Foto Blog

Roger Fenton, smascherata la prima foto 'photoshoppata'

La valle dell'ombra della morte di Roger Fenton (AP) Il documentarista Errol Morris potrebbe aver scoperto la più antica fotografia ritoccata. Si tratta di un'immagine scattata durante la guerra di Crimea nel 1855. La leggendaria foto di Roger Fenton, "La valle dell'ombra della morte", mostra una strada in una valle desolata piena di palle di cannone ed è considerata una delle più antichi documenti fotografici della guerra. Quella di Crimea fu un conflitto combattuto dall'impero russo contro l'impero ottomano e i suoi alleati, ovvero Gran Bretagna, Francia e Regno di Sardegna e fu senza dubbio la prima guerra "moderna" della storia, che ha visto l'utilizzo di nuove tecnologie della comunicazione (il telegrafo) e nuove armi, insieme all'uso della fotografia.

Tutto ha inizio con un libro di Susan Sontag che aveva per le mani Morris, in cui si affermava categoricamente che Fenton avesse ritoccato l'immagine. Inizia così ad informarsi e a reperire prove in merito alle accuse della Sontag, ma non trova nulla, se non una seconda foto identica ma senza le palle di cannone. La domanda da porsi era quindi quale delle due fosse stata scattata prima e perché le palle sarebbero state spostate, quesiti a cui il documentarista ha cercato di rispondere aprendo un'inchiesta sui generis con tanto di aggiornamenti costanti tramite i post pubblicati sul suo blog per il New York Times. A quel punto si reca direttamente in Crimea, dove consulta l'ingegnere Dennis Purcell e cinque storici e inizia la parte più delicata dell'inchiesta: l'analisi dettagliata delle due fotografie, con e senza palle di cannone.

Dopo vari dibattiti - con perplessità soprattutto da parte degli storici - il verdetto è univoco, si tratta di fotoritocco. Ma non nel senso moderno di immagine photoshoppata, quindi ritoccata dopo lo scatto: è stata una messa in scena architettata da Fenton e alcuni collaboratori, che avrebbero posizionato le palle di cannone appositamente. Quindi un ritocco scenografico pre-scatto. L'unico mistero che aleggia ancora sulla vicenda è il motivo di tale messa in scena. Una delle possibili spiegazioni è che sia per via della "verità emotiva" a cui puntava sempre il fotografo. Lo stesso principio che anima molti appassionati della fotografia ancora oggi, catturare il momento e l'intensità dell'attimo.

Yahoo! Notizie - Video: Lady Gaga si mostra senza ritocchi

Lady Gaga in mutande e reggiseno sul suo sito e con sue rotonditàMutandine e reggiseno di un giallo scialbo, indumenti banali, niente di particolarmente sexy. Così Lady Gaga si è mostrata in alcuni scatti fotografici in cui indossa della semplice biancheria intima e non della raffinata lingerie

Ricerca

Le notizie del giorno