Gossip di Palazzo
  • MoVimento 5 Stelle accusa di assenteismo assessore malato di tumore

    Danno dell'assenteista ad un assessore regionale senza rendersi conto della madornale gaffe in cui sono incappati. Protagonisti alcuni attivisti del MoVimento 5 Stelle di Lecce, che hanno accusato pubblicamente su Facebook Guglielmo Minervini, assessore regionale alle Politiche Giovanili, Trasparenza e Legalità, di assenteismo, senza sapere che l'uomo sta combattendo contro un tumore. È lo stesso assessore pugliese ad aver raccontato con estremo pudore la malattia che sta affrontando e ora, a distanza di più di anno, si ritrova schedato nella campagna contro l'assenteismo promosso dai grillini. "20% di assenze e 100% di stipendio ricevuto", accusano gli attivisti, senza sapere che sono le sedute di chemioterapia il reale motivo per cui Minerveini si è assentato così spesso dal consigli regionali nel 2013. Immediata la reazione indignata del Pd pugliese, che tramite le parole del segretario Michele Emiliano si è espresso con toni duri contro l'accusa degli attivisti: "Il Movimento 5

    Continua »di MoVimento 5 Stelle accusa di assenteismo assessore malato di tumore
  • Elezioni europee 2014, tutti i candidati vip

    È partito il conto alla rovescia per la presentazione delle liste in vista delle elezioni europee del 25 maggio. Oggi, 7 aprile, è il termine ultimo per i simboli dei partiti, mentre per sapere quali saranno i candidati bisognerà attendere martedì 15 e mercoledì 16 aprile, quando le liste saranno depositate alle cancellerie delle Corti d’appello di Milano, Venezia, Roma, Napoli e Palermo. Intanto sono partite le toto scommesse sui possibili (e, in alcuni casi, improbabili) nomi, tra cui compaiono vecchie glorie e new entry: da Fabrizio Bracconieri (aka Bruno Sacchi della serie televisiva cult anni '80 Terza C, nonché fedele braccio destro di Rita Dalla Chiesa in Forum) in lizza per Fratelli D'Italia, a Cécile Kyenge, ex ministro dell'Integrazione, possibile candidata del Pd.

    Continua dopo le foto



    Non ci sarà invece Andrea Camilleri, che alcuni volevano candidato nella lista Tsiparas: lo scrittore ha smentito le voci che davano per certa la sua candidatura. Nessuna candidatura nemmeno

    Continua »di Elezioni europee 2014, tutti i candidati vip
  • Brunetta si commuove per il cane ritrovato

    Renato Brunetta svela il lato tenero di sé. È accaduto a Unomattina, dove il presidente dei deputati di Forza Italia, ospite di Paolo Di Giannantonio, si è commosso alle lacrime davanti alle telecamere per via del suo cane. "L'avevo perso, è stato terribile. Per fortuna poi l'ho ritrovato", ha dichiarato con gli occhi lucidi il deputato. Una passione, quella per gli animali, che sta coinvolgendo Brunetta e buona parte dei forzisti in azioni concrete come il Dudù act, documento di 54 pagine che mette al centro dell'attenzione gli amici a quattro zampe. Era datata 1° aprile 2014 la mail con cui l'onorevole illustrava a tutti i colleghi i dettagli del papier firmato direttamente dalla zampa di Dudù, il barboncino bianco di Silvio Berlusconi e Francesca Pascale: "Oltre alla compagnia e al conseguente benessere, specie in termini di umore, determinato dalla presenza di un animale in casa, soprattutto per le persone sole e anziane, significativo il caso della pet therapy, in cui la presenza

    Continua »di Brunetta si commuove per il cane ritrovato
  • Alessandro Di Battista (Credit: Facebook)

