• La Luna stasera balla con Giove

    La Luna in allineamento con Giove e Venere, nel 2012
    Se lunedì  sera, tempo permettendo, avete voglia di guardare il cielo, noterete una strana vicinanza tra due dei più luminosi oggetti presenti nella volta celeste. Da una parte troverete la Luna, al 78% della sua luminosità. E appena sopra - a circa uno/due gradi di distanza - un oggetto dal bagliore argentato. Una stella? No, Giove, il pianeta più grande del nostro Sistema Solare.

    Guarda le foto della super Luna

    La congiunzione è di quelle storiche e per ammirare uno spettacolo analogo occorrerà aspettare il 2o26. L'incontro "galante" avverrà all'altezza della costellazione del Toro e la vicinanza dei due astri sarà chiaramente visibile ad occhio nudo. Il massimo avvicinamento si registrerà alle 2:30 del mattino, quando la Luna sarà sotto il pianeta e i due astri si troveranno a ovest.

    Stregati dalla Luna: 10 leggende incredibili sul nostro satellite

    Ma si tratta di una vicinanza soltanto apparente: lunedì notte la Luna si troverà a oltre 400 mila km dalla Terra; Giove, invece a

    Continua »di La Luna stasera balla con Giove
  • Il ritratto ufficiale di Barack Obama quattro anni dopo

    Barack Obama: a sinistra il ritratto ufficiale dle 2009, a destra quello realizzato quattro anni dopo per il suo secondo mandato.
    È impressionante il cambiamento in soli quattro anni: la foto ufficiale del presidente Barack Obama - in posa nella Sala Ovale - all'inizio del nuovo recente mandato è molto differente da quella del primo. Sulla pagina ufficiale Flickr della Casa Bianca si può ammirare l'intero album della famiglia presidenziale con relativi cambiamenti di Obama dal 2008 a oggi. Il primo dettaglio che balza all'occhio è l'enorme quantità di capelli brizzolati di oggi: essere il presidente degli Stati Uniti per quattro anni, a quanto pare, gli ha generato molto stress. Ne guadagna certo in fascino, ma è facile immaginare che sia stato un quadriennio tutt'altro che semplice. In compenso la sua gestualità trasmette più sicurezza: un grande e spontaneo sorriso gli illumina il viso e le braccia conserte - solitamente nel linguaggio del corpo sinonimo di chiusura - lo fanno apparire fiero del ruolo ricoperto. Anche la postura sembra trasmettere più fiducia in sé stesso e nelle sue possibilità, se paragonata

    Continua »di Il ritratto ufficiale di Barack Obama quattro anni dopo
  • Pizzarotti su Facebook cerca aiuto gratis


    Federico Pizzarotti (LaPresse)Al Comune di Parma offrono un lavoro, ma a titolo gratuito
    . Federico Pizzarotti, primo cittadino del Movimento 5 Stelle lancia un annuncio dalla sua pagina Facebook che parla chiaro: "C'è uno sviluppatore ASP.NET (per limiti di piattaforma, prossimamente anche PHP), o un gruppo di sviluppatori, che vorrebbe collaborare con noi per sviluppare alcune idee che vorremmo portare avanti? Progetti semplici, poche pagine, ma efficaci. Anche da remoto. Ovviamente in modo gratuito. Un modo in più per partecipare". Nessun compenso, solo la buona volontà di un professionista che ha voglia di partecipare ad un progetto comune. Immediata la replica degli utenti con relativa polemica: il lavoro va pagato e valorizzato, fanno sapere tramite i commenti. "Le professionalità e il lavoro vanno retribuiti adeguatamente come sancito dalla nostra costituzione. Chiedere di lavoro gratuitamente per il bello della partecipazione è scorretto e anti-lavorativo. Vuol dire sottrarre mercato lavorativo a potenziali

    Continua »di Pizzarotti su Facebook cerca aiuto gratis
  • Cane fedele aspetta che il padrone venga soccorso

