Foto Blog

Il reggiseno più vecchio del mondo

Reggiseno piu vecchio del mondo (Kikapress)Il reggiseno più vecchio del mondo risale al XV secolo, per la precisione tra il 1440 e il 1485, ed è stato scoperto grazie al team dell'archeologa ed esperta di tessuti austriaca Beatrix Nutz. I lavori di restauro che hanno interessato nel 2008 il castello di Lengberg, nel Tirolo orientale, hanno portato alla luce oltre 2700 frammenti di lino e cotone, che assemblati dalla studiosa si sono rivelati dei modelli di "bra", con tanto di coppe e spalline. Fino ad allora si pensava che l'invenzione risalisse a metà dell'Ottocento, tant'è che convenzionalmente il primo prototipo di reggiseno come lo intendiamo oggi si attribuisce a Mary Phelps Jacob nel 1912 e quest'anno si è quindi celebrato il centenario dell'indumento femminile e sexy per eccellenza. Nulla di più sbagliato: i quattro modelli rinvenuti, insieme ad un paio di mutande simili ad un tanga, svelano un design ultra moderno, del tutto simile agli attuali capi di lingerie. Una scoperta sensazionale, che almeno per quel che riguarda gli usi e costumi riscrive intere pagine di libri di storia.

Una scoperta rivoluzionaria, che la Nutz racconta così: "All'inizio siamo rimasti increduli, poiché ritenevamo impossibile che tali indumenti venissero usati già nel Medioevo. Il brevetto piu' antico che ho scoperto viene dagli Stati Uniti e risale al 1856. Fino al Medioevo sembrava inconcepibile che le donne indossassero un reggiseno. Nell'antica Grecia le signore portavano una striscia intorno ai seni, ma le coppe cucite come quelle attuali sono un'invenzione moderna". Per quanto riguarda le mutande la studiosa ritiene che fossero un indumento prettamente maschile, visto che le donne "non indossavano probabilmente nulla, le mutande erano considerate un simbolo del potere maschile. Solo nell'Italia del Cinquecento le donne hanno cominciato a indossare le mutande, come fecero le signore appartenenti alla famiglia dei Medici".

Ricerca

Le notizie del giorno