    Ogni suo post fa notizia, forse per via dello stile aulico ed evocativo dei suoi interventi. E così, un semplice viaggio in cuccetta per raggiungere una delle tappe del #noncifermate tour del MoVimento5Stelle si trasforma in esperienza di vita formativa. Alessandro Di Battista posta su Facebook una foto che lo ritrae sul treno notturno Reggio Calabria-Roma e parla di 'viaggio della speranza': "Questa cuccetta mi ricorda i treni della transiberiana, condividevo tutto con i russi, letti, vodka, ravioli di patate e formaggio. Mi sembra di tornare indietro di qualche tempo quando facevo ogni giorno "spremute di umanità". Qualche giornale, forse, mi prenderà in giro per questo post. Amen, io lo scrivo". Senza poi mancare di specificare lo stupore di alcuni elettori del MoVimento 5 Stelle per questa sua "impresa": "Per arrivare puntuale domani ad un appuntamento in Toscana l'unica soluzione è il notturno. Tra poco parto e arrivo a Roma alle 6.30 poi da lì verso Firenze. Alcuni attivisti

    Continua »di Alessandro Di Battista viaggia in cuccetta per il #noncifermate tour
  • Foto fake di Maria Elena Boschi fa il giro del web

    Fotomontaggio di Maria Elena BoschiLa foto del finto perizoma di Maria Elena Boschi continua a fare impazzire la rete. Sebbene il fotomontaggio, che ritrae il ministro per le Riforme Costituzionali e i Rapporti con il Parlamento alle prese con un imbarazzante intimo il giorno del giuramento, circoli da oramai un mese per la rete, non smette di compiacere i più maliziosi. Il fake incriminato ritrae la Boschi con indosso un completo blu mentre è piegata a firmare i documenti al Quirinale. Tutto vero, non fosse che per quei pantaloni, che nel fotomontaggio risultano così a vita bassa da mostrare il perizoma. E dire che l'immagine osé costruita ad hoc da qualche anonimo burlone è riuscita a trarre in inganno molti, al punto da passare come vera a poche ore dalla formazione del Governo Renzi.

    Anche dopo settimane dalla smentita del fotoritocco, l'intimo della ministra continua a spopolare, soprattutto all'estero, dove la bellezza italica viene oramai decantata in ogni sua forma. L'ultimo titolo dedicato alla Boschi arriva

    Continua »di Foto fake di Maria Elena Boschi fa il giro del web
  • Il libro su Matteo Renzi, "leader bambino"

    Matteo Renzi, la biografia edita da QN Libri

    È Presidente del Consiglio da meno di un mese e vanta già una biografia. "Matteo Renzi, nascita e successo di un leader bambino" è il libro edito da Qn Libri scritto da un gruppo di giornalisti de La Nazione e Il Quotidiano Nazionale sulla vita del neo premier. La quarta di copertina la dice lunga su quanto aspettarsi da questo volume:

    Questo libro non è una biografia agiografica del Nuovo Principe, che di adulatori ne conta già abbastanza. E non è neppure un dossier di fatti e malefatte. È semplicemente il racconto di Matteo Renzi come non avete mai letto perché è scritto da chi i passi della sua vita li ha seguiti di persona, e non ha dovuto acchiapparli da Wikipedia con il copia e incolla. Con tante foto inedite tirate fuori dagli amici, i parenti, i compagni di scuola e di gioco. È il libro più vero perché nasce fresco dalla cronaca. Un libro scritto prevalentemente dai giornalisti de La Nazione, il giornale di Firenze e di Renzi, insieme ai colleghi del Quotidiano Nazionale,

    Continua »di Il libro su Matteo Renzi, "leader bambino"
  • Alessandra Mussolini in copertina di Diva e DonnaDopo lo scandalo che ha investito la sua famiglia, Alessandra Mussolini smentisce le voci secondo cui avrebbe cacciato di casa il marito Mauro Floriani, reo di essere implicato nello scandalo sulle baby prostitute romane. "Non caccio il padre dei mie figli", ha dichiarato in un'intervista esclusiva a Chi, in uscita oggi nelle edicole. "Mauro resta pur sempre il padre dei miei figli e non è vero che l’ho cacciato di casa", continua la senatrice. Insomma, prima di buttare all'aria un matrimonio che dura da quasi 25 anni (le nozze d'argento saranno - al netto di crisi e separazioni imminenti - il 28 ottobre di quest'anno), è bene pensarci con calma. Lasciare passare la bufera, fare una valutazione a freddo della situazione, pensare in primis a non destabilizzare i figli: queste le priorità della Mussolini secondo Giulia Cerasoli, amica di lunga data della donna e intervistatrice per l'occasione.

