palazzo: il gelato nato dall’intuizione di Federico Grom e Guido Martinetti non ha incontrato il plauso degli storici artigiani di Roma, che se ne sono lamentati con Repubblica.

    LaPresseLaPresseNessuna protesta ma ci siamo rimasti davvero

    Continua »di Matteo Renzi e il gelato della discordia
  • Come inviare le vostre segnalazioni a Le IeneCome inviare le vostre segnalazioni a Le IeneDal prossimo 17 settembre sarà nuovamente in onda Le Iene. La trasmissione, come d'abitudine, riprenderà a raccogliere le segnalazioni dei cittadini, che da ormai molti anni denunciano al programma prepotenze, abusi, torti e situazioni insostenibili per la vita quotidiana.

    Se volete proporre i vostri scoop o denunciare fatti che pensate possano essere trattati da Le Iene, potete fare una segnalazione alla redazione del programma Mediaset, che vive degli input e delle "soffiate" inviatele dal suo pubblico.

    Gli strumenti sono due: innanzitutto potete denunciare un fatto alle Iene attraverso l'apposito form previsto nel sito ufficiale della trasmissione, alla pagina “Segnalazioni”. Qui dovrete fornire nome e cognome, indirizzo e-mail, contatto telefonico, e il tipo di segnalazione. Sempre attraverso il form potrete inviare alle Iene foto, video e altri materiali utili a valutare un possibile intervento.

    Se, invece, volete utilizzare il vostro smartphone, è a vostra disposizione un’app

    Continua »di Volete contattare Le Iene? Ecco come inviare le vostre segnalazioni
  • Le Iene ricomincia il 17 settembreLe Iene ricomincia il 17 settembreDalle anticipazioni riguardanti il palinsesto 2014-2015 di Italia1 emerge che anche in questa stagione andrà in onda Le Iene, una delle trasmissioni Mediaset più amate e seguite dal pubblico.

    La prima puntata della nuova stagione de Le Iene, sarà in onda il prossimo 17 settembre, e durante l'estate non si sono risparmiate le polemiche riguardanti la conduzione del programma.

    Probabilmente, infatti, Le Iene saranno ancora condotte da Teo Mammucari, che – sembra – ha firmato un rinnovo di due anni del suo contratto. Riguardo alla possibile sostituzione del conduttore, tuttavia, si sono diffuse, nelle scorse settimane, indiscrezioni che avrebbero del clamoroso.

    All'inizio di agosto Lapo Elkann ha infatti dichiarato a Repubblica di aver rifiutato una proposta, da parte di Mediaset, per condurre Le Iene. “Sono stato effettivamente contattato dall’equipe di produzione delle Iene”, ha detto Elkann, “mail mio tempo è dedicato alle responsabilità di presidente di Italia Independent Group, che

    Continua »di Quando ricomincia Le Iene 2014-2015
  • Ruby in topless in vacanza a Capri

    Ruby: Lega, certe toghe servono politica (Foto: Ansa)Ruby: Lega, certe toghe servono politica (Foto: Ansa)Ci eravamo quasi dimenticati di lei, complice il velo di silenzio calato dopo il processo a Silvio Berlusconi; nonostante l’attenzione mediatica tornata dopo la nascita della prima figlia Sofia, avuta dal compagno Luca Risso, e le dichiarazioni sulla sua nuova vita in giro per il mondo, Ruby Rubacuori, tornata ormai ad essere semplicemente Karima El Mahroug e prima protagonista degli scandali sessuali del Bunga Bunga di Arcore, non ha perso del tutto la voglia di esibirsi.

    A paparazzarla in discoteca durante le vacanze a Capri, dove si è recata col compagno Luca Risso approdando in barca, ci ha pensato Diva & Donna, che ha immortalato una Ruby scatenatissima nel locale Anema e Core: talmente divertita dalla serata da lasciarsi andare a concedersi in pratica un topless pubblico, prontamente immortalato dalle fotocamere.

