• Le Iene, la truffa delle auto usateLe Iene, la truffa delle auto usateUltimo appuntamento stagionale con Le Iene Show, in onda come sempre su Italia 1, presentato in diretta alle 21:10 da Teo Mammucari e Ilary Blasi.

    Tanti i servizi andati in onda nella serata, tra i quali in particolare quello di Matteo Viviani, che porta alla luce le tecniche utilizzate da molti venditori o rivenditori di auto usate – secondo un esperto consultato dalla trasmissione, addirittura la metà del totale – per truffare i clienti. Viviani scopre infatti che, con la complicità di officine compiacenti, per alcuni concessionari è molto semplice ritoccare il contachilometri e sottrarre all'auto decine di migliaia di chilometri di vita e di usura, alzando il prezzo di mercato della vettura.

    La maggiornza di queste macchine provengono infatti da società che affittano automobili a chiunque detenga una partita iva. Quando i veicoli, molto usurati, tornano nelle mani delle società queste ultime se ne liberano tuttavia mettendole all'asta online, dove vengono acquistate da rivenditori e

    Continua »di Le Iene, la truffa delle auto usate
  • Le Iene, puntata del 3 dicembre 2014Le Iene, puntata del 3 dicembre 2014Ultimo appuntamento stagionale con Le Iene Show, in onda come sempre su Italia 1, presentato in diretta alle 21:10 da Teo Mammucari e Ilary Blasi.

    Tanti i servizi andati in onda nella serata, tra i quali in particolare segnaliamo quello di Matteo Viviani, che porta alla luce le tecniche utilizzate da molti venditori o rivenditori di auto usate (secondo un esperto consultato dalla trasmissione, addirittura la metà) per truffare i clienti. Viviani scopre infatti che, con la complicità di officine compiacenti, per costoro è molto semplice ritoccare il contachilometri e sottrarre all'auto migliaia di chilometri di vita e di usura.

    Nadia Toffa torna invece sulla vicenda del “Dottor Metadone” un medico accusato di prescrivere metadone a tossicodipendenti ed ex tossicodipendenti senza alcun controllo, permettendo loro di darsi addirittura allo spaccio di questa sostanza. In una puntata precedente la Toffa, sulle tracce del medico, aveva intervistato un'assistente sociale, che aveva

    Continua »di Le Iene, i servizi della puntata di mercoledì 3 dicembre
  • "Le Iene Show" in miniera con le donne di Iglesias

    Mauro Casciari ha intervistato le donne che da quattro giorni occupano la miniera di Iglesias

    Ultimo appuntamento con "Le Iene Show": l'ultima puntata dell'anno verrà trasmessa mercoledì 3 dicembre come di consueto su Italia 1, alle ore 21.10. Come sempre a condurre la puntata ci saranno Ilary Blasi, Teo Mammucari e la Gialappa’s Band. Per l'ultima serata in compagnia delle Iene, gli argomenti scelti non passeranno affatto inosservati.

    Si comincia con la protesta nelle miniere di Iglesias, dove 37 minatrici dell’ex Igea da quattro giorni occupano le gallerie delle cave. Le donne protestano contro la Regione Sardegna perché da oltre un anno non ricevono lo stipendio. La Iena Mauro Casciari è entrato nella miniera e ha intervistato le minatrici, che raccontano le motivazioni del loro gesto.

    Leggi anche: Meglio una vita da lucciola o da escort?

    Cosa succede quando un medico comunica a dei genitori che il loro figlio è ammalato di tumore? Cosa bisogna fare? Come si deve reagire? Luigi Pelazza intervista il personale medico del reparto oncoematologia pediatrica dell'Ospedale Papa

    Continua »di "Le Iene Show" in miniera con le donne di Iglesias
  • Report, le anticipazioni di domenica 30 novembreReport, le anticipazioni di domenica 30 novembreDomenica 30 novembre, alle 21.45 su Rai3, un nuovo appuntamento con Report, la trasmissione di inchieste condotta da Milena Gabanelli. La nuova puntata si intitola, “Il Risarcimento”. Ecco i servizi che andranno in onda nella serata.

