Foto Blog

Meteoriti

Una palla di fuoco ha attraversato i cieli del Nevada e della California. È accaduto domenica verso le 8.00 del mattino, ora locale. Una meteora molto luminosa, che gli astronomi definiscono "bolide" - che è stata vista da migliaia di persone, terrorizzati dall'eccezionale evento e dal boato che ha succeduto il meteorite - è caduta in Sierra Nevada. In breve si è diffuso il panico tra i cittadini dei due stati, con centinaia le telefonate allarmate alla polizia locale e ai vigili del fuoco, anche se non ci sono stati né vittime né danni.

Dalla NASA sono arrivate nel frattempo le stime ufficiali sulle dimensioni dell'asteroide: grande quanto un minivan, peserebbe circa 70 tonnellate e l'energia rilasciata al momento dell'impatto è pari a 5 kiloton, in pratica l'equivalente di un'esplosione. "La maggior parte dei meteoriti che si vedono nel cielo di notte (quelle che noi chiamiamo comunemente "stelle cadenti", Ndr) sono delle dimensioni di piccole pietre, se non granelli di sabbia, e le loro tracce si disperdono nel giro di uno, due secondi". Notizia non certo rassicurante se si pensa alla grandezza della palla di fuoco appena avvistata. Ma non è nemmeno un caso così raro, a detta della NASA:  "Un evento di questa portata può accadere più o meno una volta all'anno, ma nella maggior parte dei casi si verifica sopra agli oceani o in zone disabitate".

Prova ne è il fatto che non ci siano vittime a causa dei meteoriti, se non un cane egiziano nel 1911 (anche se ci sono dubbi circa la veridicità della storia); tra i danni causati figurano invece un bagaglio di un'auto perforato, una stampante distrutta a Chicago e una signora ferita lievemente alla testa da un meteorite che ruppe il tetto di casa sua. Questi sono solo alcuni dei casi, elencarli tutti sarebbe impossibile, visto che esiste una casistica molto ampia dei danni, così come esistono diverse tipologie di meteore.

Tra quelle più grandi e famose mai ritrovate ci sono ad esempio il meteorite Willamette, il più grande trovato negli Stati Uniti e il sesto più grande al mondo. Pesa 15.200 kg. Oppure Hoba, pervenuto in Namibia, che è il singolo frammento di meteorite più grande mai trovato e la più grande massa di ferro di origine naturale presente sul suolo terrestre. Altrettanto interesse suscitano i crateri terrestri o gruppi di crateri, l'impronta dei meteoriti sulla terra, che a oggi sono 170 su tutto il Pianeta. Come il Meteor Crater o Canyon Diablo in Arizona, il primo cratere meteoritico terrestre di cui si sia accertata l'origine.

Ricerca

Le notizie del giorno