    La sequenza fotografica parla chiaro: Ruby-Karima beve allegramente da una bottiglia mentre balla, poi si scatena con in mano un bicchiere (bevanda non identificata) e

    Continua »di Ruby in topless in vacanza a Capri
  • Valérie Trierweiler, il libro della ex di François Hollande fa tremare la Francia

    L’ex first lady compagna di François Hollande ha scritto un libro nel quale non mette in buona luce il comportamento dell’ex compagno, sia come uomo sia come politico.

    Se un libro può fare scandalo ancora oggi, in epoca di scatti rubati alle celebrità, lo farà. È con questa prospettiva che è stato pubblicato in Francia il libro di memorie di Valérie Trierweiler, la ex first lady dell’Eliseo che promette di sbugiardare completamente il capo di stato di Francia François Hollande, già ai minimi storici nei sondaggi per la sua politica che tanto socialista non è.


    È la stessa Trierweiler, dopo il ritiro in Germania per la scrittura privata del libro, a svelare i dettagli privati della fine del rapporto con Hollande dopo lo scandalo del tradimento con l’attrice Julie Gayet, con la quale il Presidente di Francia aveva una relazione clandestina mentre stava con la Trierweiler. Nelle pagine di "Grazie per questo momento", questo il titolo del libro, Valerie non risparmia i dettagli negli stralci dei momenti successivi alla scoperta del tradimento del compagno pubblicati su Paris Match.

    Julie Gayet (LaPresse)La notizia di Julie Gayet è il primo titolo dei notiziari del mattino. Io

    Continua »di Valérie Trierweiler, il libro della ex di François Hollande fa tremare la Francia
  • Il ministro per le Riforme a Bologna ha partecipato ad un dibattito alla Festa Nazionale dell'Unità.Il ministro per le Riforme a Bologna ha partecipato ad un dibattito alla Festa Nazionale dell'Unità.Che Maria Elena Boschi sia la stella di punta del Governo Renzi è ormai cosa nota: sin dal giorno della sua nomina nella squadra di Governo, la giovane avvocato di Montevarchi si è distinta per essere una delle cariche politiche più in vista del l’intera truppa di ministri, vuoi per il dicastero delicatissimo che le è stato affidato, vuoi soprattutto (a livello mediatico) per la sua indiscutibile avvenenza, che fa scatenare i fotografi e i paparazzi dello Stivale alla ricerca dello scatto perfetto o proibito.

    Il ministro per le Riforme a Bologna ha partecipato ad un dibattito alla Festa Nazionale dell'Unità.Il ministro per le Riforme a Bologna ha partecipato ad un dibattito alla Festa Nazionale dell'Unità.Se l’attività governativa si era chiusa prima delle ferie estive con la parziale accettazione della riforma del Senato, primo successo personale del ministro Boschi, il ritorno a Settembre metterà a dura prova il proverbiale sorriso ottimista della bella titolare del dicastero, definita non a caso il volto fresco del governo a differenza dei crucci e dei musi dei colleghi maschi come Graziano Delrio o Giuliano Poletti. Il braccio destro di Matteo Renzi si è recata alla Festa

    Continua »di Maria Elena Boschi tra Festa dell’Unità e impegni di governo
  • Renzi vs Alfano, la sfida dell’inglese

    Al giorno d'oggi la mancanza di conoscenza dell’inglese rischia di tagliare una persona fuori da gran parte della comunicazione mondiale, specialmente ai tempi di internet e delle nuove tecnologie: il “global english”, ovvero il linguaggio della lingua inglese semplificata che viene utilizzato per gli scambi interlocutori da un numero sempre crescente di parlanti nel mondo, è diventato parte integrante delle comunicazioni quotidiane, anche e soprattutto per i politici che si affacciano sugli scranni del Parlamento Europeo, visto che l'inglese è una delle tre lingue ufficiali dell'Unione.

    Forse, però, l'inglese non è una lingua masticata egregiamente da tutti gli esponenti del Governo italiano in trasferta a Bruxelles e Strasburgo, perché gli ultimi video che circolano in rete mostrano il nostro Ministro dell’interno, Angelino Alfano, ripreso per uno sbaglio di pronuncia dall’eurodeputata Malmstrom mentre si scusa per il ritardo: la colpa a suo dire è del “uàind”, ma la collega, dopo un

    Continua »di Renzi vs Alfano, la sfida dell’inglese

Impaginazione

(1.025 articoli)