    "Il Risarcimento", di Claudia Di Pasquale e Giuliano Marrucci: l'inchiesta di apertura della puntata ha un'intenzione provocatoria e propositiva. Parte infatti dall'assunto che tutti i detenuti in salute dovrebbero essere obbligati a lavorare, perché nel lavoro si trova lo strumento del loro recupero e anche quello con cui ripagheranno le spese giudiziarie, e di mantenimento in carcere. Ma l'ostilità, a questo proposito, viene prima di tutto dalle istituzioni. In Italia l'intero sistema penitenziario grava sulle tasche dei cittadini per circa 2 miliardi e 800 mila euro l'anno; mantenere ogni singolo detenuto in carcere costa allo Stato, comprese le spese di sicurezza, circa 4000 euro al mese. Si tratta di cifre importanti, che dovrebbero appunto occorrere

    Continua »di Report, le anticipazioni di domenica 30 novembre: perché l'Italia non fa lavorare i detenuti?
  • Scoop di “Quarto Grado”: nella puntata della trasmissione di Rete4 in onda in prima serata venerdì 28 novembre, e condotta da Gianluigi Nuzzi con Alessandra Viero, verrà mostrata la foto delle impronte dell’assassino di Chiara Poggi, a sette anni dall'omicidio di Garlasco.

    Leggi anche:"Quarto Grado" intervista Michele Misseri: "sarò in aula per rivedere Cosima e Sabrina"

    La fotografia mostra quattro tracce ematiche evidenti, lasciate dall'omicida sulla spalla sinistra del pigiama indossato dalla vittima al momento del delitto. Un indizio di cui oggi rimane solo il reperto fotografico, giacché al momento dei soccorsi il corpo della ragazza è stato spostato, intridendo l’indumento di sangue.

     

    Quarto Grado, l'impronta sul corpo di Chiara PoggiQuarto Grado, l'impronta sul corpo di Chiara Poggi

    Leggi anche: "Quarto Grado" sul caso Elena Ceste: nuovi dettagli su abiti e sms

    L'immagine è tuttavia stata rinvenuta dal Procuratore generale, Laura Barbaini, a pochi giorni dall’ultima udienza del processo d’appello bis, in cui l'allora fidanzato di Chiara Poggi, Alberto Stasi, è imputato per

    Continua »di "Quarto Grado", 28 novembre: una foto mostra l'impronta dell'assassino di Chiara Poggi
  • Le Iene, servizi del 26 novembre.Le Iene, servizi del 26 novembre.Spumeggiante appuntamento serale con Le Iene nella puntata di mercoledì 26 novembre, in diretta come di consueto su Italia 1 alle 21:10.

    Tra i servizi più interessanti della serata va segnalato anzitutto quello di Giovanna “Nina” Palmieri, che intervista in esclusiva Suor Cristina, ottenendo dettagli sulla sua vita privata prima della scelta della vita da religiosa e nella sua quotidianità nel convento in cui vive. Cristina è poi apparsa ospite in studio con Teo Mammucari e Ilary Blasi, improvvisando un simpatico siparietto con loro.

    La iena Mauro Casciari dedica il suo servizio a una legge recentemente approvata, che permette di rimodulare i debiti con le banche salvando gli imprenditori dall'unica soluzione per salvare le loro famiglie: il suicidio. Un provvedimento che pochi conoscono, e che permetterà soprattutto gli imprenditori colpiti da calamità naturali di ricominciare una vita quasi normale, fronteggiando i mutui che già avevano con gli istituti di credito e che ora non

    Continua »di Le Iene, i servizi di mercoledì 26 novembre
  • Le Iene, anticipazioni mercoledì 26 novembreLe Iene, anticipazioni mercoledì 26 novembreUn nuovo appuntamento con “Le Iene” ci attende su Italia1 mercoledì 26 novembre 2014, in diretta alle ore 21.10, come sempre condotto da Ilary Blasi e da Teo Mammucari.
     
    Tra i servizi che andranno in onda nella prossima puntata va segnalato quelo di Giovanna “Nina” Palmieri, che intervista Gabriella Enrico, la direttrice della cooperativa sociale "Un Sorriso" di Tor Sapienza, a Roma. Nella scorsa puntata Le Iene l'avevano interpellata in un'intervista doppia con un'abitante di Tor Sapienza, e immediatamente dopo la donna è stata ripetutamente oggetto di insulti via SMS. Nina riuscirà a rintracciare la responsabile delle pesanti offese, la quale, dopo averla invitata ad entrare a casa sua, le mostra dettagli della sua vita e spiega le motivazioni che l’avrebbero portata agli insulti verso la Enrico. La Iena, in seguito, organizza un incontro tra le due donne presso il centro di accoglienza.

