Foto Blog

Record (inutili) del 2012

Rotary Convention a Bangkok (Reuters)Uno smile da record. È quello immortalato nello scatto e che ha coinvolto i membri del Rotary International Convention 2012 che si è tenuto il 7 maggio a Bangkok. Lo scopo? Quello di dimostrare anche con primato di essere il paese del sorriso e dell'ospitalità. Altro record recente è stato raggiunto il 27 aprile in Sierra Leone, che con 1002 ballerini si aggiudica un primato in fatto di coreografia all'unisono di una danza tradizionale popolare, la Sampa.

È rientrato nel Guinness dei Primati anche la trasmissione Striscia la Notizia, come programma televisivo satirico di informazione più longevo per numero di episodi con 4804 puntate; altro primato italiano, stavolta nella categoria sport, ha visto 4.531 persone correre per 100 metri in provincia di Padova e la più numerosa regata monotipo, con la partecipazione di 1.055 giovani marinai a Riva del Garda. Così come tutta italiana è la passione ai record di stranezze e bizzarrie, tanto da ideare una trasmissione televisiva dedicata, lo Show dei Record. Ma i primati non riguardano solamente imprese epiche. Tra quelli più curiosi figurano anche numerosi collezionisti, come il greco Christos Psathas che conserva 1919 proiettori di qualunque genere o lo statunitense Jack Condon, appassionato delle Charlie's Angels, di cui conserva dal 1976 un totale di 5569 oggetti tra gadget, riviste e posters.

Questo e tanto altro è racchiuso tra le pagine di uno dei libri più conosciuti al mondo, quello appunto del Guinness World Record, in uscita ogni anno a settembre. Per apparire su queste pagine e provare a battere un qualsiasi primato mondiale basta accedere al sito ufficiale e compilare il modulo d'adesione, documentare l'impresa e attendere pazientemente circa sei settimane per l'esito della risposta. Non è previsto alcun tipo di premio per il raggiungimento del record, ma in compenso vengono chieste dalle 300 alle 400 sterline per le spese e il Fast Track, in base all'urgenza con cui si vuole avere la risposta. È da sfatare quindi il mito secondo cui i primatisti percepirebbero un compenso stellare, pare sia tutta questione di motivazione e orgoglio personale. Come per Ashrita Furman, la persona che detiene in assoluto più record mondiali. I suoi primati includono, tra gli altri, la distanza più lunga percorsa saltando con un pogo, il maggior numero di bicchieri in equilibrio sul mento, il maggior numero di giochi della campana in 24 ore e la più veloce salita sulla CN Tower con il pogo.

Yahoo! Notizie - Video dal mondo: record strani e curiosi

;">

Ricerca

Le notizie del giorno