Il blog di Focus
  • Il Sudoku più difficile al mondo

    sudokuQuanto tempo ci mettete a risolvere un Sudoku diabolico? Qualche minuto? Pochi secondi? Se siete convinti che l'enigma giapponese per voi non abbia segreti, armatevi di carta, matita, gomma e... pazienza e mettetevi alla prova con lo schema che trovate qui sotto: secondo Arto Inkala, il matematico finlandese che lo ha realizzato, è il Sudoku più difficile del mondo, l'imperatore di tutti gli schemi.

    Per svilupparlo Inkala ha impiegato tre mesi di tempo e si è fatto aiutare da un software da lui stesso messo a punto. Presenta 23 caselle già compilate e un'unica soluzione possibile.
    Ma cosa rende così difficile lo schema del finlandese? Secondo l'autore è il numero di passaggi mentali necessari alla risoluzione di ogni singola casella. Questo Sudoku per alcuni aspetti assomiglia molto al gioco degli scacchi: ogni mossa implica una serie di passi obbligati successivi che spesso conducono in un vicolo cieco. «Andando per tentativi e azzeccando 3 o 4 numeri nei posti giusti, lo

    Continua »di Il Sudoku più difficile al mondo
  • Arriva l’autobus che scavalca le auto

    Arriva dalla Cina l'ultima idea per risolvere i problemi di traffico. Si chiama 3D Express Coach (Bus veloce tridimensionale) e dovrebbe evitare che gli autobus rimangano imbottigliati nel traffico. Come? Scavalcando il traffico.

    Gigante buono
    Alto quasi cinque metri, largo sei, avrà due livelli: i passeggeri salgono al piano superiore, mentre i veicoli scorrono sotto. Come in un tunnel semovente le vetture scorreranno sotto l'autobus. Addio code, che verrebbero di fatto scavalcate.
    Al momento è soltanto un progetto della compagnia Shenzhen Huashi Future Parking Equipment, ma è previsto che possa ridurre del 20-30% la congestione stradale della Cina dove già si contano oltre 60 milioni di autovetture.

    Ecobus
    Si muoverà grazie a potentissimi motori elettrici alimentati da energia elettrica e potrà viaggiare a 60 km/h. Ma perché non costruire una metropolitana leggera e sopraelevata? Sembra che il motivo sia soprattutto economico: costa molto meno. Un bus dalla capienza di 1400 persone e

    Continua »di Arriva l’autobus che scavalca le auto
  • Macchina da scrivere in concerto

    In una orchestra non c'è posto solo per archi, fiati e ottoni. Anche una... macchina da scrivere può trovare una sua dimensione musicale.

    Il signore che vedete in questo video è Martin Breinschmid, un percussionista austriaco, che si sta cimentando in un brano dal titolo The Typewriter, scritto nel 1950 dal compositore statunitense Leroy Anderson.

    Si tratta di un pezzo per orchestra che vede proprio la macchina da scrivere meccanica con i suoi  "clack", "frr" e "ding" come voce solista.

    Ma c'è chi si è spinto ancora più in là: gli ingegneri del team Renault di Formula 1 sono riusciti a far cantare la Marsigliese ai loro bolidi da gara, mentre qualcun altro ha affidato gli auguri di Natale a un concerto per... forno a microonde.

    Ti piace l'arte moderna? Scopri chi ha trasformato l'immondizia in opere d'arte e tutte le più curiose opere degli artisti contemporeanei.

    Continua »di Macchina da scrivere in concerto
  • La matematica del Superenalotto

    superenalottoIl Superenalotto continua a far sognare gli italiani. Ma azzeccare la sestina magica non è per niente facile: le probabilità sono solo 1 su 622.614.630. Secondo gli astronomi del Centro Nazionale Ricerche è più probabile che nel 2036 l'asteroide 99942 Apophis colpisca la Terra piuttosto che centrare il jackpot del Superenalotto.
    Se però ci si accontenta di indovinare un 5 o una delle altre combinazioni vincenti le probabilità di successo sono maggiori:

    3: 1 su 326,71
    4: 1 su 11.906,95
    5: 1 su 1.235.346,48
    5+ 1: 1 su 103.769.105

    Il superenalotto resta comunque il gioco d'azzardo meno generoso: lotto, gratta e & vinci, poker offrono infatti possibilità di vincita molto più alte:

    - 1 su 43.949.268 è la probabilità di indovnare una cinquina secca al lotto.
    - 1 su 649.739 è la probabilità di avere alla prima mano una scala reale servita (cioè una scala di cinque carte dello stesso seme) al gioco del poker.
    - 1 su 38 è la probabilità di vincere alla roulette puntando su un solo numero.

    Continua »di La matematica del Superenalotto
  • Perché è così importante (e pericoloso) arricchire l’uranio

    iran uranioL'Iran si appresta a mettere in funzione la sua prima centrale nucleare, probabilmente entro questo mese di agosto, utilizzando uranio arricchito fornito dalla Russia, in base a un accordo che sul filo di lana ha scongiurato una crisi internazionale. Per adesso, perché Teheran ha dichiarato di possedere e di volere utilizzare le tecnologie di arricchimento acquistate dal Pakistan. Perché tanta preoccupazione per il nucleare iraniano? Innanzi tutto perché è iraniano, e l'Iran non è in cima alla lista dei Paesi considerati stabili, democratici e via dicendo. E le tecnologie nucleari aprono la strada, ai Paesi che le "possiedono", non a quelli che semplicemente le usano, a un intero universo di applicazioni, da quelle energetiche fino a quelle militari.

