Fluttuando nell’aria: l’illusionista Dynamo attraversa Londra appeso a mezz’aria sul lato di un autobus a due piani

Senza parole: i londinesi sono rimasti a testa in su e a bocca aperta ad ammirare le prodezze di Dynamo, che sembrava volare, librarsi nel vuoto, camminare sospeso in aria.
Aggrappato con la sola mano destra, l’illusionista britannico, al secolo Steven Frayne, si è retto alla parte superiore del bus rosso a due piani numero 543 e, salutando passanti e automobilisti che sfrecciavano sotto di lui, sembrava proprio divertito.
Un tour insolito nel centro di Londra, passando vicino alle Camere del Parlamento, continuando sul ponte di Westminster, sempre levitando sulla gente e sulle strade.
L’impresa di Dynamo, che si è volta domenica scorsa, è parte della campagna pubblicitaria “Live for Now” di Pepsi Max. Lo spettacolo di magia di Dynamo avrà inizio l’11 luglio su Watch.
In rete impazza la folla dei curiosi che hanno assistito alla sua illusione e che ipotizzano soluzioni al suo segreto: il trucco più accreditato rimane quello dell’uso di un braccio finto. Ma il mistero rimane irrisolto e Dynamo continua a sostenere che la sua fonte di ispirazione è il nonno, un prestigiatore. Dopo studi ed esibizioni, affinata e perfezionata la tecnica, ha cominciato a caricare video delle sue performance su Youtube, fino a raggiungere la notorietà in televisione.
Non è la prima volta che l’illusionista sfida le leggi di gravità: il 25 giugno 2010 aveva già camminato sulle acque, attraversando il Tamigi, di fronte al palazzo di Westminster per pubblicizzare la sua nuova serie Dynamo: Magician Impossible, andata in onda in Italia con il titolo “Dynamo – Magie impossibili”.
Trent’anni spesi a sorprendere con le sue gesta spettacolari e a emozionare con l’arte dell’illusionismo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli