Post sul blog di Ik

  • Oltre un milione di persone è atteso a Roma e in Vaticano per la canonizzazione dei Beati Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II in programma a partire dalle ore 10. La capitale è da giorni in fermento per garantire la massima sicurezza a un evento che rappresenterà una delle massime concentrazioni di persone mai registrate nel nostro Paese.
    Proprio per questo motivo, negli scorsi giorni, sono state effettuate ispezioni e bonifiche estese al sottosuolo, con tanto di pattugliamenti subacquei delle acque del Tevere fra Ponete Sisto e ponte Umberto I. I fedeli saranno accolti da 2500 volontari della Protezione Civile, dalle forze dell’ordine presenti a Roma al gran completo, coadiuvate da 2400 agenti in più. Sei i principali organizzatori dell’evento: lo Stato Italiano, il Vaticano, il Comune di Roma, la Regione Lazio, il Vicariato e l’Opera Romana Pellegrinaggi.

    Che cos’è la canonizzazione

    La canonizzazione è la dichiarazione ufficiale della santità di una persona defunta da parte di una

    Continua »di Canonizzazione dei papi Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II: tutto quello che c'è da sapere
  • Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II, difetti e lati umani di due papi ormai santi

    Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII: nomi da evangelista per i due papi più noti della storia contemporanea, capaci di lasciare entrambi un segno durante i loro pontificati. Giovanni XXIII, il Papa Buono come lo ricordano le cronache e la Storia, ebbe il merito di promulgare alcune delle riforme più grandi della Chiesa grazie al Concilio Vaticano II, da lui fortemente voluto e purtroppo non portato a termine perché morì nel 1963.

    Giovanni Paolo II si è invece reso protagonista di uno dei pontificati più longevi (il terzo di sempre, considerando il primordiale di Pietro) e “viaggianti”, caratterizzato da continui spostamenti in giro per il mondo e da una missione evangelica atta a contrastare la crescita del socialismo e del comunismo. Anche i papi, però, sono uomini: il bergamasco Angelo Roncalli e il polacco Karol Wojtyla non facevano eccezione e le cronache ci hanno spesso riportato le battute e le reazioni di persone con un carattere decisamente forte.

    Più ironico e salace il primo,

    Continua »di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II, difetti e lati umani di due papi ormai santi
  • Iceberg staccato in Antartide, gli scienziati monitorano

    B31 sembra una sigla da robot film fantascientifico: in realtà identifica un iceberg staccatosi dal pack di ghiaccio dell’Antartide che sta destando qualche preoccupazione e molta curiosità scientifica negli scienziati del Nasa Earth Observatory atti a monitorarlo.

    Stando alle misurazioni effettuate via satellite, l’enorme massa di ghiaccio avrebbe uno spessore di 500 metri e una superficie di circa 660 metri quadri, pari a circa sei volte la penisola di Manhattan: i primi segnali registrati della frattura di ghiaccio nella zona da cui proviene l’iceberg, la Pine Island Glacier, risalgono addirittura al 2011, mentre il completo distacco dell’enorme iceberg è avvenuto circa a Novembre scorso.

    Il monitoraggio si è reso indispensabile perché la grandezza è decisamente pericolosa: la zona in cui sta attualmente navigando non è un’area di passaggio navale molto frequentata, ma l’iceberg potrebbe comunque causare dei problemi se dovesse ulteriormente fratturarsi o impattare con navi che

    Continua »di Iceberg staccato in Antartide, gli scienziati monitorano
  • La canonizzazione di Papa Wojtyla tra sacro e profano

    Musical, dirette in 3D in tv e al cinema, feste in discoteca. Il 27 aprile ci sarà l'imbarazzo della scelta.

    Quella del 27 aprile è una data molto attesa, visto che in quel giorno ci sarà la canonizzazione di Papa Giovanni Paolo II e di Giovanni XXIII. Un evento attesissimo, per cui è previsto l'arrivo in Vaticano di un fiume di persone e che concluderà degnamente le festività pasquali. E come sempre in questi casi, le iniziative collaterali si moltiplicano, tra speciali in diretta, mostre, programmi in tv e quant'altro. Ma alcune di queste iniziative sono davvero particolari.