    Cane assiste padrone e rischia la vita (AP)Il cane si riconferma essere il migliore amico dell'uomo. L'ultimo episodio che prova lo stretto legame tra l'animale e il suo padrone è accaduto in prossimità del fiume Colorado, dove un cane ha atteso immobile per mezz'ora l'arrivo dei vigili del fuoco per il suo padrone, caduto nelle acque gelide del fiume. L'uomo - dall'identità sconosciuta - di circa 60 anni era a caccia di anatre con il suo fedele compagno quando il ghiaccio che ricopriva il fiume ha ceduto e lui è sprofondato. Per fortuna un gruppo di cacciatori che si trovava nelle vicinanze ha assistito alla scena e ha chiamato immediatamente i soccorsi, che sono arrivato soltanto 30 minuti dopo. Il cane si è rifiutato di ascoltare gli ordini del padrone ed è rimasto accanto a lui per tutto il tempo dell'attesa, nonostante il pericolo che il ghiaccio cedesse sotto le sue zampe.

    Subito dopo Natale, il Colorado Springs Gazette ha pubblicato un avviso di pericolo di ghiaccio sottile sul fiume, indirizzato sia alle persone che

    Continua »di Cane fedele aspetta che il padrone venga soccorso
  • Marina Weisband è la politica più sexy per Playboy

    Marina Weisband (LaPresse)
    Marina Weisband (LaPresse)Marina Weisband è stata incoronata da Playboy la politica più sexy della Germania. Di origine ucraine, la bionda venticinquenne ha lasciato la leadership del Partito dei Pirati lo scorso anno per dedicarsi alla sua tesi di laurea in psicologia: "Voglio avere più tempo per me", disse per giustificare la sua scelta. Una scelta controcorrente, quella della rivista erotica: stile vintage, con ampie gonne al ginocchio, abiti retrò, la Weisband rappresenta tutto ciò che di più lontano può esistere dall'idea moderna di donna sexy o italiana votata alla politica, tanto per fare un esempio. I suoi hobby sono il disegno, la pittura, la danza, il tango e i giochi di ruolo. Niente fronzoli, niente tresche (vive col suo fidanzato), nulla di appariscente. Senza contare che si definisce un'ebrea devota. Con il suo look acqua e sapone, i capelli raccolte in trecce e il suo stile rilassato - che l'ha resa famosa tra i suoi elettori più giovani - si distanzia dai classici canoni di femminilità e

    Continua »di Marina Weisband è la politica più sexy per Playboy
  • Plastica e lattine possono danneggiare il cuore

    Plastica e lattine possono danneggiare il cuoreplasticNuove conferme mettono sotto accusa il Bisfenolo A, presente in diversi tipi di plastica per prevenirne la corrosione e migliorarne l'aspetto, ma bandito in Europa e negli Stati Uniti dai contenitori destinati ai bambini, come i biberon. È tuttavia ancora presente in tantissimi altri contenitori: bottiglie di plastica, borracce, involucri degli alimenti (vedi quali) e lattine d'alluminio (è il rivestimento bianco interno). Da decenni ormai si studiano gli effetti potenzialmente dannosi di questo componente e le sue capacità di alterare i livelli ormonali e di creare, tra l'altro, possibili danni al feto nelle donne incinte che ne entrino in contatto. Succede perché la sostanza si diffonde facilmente nell’acqua, nelle bevande o nel cibo, anche se in dosi minime, specie se i contenitori sono usurati o graffiati, o se il contenuto è molto caldo. È stato dimostrato inoltre che nei pesci ha alterato l'orientamento sessuale, mentre ha reso i topi meno mascolini e meno “attraenti” per le

    Continua »di Plastica e lattine possono danneggiare il cuore
  • Divorzia la coppia di coniugi con lo stesso nome

    Kelly Hildebrandt e Kelly Hildebrandt
    La coppia che si era incontrata, innamorata e sposata grazie al nome in comune ha presentato istanza di divorzio. Nessun lieto fine, quindi, per Kelly Hildebrandt e Kelly Hildebrandt, sposati dal 2009: "Differenze inconciliabili. Abbiamo fatto del nostro meglio", fa sapere Kelly Carl. Come a dire che avere nome e cognome in comune non è stato sufficiente a tenerli uniti. Radici radicalmente opposte, visioni del mondo troppo diverse: "È una ragazza della Florida e io sono un ragazzo del Texas", ha dichiarato il giovane al canale radio della Nbc.

