Foto Blog

Faccia da smartphone

Mark Zuckerberg guarda il suo iPhoneStare troppo tempo davanti al pc e al telefonino fa male. E non è di certo una novità. Ora a preoccupare gli addicted di sms e internet si aggiunge anche la nuova sindrome "faccia da smartphone", che secondo un gruppo di chirurghi plastici inglesi pare colpisca gran parte dei teen-ager e dei professionisti, abituati a stare molte ore al giorno incollati agli smartphone. Al di là degli effetti nocivi su vista, concentrazione e attività sessuale (come vogliono le ultime ricerche) quello che si sviluppa in questo caso è un cambiamento dei lineamenti del viso, con un progressivo allentamento dei muscoli di collo e guance. È il Woodford Medical Group di Danbury, struttura inglese dell'Essex specializzata in medicina estetica, a lanciare l'allarme: "Se si sta seduti per ore con la testa piegata leggermente in avanti, fissando l'iPhone o lo schermo del computer portatile, si possono accorciare i muscoli del collo e può aumentare così l'attrazione gravitazionale sulla zona guancia, portando ad una mascella cadente". Ancora una volta è la postura scorretta ad essere incriminata.

Un monaco buddista in ThailandiaMa non è solo la questione estetica a destare preoccupazioni. A rischio ci sarebbe anche il buon funzionamento di mandibola e bocca, visto l'alto numero di casi di malocclusione dentale che hanno riscontrato i medici. Inoltre, secondo la dottoressa Mervyn Patterson, sempre più persone mentre utilizzano Skype per le video-chiamate o fanno video-conferenze non sono contenti di quello che vedono, ovvero la loro immagine riflessa mentre parlano. Sarà vero? Probabilmente no, visto che non esiste una ricerca scientifica in merito. Ma se da un lato la patologia "faccia da smartphone" potrebbe essere nata a tavolino per riempire le tasche dei chirurghi plastici, è pur vero che l'intervento estetico sta diventando sempre più una moda tra gli adolescenti. Così come gli interventi correlati e meno invasivi: botox, lifting, iniezioni di vario genere. O come la nuova "ginnastica facciale", che sta prendendo piede in Gran Bretagna: una serie di esercizi per migliorare la tonicità della pelle e per rassodare parti del viso più sensibili di altri alla forza di gravità, come il sotto mento. Un metodo indolore e soprattutto gratuito, visto che viene trasmesso in televisione.

Yahoo! Notizie - Altre curiosità che dovresti sapere sulle piccole azioni quotidiane. Scopri i tutorial di Yes You Can

Ricerca

Le notizie del giorno