Foto Blog

Leopardo attacca uomo in India

Dibrugarh, India - Un leopardo è stato abbattuto dopo aver ferito 13 persone. È quanto è accaduto ieri in India, dove un esemplare maschio ha attaccato a più riprese gli abitanti di un piccolo centro cittadino, tra cui il capitano dell'esercito Gaurav Joshi, intervenuto per domare la bestia. Il responsabile della forestale, P. Shiv Kumar, ricostruisce così gli momenti drammatici: "Siamo stati informati che un leopardo vagava indisturbato per la zona, forse perché si era smarrito. Accompagnato da un team di medici veterinari e dalla guardia forestale, siamo riusciti a individuarlo e abbiamo cercato di tranquillizzarlo con dei sedativi, ma non c'è stato nulla da fare. Agitato forse anche per il gran numero di persone accorse sul posto e dopo aver aggredito due guardie, il personale di sicurezza non ha avuto altra scelta che sparare".

Donna aggredita da ghepardo mentre il marito la fotografa, guarda le immagini

Un caso estremo, che non ha lasciato scampo ad alternative, poiché la furia dell'animale era oramai incontrollabile. Così come sono estremi i casi in cui l'aggressione del felino si conclude con l'uccisione di uomini, un evento -purtroppo - sempre più frequente in India. Ma cosa spinge l'animale ad attaccare l'uomo? Pare che la colpa sia da attribuirsi all'uomo stesso: sono la deforestazione e la mancanza di cibo i motivi principali per cui i leopardi lasciano le aree protette in cui vivono per spingersi nei centri abitati. Uno degli ultimi casi risale a poco tempo fa, ma stavolta la vittima è un ragazzino di 12 anni, ritrovato morto con profonde lacerazioni su tutto il corpo e abiti strappati. Sono ancora in corso le indagini della polizia, ma le prime testimonianze parlano di avvistamenti di un leopardo in zona, forse lo stesso che è stato ucciso a colpi di fucile poche ore fa.

Sono ben nove le sottospecie di leopardo "quasi a rischio" di estinzione in India. Oltre al bracconaggio, che è la piaga più pericolosa per le specie in via d'estinzione insieme alla perdita dell'habitat naturale, sono numerosi anche gli animali morti a causa di scontri con gli esseri umani. Solo nel 2011, ad esempio, hanno perso la vita ben 41 esemplari: 29 per incidenti (ad esempio investiti da automobili), 21 per scontri con altri animali, 65 per ragioni sconosciute e 14 durante gli scontri diretti con l'uomo.

Yahoo! Notizie - Animali pericolosi, o quasi. Guarda i video

Ricerca

Le notizie del giorno