• Alessandra Mussolini in copertina di Diva e DonnaDopo lo scandalo che ha investito la sua famiglia, Alessandra Mussolini smentisce le voci secondo cui avrebbe cacciato di casa il marito Mauro Floriani, reo di essere implicato nello scandalo sulle baby prostitute romane. "Non caccio il padre dei mie figli", ha dichiarato in un'intervista esclusiva a Chi, in uscita oggi nelle edicole. "Mauro resta pur sempre il padre dei miei figli e non è vero che l’ho cacciato di casa", continua la senatrice. Insomma, prima di buttare all'aria un matrimonio che dura da quasi 25 anni (le nozze d'argento saranno - al netto di crisi e separazioni imminenti - il 28 ottobre di quest'anno), è bene pensarci con calma. Lasciare passare la bufera, fare una valutazione a freddo della situazione, pensare in primis a non destabilizzare i figli: queste le priorità della Mussolini secondo Giulia Cerasoli, amica di lunga data della donna e intervistatrice per l'occasione.

    Guarda: L'impegno di Alessandra Mussolini per regolamentare il fenomeno della prostituzione

    Continua »di Alessandra Mussolini ci ripensa: "Non caccio di casa il padre dei miei figli"
  • Courtney Love (KIkapress)Il governo della Malaysia ha chiesto aiuto a 25 paesi per la ricerca del volo MH370, scomparso più di una settimana fa nella tratta Kuala Lumpur -Pechino. Le ipotesi in campo sulla deviazione dell’aereo dalla sua rotta sono molteplici, anche se la più quotata resta quella di una deflagrazione in mare in seguito ad un guasto tecnico. In ogni caso, quanto accaduto rimane un mistero per tutti gli esperti di aviazione di fama mondiale.

    Ma non per Courtney Love.

    Sì avete capito bene, la nota cantante e attrice statunitense ha presentato una sua personale, quanto bizzarra, teoria sulle sorti della volo della Malaysia Airlines, introvabile dallo scorso 8 marzo. L’ex compagna del leader dei Nirvana, Kurt Cobain, ha postato su Twitter una foto satellitare con delle indicazioni in rosso che, a suo avviso,

    Continua »di Courtney Love crede di aver ritrovato l’aereo scomparso
  • L'edificio più alto del mondo scompare

     

    Le immagini spettacolari della tempesta che si mangia letteralmente il Burj Khalifa, l’edificio più alto del mondo con i suoi 828 metri (all’antenna) di lunghezza, hanno fatto il giro del web, diventando un caso da oltre tre milioni di visualizzazioni su Youtube nel giro di due giorni. .

    Il video della meravigliosa visione è stato registrato venerdì scorso, intorno alle sette di sera, da un uomo che di questa passione per gli eventi meteorologici ne ha fatto un vero e proprio lavoro: il 44enne Sultan Bin Al Sheikh Mejren è uno storm chaser, un cacciatore di tempeste, tanto che le rincorre da più di vent’anni per documentarle. L’occasione di questo particolare momento di perturbazione a Dubai, dove sorge il Burj Khalifa, lo ha di colpo trasformato in una star.

    La tempesta è arrivata prima a Sharjah ma l’ho mancata. Avevo perso ogni speranza di registrare qualcosa vicino al Burj Khalifa ed ero pronto ad andarmente. Pensavo che la tempesta fosse tfinita, le nuvole erano scomparse… Ma

    Continua »di L'edificio più alto del mondo scompare
  • Geronimo La Russa e l’eredità della nonna

    foto La PressLe truffe ai danni degli anziani sono sempre episodi incresciosi. Ancor più grave, però, è raggirare con l’inganno la propria nonna. È quello che, secondo quanto pubblicato su L’Espresso, ha fatto Geronimo La Russa, figlio dell'ex ministro Ignazio La Russa, con la nonna materna, scomparsa lo scorso autunno.
    L’anziana Lidia Peveri ha lasciato una lettera autografa in cui accusa il nipote di averla imbrogliata.

    Il fatto risale all’agosto del 2010, quando Geronimo rivestiva la carica di vice presidente dell'Aci di Milano. La donna, allora 86enne e rimasta da poco vedova, aveva accolto con favore la disponibilità del nipote a interessarsi della sua situazione economica. Così scrive di Geronimo nella lettera: “con varie argomentazioni insistette affinché aprissi un conto presso la sua banca di fiducia e vi depositassi parte del denaro”. La banca era la filiale Unicredit di piazza San Babila a Milano. La signora Peveri vi si recò e fu invitata a firmare molti fogli in fretta e furia, essendo

    Continua »di Geronimo La Russa e l’eredità della nonna
  • Alessandra Mussolini non è mai stata una donna da mezze parole o reazioni sommesse, e anche stavolta la senatrice ha scelto la via della decisione; con il coinvolgimento del marito Mauro Floriani nell’inchiesta sulla prostituzione minorile in corso a Roma, dopo l’arresto di alcune baby squillo e il controllo dei tabulati telefonici dove appariva il numero dell'uomo, Alessandra Mussolini avrebbe mandato via di casa il marito dopo 25 anni di matrimonio.