    Il servizio della iena Cristiano Pasca riguarderà invece i Gruppi di Acquisto, gruppi formati da

    Continua »di Le Iene, le anticipazioni di mercoledì 26 novembre: intervista a Suor Cristina
  • Caso Yara, la supertestimone a "Oggi": "Era vicino alla casa di Yara, l'ho riconosciuto in una foto"

    Rivelazione shock pubblicata sul settimanale "Oggi" in edicola a parire da mercoledì 26 novembre

    La supertestimone del caso Yara parla di Giuseppe Massimo Bossetti e confessa al settimanale "Oggi": "Era vicino alla casa di Yara, l'ho riconosciuto in una foto". La rivista, che sarà in edicola a partire da domani mercoledì 26 novembre, riporta un'intensa intervista alla donna che ha rivelato di aver riconosciuto il principale sospettato per l'omicidio della piccola Yara.

    "Sì, l’uomo con cui ho parlato mi pare proprio quello ritratto in una foto dell’epoca di Bossetti, in cui è castano e un po’ più pienotto. È la foto che hanno fatto vedere in quella trasmissione. Ma preferirei non dire nient’altro e lasciare che gli inquirenti continuino il loro lavoro".

    Leggi anche: Tutti i dettagli sul caso Yara

    La donna che qualche settimana fa aveva messo a verbale di aver notato Massimo Bossetti proprio vicino alla casa di Yara Gambirasio la sera della sua scomparsa. La donna, il cui nome è Marina Abeni, già quattro anni fa raccontò di essere uscita a passeggio lungo via Rampinelli con due dei

    Continua »di Caso Yara, la supertestimone a "Oggi": "Era vicino alla casa di Yara, l'ho riconosciuto in una foto"
  • Daniela Santanchè e la svista su Twitter: “Basta #mosche”

    Un errore grammaticale è costato caro alla senatrice di Forza Italia

    Il bello della lingua italiana è che basta un accento per cambiare significato alle parole o una “e” mancata per stravolgere completamente il senso di una frase. È accaduto a Daniela Santanchè, che al posto di scrivere su Twitter “moschee”, plurale di moschea, ha scritto “mosche”, con tanto di hastag: «#mosche a Milano #nograzie. #forzaitalia consegna firme degli abitanti della zona». Tanto è bastato, una lettera scordata, per accendere l'ironia della rete e trasformare un tweet battagliero in un'uscita esilarante. Pure una battaglia contro le cimici non guasterebbe,“Le porto la racchetta elettronica. Rigorosamente cinese”, “Bella idea. E a chi le consegnate? Al calabrone capo?”, sono solo alcune delle battute ironiche in risposta al refuso della senatrice forzista, non nuova a strafalcioni.

     

    Tweet di Daniela SantanchèTweet di Daniela Santanchè

    Risale al 2012, infatti, il tweet che la consacrò a zimbello della rete per diversi giorni. All'epoca, il suo compagno Alessandro Sallusti venne processato e condannato per diffamazione a

    Continua »di Daniela Santanchè e la svista su Twitter: “Basta #mosche”
  • "Domenica Live" svela il volto dell'amante di Elena Ceste

    Il suo nome è Tony e ha deciso di mostrarsi alle telecamere del programma condotto da Barbara D'Urso

    "Domenica Live" continua a svelare nuovi dettagli sul caso di Elena Ceste. Durante la puntata del programma condotto da Barbara D'Urso, andato in onda domenica 23 novembre su Canale 5, un altro tassello è stato aggiunto al complicato puzzle della storia della donna ammazzata a Costigliole d'Asti lo scorso 24 gennaio.

    Tony, questo il nome dell'uomo, ha parlato del suo rapporto con Elena, rilasciando alcune dichiarazioni sul loro allontanamento: “L’unica cosa che ho pensato per il distacco di Elena è che magari si stesse affezionando a me e che, timida, avesse deciso di chiudere. O che magari avesse avuto paura di qualcosa. Magari ha preferito smettere di scambiare messaggi con me per questo”.

    Leggi anche: Le rivelazioni di "Mattino 5" sul caso Elena Ceste

    Barbara D'Urso a quel punto ha insinuato il dubbio: "Potrebbe aver avuto paura del marito?". Tony, prudente, ha risposto: "Non posso dirlo, non conoscendolo". Ma su chi possa aver ammazzato Elena Ceste, Tony ha una sua idea, "più o meno

    Continua »di "Domenica Live" svela il volto dell'amante di Elena Ceste

Impaginazione

(1.025 articoli)