    Guarda: L'impegno di Alessandra Mussolini per regolamentare il fenomeno della prostituzione

    Continua »di Alessandra Mussolini ci ripensa: "Non caccio di casa il padre dei miei figli"
  • Courtney Love (KIkapress)Il governo della Malaysia ha chiesto aiuto a 25 paesi per la ricerca del volo MH370, scomparso più di una settimana fa nella tratta Kuala Lumpur -Pechino. Le ipotesi in campo sulla deviazione dell’aereo dalla sua rotta sono molteplici, anche se la più quotata resta quella di una deflagrazione in mare in seguito ad un guasto tecnico. In ogni caso, quanto accaduto rimane un mistero per tutti gli esperti di aviazione di fama mondiale.

    Ma non per Courtney Love.

    Sì avete capito bene, la nota cantante e attrice statunitense ha presentato una sua personale, quanto bizzarra, teoria sulle sorti della volo della Malaysia Airlines, introvabile dallo scorso 8 marzo. L’ex compagna del leader dei Nirvana, Kurt Cobain, ha postato su Twitter una foto satellitare con delle indicazioni in rosso che, a suo avviso,

    Continua »di Courtney Love crede di aver ritrovato l’aereo scomparso
  • Geronimo La Russa e l’eredità della nonna

    foto La PressLe truffe ai danni degli anziani sono sempre episodi incresciosi. Ancor più grave, però, è raggirare con l’inganno la propria nonna. È quello che, secondo quanto pubblicato su L’Espresso, ha fatto Geronimo La Russa, figlio dell'ex ministro Ignazio La Russa, con la nonna materna, scomparsa lo scorso autunno.
    L’anziana Lidia Peveri ha lasciato una lettera autografa in cui accusa il nipote di averla imbrogliata.

    Il fatto risale all’agosto del 2010, quando Geronimo rivestiva la carica di vice presidente dell'Aci di Milano. La donna, allora 86enne e rimasta da poco vedova, aveva accolto con favore la disponibilità del nipote a interessarsi della sua situazione economica. Così scrive di Geronimo nella lettera: “con varie argomentazioni insistette affinché aprissi un conto presso la sua banca di fiducia e vi depositassi parte del denaro”. La banca era la filiale Unicredit di piazza San Babila a Milano. La signora Peveri vi si recò e fu invitata a firmare molti fogli in fretta e furia, essendo

    Continua »di Geronimo La Russa e l’eredità della nonna
  • Alessandra Mussolini non è mai stata una donna da mezze parole o reazioni sommesse, e anche stavolta la senatrice ha scelto la via della decisione; con il coinvolgimento del marito Mauro Floriani nell’inchiesta sulla prostituzione minorile in corso a Roma, dopo l’arresto di alcune baby squillo e il controllo dei tabulati telefonici dove appariva il numero dell'uomo, Alessandra Mussolini avrebbe mandato via di casa il marito dopo 25 anni di matrimonio.

    Una donna distrutta, così si è definita Alessandra Mussolini raggiunta telefonicamente per un’intervista dalla giornalista del Messaggero Cristina Mangani: da più di una settimana Mauro Floriani ha fatto le valigie, optando per sistemarsi in un appartamento non lontano da quello della famiglia. Alessandra Mussolini, da par suo, ha preso i tre figli Caterina, Clarissa e Romano e si è trasferita direttamente a casa della madre Maria Scicolone, che l’ha accolta sotto l’ala protettiva soprattutto per il bene dei tre nipoti che devono essere

    Continua »di Inchiesta sulle baby squillo, Alessandra Mussolini caccia di casa Mauro Floriani

Impaginazione

(437 articoli)
Ricerca