Il blog di Focus

Quanto sono intelligenti i gatti

(Reuters)Uomini e gatti potrebbero non essere così diversi. Il cervello dei nostri amici pelosi è infatti molto simile al nostro in quanto a funzione e struttura.  E' l'interessante risultato degli ultimi studi in materia di intelligenza animale che, a sorpresa, vedono il gatto superare anche il cane in quanto a capacità di dialogo con il padrone ma anche di addestrabilità. (Le più curiose immagini di animali... col vizietto dell'alcool e della "droga")

La rivista scientifica inglese New Scientist ha provato a tirare le somme di ricerche e esperimenti fatti negli anni su cani e gatti scoprendo per esempio che il cervello del gatto, pur se più piccolo di quello del cane, ha il doppio dei neuroni, cosa che aumenterebbe di molto la loro capacità di processare le informazioni. (Quanto ne sai sui gatti? Scoprilo qui)

Yahoo! Notizie - Video: Maru, il gatto che ama le scatole

E se pensate che il micio, per quanto simpatico, sia poco socievole e comunicativo vi sbagliate: recenti studi dimostrerebbero che i gatti hanno sviluppato un miagolio che utilizza una frequenza sonora molto simile a quella di un neonato, e che sarebbe in grado di agire sui proprietari a livello subliminale. (Vieni a conoscere Dusty: il gatto cleptomane)

Perché i gatti neri portano sfotuna? Clicca e scopriPerché i gatti neri portano sfotuna? Clicca e scopriOk, ma il cane, si sa, è imbattibile in quanto a olfatto… Sicuri? Nuove ricerche hanno dimostrato che i 200 milioni di recettori olfattivi presenti in media nei gatti (in realtà il numero varia in base alle diverse razze) battono il numero dei recettori nella media dei cani. (Le più buffe e divertenti foto di gatti)

E si potrebbe dire che i gatti sono più "ambientalisti" dei cani. La porzione di terra necessaria per nutrire un cane di medie dimensioni è 0.84 ettari. Ma neanche il più piccolo dei cani, il chihuahua, non può competere con i gatti. La fetta di pianeta che consuma il piccolo cagnolino è di 0,28 ettari, quasi il doppio di quello di cui necessita il gatto, 0,15 ettari.
Secondo gli ultimi studi il gatto avrebbe anche un potere curativo: le sue fusa vibrano infatti tra 1,5 e 6 gigahertz, lo stesso range di frequenze utilizzato nella terapia dell'artrite, e accarezzare il micio di casa ha effetti rilassanti e benefici sull'umore. Sempre a patto di non essere allergici…


Yahoo! Notizie - Gatti e dintorni

Ricerca

Le notizie del giorno