    DALLA LAMPADINA ALLA BOMBA Per sfruttare l'energia dell'uranio questo non va bruciato come si fa col carbone, il gas o il petrolio, perché "brucia" già per conto suo. Per ottenere calore basta lasciargli fare ciò che fa in

    Continua »di Perché è così importante (e pericoloso) arricchire l’uranio
  • Che “tipo da spiaggia” sei?

    spiaggiaVuoi tentare un approccio con la tua vicina, o con il tuo vicino, di ombrellone? Per ridurre le possibilità di un secco due di picche ti conviene tentare di capire con chi hai a che fare: sarà una cacciatrice o un'indifferente? Un briatore o un seduttore? E come si fa a fare colpo, visto che vestiti griffati, auto costose o altre manifestazioni di esteriorità, in spiaggia, sono fuori gioco?

    «In spiaggia i nostri metri di giudizio sembrano capovolgersi» spiega Marco Costa, ricercatore e direttore del laboratorio di psicologia ambientale all'Università di Bologna. «La dominanza, cioè la necessità di apparire "in alto" nello status sociale, diminuisce, perché si esprime in buona parte con l'abbigliamento: la nudità ci impone altri valori, come la cura del corpo e la bellezza fisica, che diventano più importanti. Nello stesso tempo, stare seminudi ci aiuta a omologarci, a integrarci con chi abbiamo accanto» spiega Costa. E quindi fare nuove conoscenze può essere relativamente

    Continua »di Che “tipo da spiaggia” sei?
  • Quando un pizzico di scaramanzia può fare la differenza

    quadrifoglioChe cosa farebbe Valentino Rossi, se fosse costretto a correre con il numero… 47? Sarebbe così veloce come quando corre con il "suo" 46?
    La domanda sembra un po' inutile, ma è più o meno quella che si sono posti alcuni ricercatori americani che hanno voluto capire se un briciolo di (sana) superstizione può regalarci una marcia in più.

    Porta il tuo talismano
    Incuriositi dall'usanza tipicamente sportiva di gareggiare muniti di un amuleto portafortuna, i ricercatori hanno chiesto ad alcuni volontari di portare con sé un oggetto che legano alla buona sorte. Alcuni soggetti sono arrivati con una pietra, altri con un animale impagliato, altri più "sobri", con la fede nuziale al dito. A tutti è stato chiesto di "mollare" il totem con la scusa di scattare una foto di gruppo. Metà dei partecipanti in seguito, ha riavuto il proprio talismano, l'altra metà, no.

    Ma allora funziona!
    I volontari hanno quindi dovuto affrontare una serie di test di memoria e agilità. Quelli con l'amuleto

    Continua »di Quando un pizzico di scaramanzia può fare la differenza
  • Il cucciolo robot

    icubSi chiama iCub, è un robot grande quanto un bimbo di 2 anni. Al momento ha imparato soltanto a gattonare, ma è già uno dei fiori all'occhiello della ricerca robotica italiana, per come pensa e come muove le mani.

    Siamo andati a "giocare" con lui e a scoprirne i segreti.

    Altro sui robot umanoidi

    La carica degli umanoidi
    Il robot cameriere

    Continua »di Il cucciolo robot
  • Le zanzare ti tormentano? Adotta un pipistrello

    pipistrelloLe zanzare non vi danno tregua? Le vostre roventi notti estive sono funestate dall'insopportabile zzzzzz dei noiosi insetti? Lasciate perdere zampironi, fornelletti e insetticidi, che sono tossici e fanno male all'ambiente, e procuratevi una coppia di pipistrelli. I piccoli mammiferi volanti sono infatti dei veri e propri killer e in una sola notte sono in grado di sterminare fino a 2000 zanzare a testa. Ma come fare ad attirare sul proprio terrazzo o nel proprio giardino questi simpatici insetticidi biologici? Basta offrire loro un rifugio adeguato, per esempio la bat box, un parallelepipedo in legno di betulla di circa 35 cm per 60, spesso 5 assemblato senza collanti e coloranti che respingerebbero l' utilissimo ospite.

    Le bat box esistono da qualche anno, ma negli ultimi mesi sono diventate un vero e proprio fenomeno di moda: secondo i dati forniti dalle catene della grande distribuzione tra aprile e maggio di quest'anno ne sono state vendute oltre 12.000, la maggior

    Continua »di Le zanzare ti tormentano? Adotta un pipistrello
  • Che cosa fare quando trovi un animale abbandonato

    cane abbandonatoDurante l'estate può capitare di imbattersi in un cane o un gatto senza casa. Nel nostro paese, a fronte di 6 milioni di cani e 6 milioni di gatti che hanno un proprietario, ci sono 150.000 cani randagi e 2.600.000 gatti che vivono per strada. Sapere cosa fare, e cosa non fare, quando se ne incontra uno impaurito e affamato per strada può essere utile.

    Se trovi un cane:
    - avvicinalo con calma, possibilmente stando accucciato e senza andare dritto verso di lui (il cane potrebbe interpretare questo atteggiamento come una minaccia).
    - se ti sembra così spaventato da essere aggressivo chiama la ASL, la polizia locale o una delle associazioni a tutela degli animali della tua zona.
    - se si lascia avvicinare offrigli del cibo: la pappa è un ottimo sistema per fare amicizia con lui e fargli capire che non vogliamo fargli del male.
    - avvisa comunque la Polizia Locale, oppure il servizio veterinario dell' ASL, o l'Ente Protezione Animali (Enpa) del ritrovamento: il cane sarà portato

    Continua »di Che cosa fare quando trovi un animale abbandonato

Impaginazione

(558 articoli)
Ricerca