    Una donna distrutta, così si è definita Alessandra Mussolini raggiunta telefonicamente per un’intervista dalla giornalista del Messaggero Cristina Mangani: da più di una settimana Mauro Floriani ha fatto le valigie, optando per sistemarsi in un appartamento non lontano da quello della famiglia. Alessandra Mussolini, da par suo, ha preso i tre figli Caterina, Clarissa e Romano e si è trasferita direttamente a casa della madre Maria Scicolone, che l’ha accolta sotto l’ala protettiva soprattutto per il bene dei tre nipoti che devono essere

    Continua »di Inchiesta sulle baby squillo, Alessandra Mussolini caccia di casa Mauro Floriani
  • Cicciolina derubata dei suoi film a luci rosse

    Cicciolina, nome d'arte di Ilona Staller

    I ladri che qualche giorno fa hanno svaligiato il box di Ilona Staller, in arte Cicciolina, hanno trovato una fortuna. La refurtiva include tutto il materiale video e audio degli anni d'oro della carriera della pornostar più conosciuta d'Italia. Cicciolina, che si è resa conto del furto solo dopo 24 ore dall'accaduto, si è presentata negli uffici della compagnia Cassia, la più vicina alla sua abitazione sulla Stretta, per sporgere denuncia. Secondo la ricostruzione dei militari, i ladri hanno forzato la serranda del garage e hanno portato via indisturbati un enorme quantitativo di film e cassette audio sapendo bene cosa avrebbero trovato: è molto probabile che il furto fosse premeditato. Il materiale rubato nel box di Cicciolina ha infatti un enorme valore per tutti gli appassionati del genere e per il mercato vintage. Tanto più che si tratta di materiale originale e non duplicato.

    Lo stesso box preso di mira dai ladri, qualche anno fa fu oggetto di perquisizione da parte dei

    Continua »di Cicciolina derubata dei suoi film a luci rosse
  • La foto del bimbo vestito da Papa che ha fatto impazzire Facebook

    Aria di carnevale a Piazza San Pietro

    L'immagine è stata pubblicata su Facebook dall’Associazione Nazionale Papaboys. Un bambino con gli abiti papali è stato immortalato sotto il colonnato di Piazza San Pietro, a Città del Vaticano.

    Effetto Papa Francesco? Chissà che il costume da pontefice non diventi un trend per questo carnevale.

     

     

    In cerca di un trucco ad effetto per carnevale? Segui i consigli di Clio Makeup! Ecco ad esempio...

    Continua »di La foto del bimbo vestito da Papa che ha fatto impazzire Facebook
  • Ora Silvio sposerà Francesca Pascale?

    Ora Silvio sposerà Francesca Pascale?"Una liberazione: per me, per lei, per tutti": non ci è andato tanto sottile Silvio Berlusconi nel commentare la definitiva fine del matrimonio con Veronica Lario, ufficializzata ieri con la sentenza di divorzio presso il Tribunale di Monza.

    Veronica Lario, a differenza dell'ex marito, non ha rilasciato dichiarazioni, ma l'esternazione molto sentita dell'ex premier ha incluso probabilmente i pensieri di quella che è stata per 24 anni sua moglie e gli ha dato i figli Barbara, Eleonora e Luigi: non c'è stata acredine nelle parole di Silvio Berlusconi a commento della sentenza di divorzio, nonostante siano rimasti in sospeso i contenziosi legali sul cosiddetto assegno di mantenimento che il leader di Forza Italia dovrà versare alla ex moglie.

    Ci sono infatti due procedimenti legali distinti ma collegati, presentati davanti allaSezione Famiglia della Corte d’appello civile di Milano, che riguardano proprio gli "alimenti": il primo è il secondo ricorso di Silvio Berlusconi contro l'assegno

    Continua »di Ora Silvio sposerà Francesca Pascale?
  • Claudio Messora e il post su Carfagna, Gelmini e Prestigiacomo

    Post corretto di Claudio MessoraClaudio Messora (ri)torna alla carica con un post a luci rosse. Dopo il tweet (poi cancellato) di insulti a Laura Boldrini, il coordinatore della comunicazione del MoVimento 5 Stelle va a ripescare un vecchio post del suo seguitissimo blog Byoblu per fare qualche rettifica. L'articolo è del 2010 e titola così "Ho fatto una cosetta a tre con la Carfagna, la Gelmini e la Prestigiacomo". Un incipit piuttosto esplicito, che chiosa con il racconto particolareggiato del sogno erotico fatto dal grillino sulle tre ministre dell'allora Governo Berlusconi: "Mi trovavo sempre disteso sul letto ma ecco che insieme a me, in completo deshabillé, c’erano proprio loro: Mara, Stefania e Mariastella. Ovviamente in panni diversi da quelli abituali [...] L’associazione immaginifica di Mara alla fellatioè stata automatica [...] Per Mariastella, invece, l’inconscio ha suggerito una elaborata legge del contrappasso. Si dice così tanto in giro che abbia sodomizzato la scuola che...". Per finire, il ruolo

    Continua »di Claudio Messora e il post su Carfagna, Gelmini e Prestigiacomo
  • La gaffe della BBC sul Capodanno cinese

    BBCLa BBC ha dato il benvenuto al Capodanno cinese titolando "l'anno delle puttane", anziché del cavallo. L'errore di sottotitolazione, letto da milioni di spettatori venerdì scorso intorno alle 19 nel corso dell'edizione serale del notiziario, citava testualmente: "Benvenuti nell'anno delle prostitute. La gente di tutto il mondo sta festeggiando". Una gaffe memorabile, che è stata immediatamente corretta dalla rete ma che ha ha fatto in tempo a diventare il tormentone della rete, diventando lo scherno di spietati follower su Twitter.

    Com'è possibile che una rete così autorevole come la BBC incappi in strafalcioni del genere? Colpa di un particolare tipo di stenografo a riconoscimento vocale, che in molti casi può fraintendere le parole, soprattutto se la linea è disturbata. Era già successo durante il funerale in diretta della Regina Madre nel 2002 , quando un invito solenne al silenzio divenne "ora avremo la violenza di un momento". E quando un presentatore della BBC rivelò che il

    Continua »di La gaffe della BBC sul Capodanno cinese

Impaginazione

(1.025 articoli)