    La loro storia d'amore è iniziata su Facebook. Una notte del 2008 Kelly Katrina, allora ventenne, presa dalla noia ha iniziato a cercare sul web qualcuno che avesse il suo stesso nome. E si è imbattuta in Kelly Carl Hildebrandt. In breve tempo dalle mail sono passati alle telefonate, fino a che si sono incontrati e conosciuti. Amore a prima vista, di quelli travolgenti che non resistono alla distanza. Un anello di fidanzamento nascosto in una

    Continua »di Divorzia la coppia di coniugi con lo stesso nome
  • Elezioni 2013, Paola Ferrari candidata Pdl (forse)

    Paola FerrariCandidare i cosiddetti rappresentanti della società civile fa tendenza. Chiamateli vip, personaggi noti, facce da televisione: qualunque sia l'ambiente dove vengono reclutati i candidati l'importante è che si portino appresso un nutrito pubblico che faccia cassa alle urne elettorali. È successo con Mario Monti, che ha chiamato a rapporto Annalisa Minetti e Valentina Vezzali, e sta succedendo in casa Pdl, dove la candidatura di Claudio Lotito pare essere confermata e fa capolino quella della conduttrice tv Paola Ferrari. Secondo Il Fatto Quotidiano la presentatrice di Domenica Sportiva sarebbe pronta a schierarsi al fianco di Francesco Storace, candidato per il Pdl alla Presidenza della regione Lazio, come fece nel 2008 (allora però Storace era candidato con la Destra). Pare sia stato lo stesso partito a far trapelare la presenza di una "De Benedetti" nella lista e, visto che la Ferrari è moglie di Carlo De Benedetti, la deduzione è stata scontata. Se poi si considerano i messaggi di

    Continua »di Elezioni 2013, Paola Ferrari candidata Pdl (forse)
  • La crescita della popolazione mondiale sta frenando

    FollaÈ vero, con il 2012, ha contato il Census Bureau estimates statunitense, è nato l'abitante del pianeta numero 7 miliardi. La crescita della popolazione continua la sua marcia e, come sappiamo, è considerata uno dei principali problemi ambientali: mette a rischio la già ridotta quantità di cibo, materie prime, energia, acqua potabile. Come riporta Slate, tuttavia, all'umanità ci sono voluti 13 anni per raggiungere i 7 miliardi di persone, contro i 12 anni che erano serviti per arrivare a 6 miliardi. Stiamo vivendo un punto di svolta: l'intervallo cresce. In altre parole, la crescita della popolazione rallenta e, secondo le stime degli esperti, continuerà a rallentare fino a fermarsi, cosa che dovrebbe succedere all'incirca tra 70-80 anni. Di lì in poi inizieremo a diminuire.

    LE SPECIE DA SALVARE. ECCO LA GALLERY

    È noto che i Paesi più sviluppati hanno da tempo un problema di natalità. In media, da decenni, il tasso di natalità è sotto quel 2,1 a donna necessario per mantenere

    Continua »di La crescita della popolazione mondiale sta frenando
  • Perché le dita raggrinziscono in acqua?

    Vi sarà capitato innumerevoli volte in piscina o al mare, persino quando rimanete a mollo per ore nella vasca da bagno: la pelle dei polpastrelli irrimediabilmente si raggrinzisce formando delle curiose pieghe. Non che sia un problema, ma il fenomeno ha da sempre incuriosito gli scienziati. Che ora sembrano aver scoperto il perché di questa reazione.
    I ricercatori dell'Università di Newcastle hanno stabilito che le pieghe sono un adattamento evolutivo utile a migliorare la presa quando si sta in acqua. Gli scienziati hanno fatto svolgere un esperimento a un gruppo di volontari: raccogliere una serie di oggetti in marmo immersi nell'acqua e farli passare per piccole fessure. I volontari con le dita avvizzite sono riuscite a svolgere il loro compito molto più velocemente degli altri.

    Che cos'è la pelle d'oca? Perché le donne hanno le natiche grandi? Qual è la dimensione "giusta" del pene? Numeri e curiosità sul corpo umano

    Non si scivola
    Come ha mostrato uno studio precedente pubblicato

    Continua »di Perché le dita raggrinziscono in acqua?

Impaginazione

(1.025 articoli)