    Spicca in particolare il musical "Non abbiate paura", che andrà in scena dal 21 al 24 aprile all'auditorium Conciliazione di Roma (ingresso libero fino a esaurimento posti). Spettacolo che si fregia di essere "l'unica opera teatrale riconosciuta dalla Chiesa come valida a comunicare la figura di Papa Wojtyla". Le parole che danno il nome allo spettacolo sono quelle che vennero pronunciate da Giovanni Paolo II nell'omelia che inaugurò il suo pontificato, il 22 ottobre 1978. A interpreate l'indimenticato Pontefice sarà

    Continua »di La canonizzazione di Papa Wojtyla tra sacro e profano
  • Francesca Pascale è incinta?

    Una mano a proteggersi il pancino nascosto da una casacca sciancrata, un mezzo sorriso a favore di paparazzo, bodyguard di prammatica e occhialoni scuri: così Francesca Pascale si sarebbe recata a fare acquisti in un negozio di vestiti per bambini di Roma, dove avrebbe rivelato alla sconosciuta commessa di essere ufficialmente incinta (e il padre, naturalmente, sarebbe Silvio Berlusconi: uno più uno fa due).

    Nell’articolo del settimanale Oggi che per primo ha ottenuto lo scoop, non mancano però i dubbi sulla veridicità della gravidanza di Francesca Pascale: “Si vede che sono incinta?” è il titolo dell’articolo, coi virgolettati che riporterebbero la frase pronunciata dalla fidanzata di Berlusconi alla commessa, ma dalla foto postata su Twitter dallo user Riccardo Poli, che ha fotografato le pagine dell’articolo dal giornale, si può leggere infatti un occhiello esplicito che molto insinua e poco chiarisce.

    Francesca Pascale, fotografi al seguito, entra in un negozio di abiti per bambini,

    Continua »di Francesca Pascale è incinta?
  • Berlusconi torna a Servizio Pubblico?

    La tv è da sempre il luogo privilegiato di Silvio Berlusconi: in un certo senso ne ha fondata buona parte ed è il suo habitat più che naturale. L’ex Cavaliere, in attesa di iniziare il suo affidamento ai servizi sociali per quattro ore al giorno, ha cominciato la rincorsa ai palinsesti televisivi per stabilire la tabella di marcia delle sue apparizioni in vista delle Elezioni Europee del prossimo 25 Maggio: una decisione che è legata al “selfie di pasquetta” dove Silvio Berlusconi è stato immortalato con Licia Ronzulli e la fidanzata Francesca Pascale, perché proprio nella giornata del 21 Aprile sarebbe stata pianificata la strategia mediatica della campagna elettorale legata al leader indiscusso.

    Gli appuntamenti di Silvio Berlusconi in tv per la campagna elettorale si vanno mano a mano delineando: mentre è già stata confermata la presenza dall’amico Bruno Vespa a Porta a Porta per la serata di giovedì 24 Aprile, la vera bomba mediatica è la possibile presenza dell’ex Cavaliere nel

    Continua »di Berlusconi torna a Servizio Pubblico?
  • Il guru religioso Pat Robertson: “Un asteroide colpirà la Terra, l’ha detto Gesù”

    La Terra sta per scomparire. Senza condizionali e probabilità di sorta, ma con una certezza assoluta: un asteroide la distruggerà completamente e tutto ciò avverrà la prossima settimana, anche se il giorno non è ancora stato chiarito del tutto.

    La stravagante previsione viene da Pat Robertson, un famoso telepredicatore statunitense che col suo show The 700 Club, in onda sul canale ABC Family, raccoglie svariate migliaia di telespettatori. Il guru religioso, forte del suo seguito e di un libro in promozione giusto in questi giorni, The End Of The Age, ha avuto modo di affermare che la sua previsione non è campata in aria, bensì ha una garanzia inamovibile, quella della parola di Gesù.

    L’asteroide distruggerà il mondo, è previsto dallo stesso Gesù. Sarà un asteroide a distruggere la Terra, ad oscurare il cielo, a terrorizzare tutti i popoli di tutte le nazioni.

    E perché dovrebbe avvenire proprio la settimana prossima? Questo non è stato esattamente spiegato: non viene citata alcuna

    Continua »di Il guru religioso Pat Robertson: “Un asteroide colpirà la Terra, l’ha detto Gesù”
  • La canonizzazione dei papi: ecco come funziona

    Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII saranno santi nello stesso giorno, ma per quale ragione? E perché per Papa Roncalli non è stato necessario convalidare il secondo miracolo?

