Foto Blog

Si sposano grazie a 30 sponsor e originali scelte low cost

FotoliaTra i pretesti per rimandare la data delle nozze il più accampato è forse: “Non possiamo sposarci perché costa troppo”. Per ovviare all’inconveniente, dopo un’attesa di 12 anni, Stefania Rigon, 34 anni, ha preso la situazione di petto e per portare il suo fidanzato Nicola Toso, 31 anni, all’altare ha lanciato un anno fa una campagna di fundraising sulla sua pagina Facebook per trovare commercianti e aziende disponibili a sostenere le spese della cerimonia nuziale.

Leggi anche: La Madonna "hot" che fa arrabbiare i cattolici di Santa Fe

30 gli sponsor che hanno aderito a questa iniziativa di matrimonio low cost in piena regola e che hanno permesso alla coppia di risparmiare il 70% circa del budget preventivato. E così domenica scorsa si sono giurati amore eterno nella sala consiliare del municipio di Zero Branco, in provincia di Treviso.

Leggi anche: Nicole Minetti vale 100 euro al minuto

La sposa ha fatto il suo ingresso in municipio accompagnata dal figlio Brian, di quasi 17 anni. Il ruolo del paggetto è toccato a Justin, 3 anni, il figlio di Stefania e Nicola. Lo sposo ha pronunciato il fatidico sì con la voce strozzata dalla commozione. Gli invitati e la folla di curiosi hanno atteso gli sposi all’uscita per il tradizionale lancio di riso, seguito da applausi fragorosi e da una coreografia di palloncini variopinti liberati in aria al grido di “Viva gli sposi!”.

Leggi anche: Berlusconi condannato per il processo Ruby. Emilio Fede in lacrime

Il matrimonio con sponsor è una novità assoluta nella regione e ha già raccolto una serie di fan che vogliono imitare l’idea di Stefania per evitare di chiedere un mutuo in banca. Le spese per l’addobbo floreale, il dolce, l’automobile, i vestiti degli sposi e l’acconciatura e il trucco della sposa sono state coperte grazie a chi, offrendo i propri servizi , ha contribuito a realizzare il sogno della coppia. Sono rimaste fuori quelle per il pranzo e per il viaggio di nozze. La scelta per il ricevimento, allora, è caduta su un rustico agriturismo che ha permesso agli sposi di festeggiare con parenti e amici senza spendere una fortuna.
Insomma, se quello che frena non è la titubanza, si può convolare a nozze senza disporre di un budget cospicuo, in media intorno ai 20.000 euro. Stefania e Nicola ne hanno spesi solo 6.000. E l’emozione, quella sì, non ha prezzo.

Leggi anche: Drammatica lettera ritrovata in una scatola di decorazioni


A proposito di matrimoni... Chiedereste così al vostro partner di sposarvi? Guarda il video e segui tutte le videonotizie di Yahoo!


Ricerca

Le notizie del giorno