Il blog di Focus

Contro le zanzare adotta un pipistrello

Se volete liberarvi delle zanzare in modo rapido, eco sostenibile e alla moda procuratevi un… pipistrello o magari un'intera famigliola di questi piccoli (dalle nostre parti, ma altrove possono essere giganteschi) mammiferi volanti. Che in una notte possono mangiarsi fino a 2.000 zanzare a testa (sperando che non siano tutte accalcate nella vostra camera da letto).
Ma come fare ad attirare sul proprio terrazzo o nel proprio giardino questi simpatici killer alati?

Basta offrire loro un rifugio adeguato. E non c'è bisogno di trasformare la casa in una bat caverna. Basta una scatoletta a forma di parallelepipedo in legno di betulla di circa 35 cm per 60, spesso 5 assemblato senza collanti e coloranti che respingerebbero l'utilissimo ospite
Le bat box - come sono state ribattezzate -  esistono da qualche anno: sono la declinazione pratica del progetto
Guarda in questo video che cosa succede all'interno di una di queste casette]

Il bat-rifugio può essere acquistato nei supermercati, negli ipermercati e nei negozi di bricolage a circa 30,00 euro. Il momento migliore per "affittarle" ai pipistrelli è tra marzo a aprile, quando escono dal letargo: si appende ad almeno quattro metri da terra e poi si aspetta che l'arrivo di una coppia di potenziali inquilini. Dove appenderla? Su un muro o su un albero. Ma attenzione a non metterla proprio sotto una porta di passaggio: anche i pipistrelli, come gli uccelli, fanno la cacca. E potrebbero colpirvi.
[Scopri tutti i segreti sui pipistrelli e guarda le loro foto più incredibili]

Le zanzare si accaniscono con te? Tutta questione di pelle...
Un laser contro le zanzare

La fisica delle zanzare: come fanno a volare anche sotto la pioggia

Ricerca

Le notizie del giorno