    Papa Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII proclamati santi a Roma lo stesso giorno. Un evento eccezionale, per cui tutta la città è mobilitata e che richiamerà in Vaticano milioni di fedeli, per celebrare la canonizzazione di quelli che sono considerati "i due papi più amati del ventesimo secolo". E, in un certo senso, è proprio questa la ragione per cui i due papi saranno proclamati santi nello stesso giorno.

    È stato infatti Papa Bergoglio a decidere per la canonizzazione nello stesso giorno, nonostante le due procedure di santificazione stessero procedendo a velocità diverse: in particolare quella di Papa Wojtyla era decisamente più avanzata (anche in onore di quel "santo subito" che fu un po' l'inno che ne accompagnò la scomparsa nel 2005), mentre quella di Papa Roncalli era ancora ferma al "passaggio del secondo miracolo". E però, Bergoglio ha preferito accelerare, anzi addirittura disporre nel caso di Papa Roncalli la santificazione "pro grazia", e cioè in assenza di un secondo

    Continua »di La canonizzazione dei papi: ecco come funziona
  • Aereo scomparso in Malesia, controlli sicurezza poco accurati all’equipaggio: si apre una pista inedita (video)

    Le immagini del video delle telecamere di sicurezza mostrano come il pilota e i membri dell’equipaggio siano stati poco controllati al momento dell’imbarco sull’aereo: una nuova teoria sul mistero del volo MH370.

    È passato più un mese dalla sparizione dell’aereo MH370 della Malaysian Airlines, partito da Kuala Lumpur e mai arrivato a Pechino: l’8 Marzo l’annuncio della compagnia aerea ha fermato il mondo e dei 227 passeggeri più 12 membri dell’equipaggio è rimasta solo l’angoscia amplificata delle famiglie. Le ricerche dell’aereo tramite i segnali della scatola nera si sono concentrate in una porzione di Oceano Indiano a circa duemila chilometri dalle coste australiane, più o meno all’altezza di dove l’8 Marzo si è perso il segnale radar con l’aereo in volo, ma ad oggi non c’è stato alcun ritrovamento di resti del velivolo e le comunicazioni con la scatola nera si sono interrotte martedì scorso, a un mese esatto dalla scomparsa del volo, per esaurimento delle batterie.

    Quello che non si è ancora esaurito, invece, è lo sviluppo delle teorie su cosa possa essere realmente successo per far sparire nel nulla 239 persone. La nuova supposizione arriva da un video di Focus che riproduce le immagini

    Continua »di Aereo scomparso in Malesia, controlli sicurezza poco accurati all’equipaggio: si apre una pista inedita (video)
  • Il giallo degli sms arrivati dal traghetto affondato

    Una nave con a bordo quasi 500 persone, di cui 300 studenti, si è scontrata con uno scoglio mercoledì mattina in Corea del Sud. Solo in 179 sono stati tratti in salvo. Mentre sembra che i ragazzi, durante il naufragio, abbiamo spedito commoventi messaggi ai genitori.

    "Mamma, potrei non essere in grado di dirtelo di persona: ti voglio bene". "Anche io, figlio, ti voglio bene". Fortunatamente le cose, almeno in questo caso, sono andate per il verso giusto: lo studente che aveva spedito il commovente sms alla madre è stato recuperato dal traghetto affondato in Corea del Sud, al largo della costa meridionale.

    A bordo c'erano circa 500 persone, di cui 325 studenti. Le persone finora tratte in salvo dalle operazioni di salvataggio che proseguono senza sosta, nonostante le cattive condizioni meteo, sono 179, mentre le vittime accertate, per il momento, nove. Ma il timore di tutti è che quest'ultimo numero possa crescere drasticamente con il passare delle ore.

    Che cos'è successo? Il traghetto Sewol, mercoledì mattina, era partito da Incheon (località molto vicina al Seoul) e dopo qualche tempo aveva lanciato un segnale d'allarme. Secondo i superstiti, sulla nave a un certo punto si è sentito un grande boato (forse il traghetto ha urtato uno scoglio, o

    Continua »di Il giallo degli sms arrivati dal traghetto affondato

Impaginazione

(142 articoli)