Gossip di Palazzo

Flavia Vento prova a fare politica. Di nuovo

Flavia Vento senza autorizzazione (KIkapress)Dopo aver annunciato la sua discesa in campo su Twitter, Flavia Vento scende letteralmente in piazza, e lo fa per una raccolta firme a favore del suo movimento Il "Vento" del cambiamento. Purtroppo la sua iniziativa politica viene fermata prima del previsto dai carabinieri, che la fanno sgomberare per mancanza di permessi. