Foto Blog

La foto di Casini con Bersani, Alfano e Monti

Questa fotografia nelle ultime ore ha fatto il giro del web. In posa per il fermo immagine troviamo Pierferdinando Casini, Angelino Alfano, Pierluigi Bersani e il premier Mario Monti, riuniti a Palazzo Chigi nella serata di ieri per il vertice di maggioranza. La foto è stata postata da Casini direttamente dal suo profilo Twitter, con l'aggiunta del seguente Tweet: «Siamo tutti qui! Nessuna defezione!». Entusiasta ed euforico come se stesse andando in gita scolastica, il leader dell'UDC utilizza lo stesso mezzo di comunicazione che usò Alfano per far saltare il precedente vertice. Contrariato dai temi riguardanti giustizia e Rai, il segreterario del Pdl fece sapere a mezzo Twitter che non avrebbe partecipato all'incontro. Stranezze da social network.

Casini fa quindi sapere in diretta la gioia incontenibile dell'essere tutti riuniti attorno a un tavolo a parlare dei massimi sistemi italici. È rassicurante, peraltro, scorgere una sua bretella, posture rilassate e tratti così distesi (tranne Monti, tecnicamente impeccabile anche per le foto ufficiose), nonostante le cinque ore di vertice su temi quali di accesso al credito, di governance Rai, giustizia e riforma del lavoro. Non fosse stato uno scatto postato direttamente dal leader dell'UDC, si sarebbe pensato ad un fotomontaggio. Ma ad avvallare la tesi "uniti è bello" arriva anche la notizia che, prima del summit, lo stesso Casini avrebbe proposto una collaborazione tra destra, sinistra e centro anche dopo Monti. Utopia? O la foto è una dimostrazione che una "grande coalizione" è possibile? Secondo Casini sì: "L'armistizio è necessario e deve andare avanti".

Ricerca

Le notizie del giorno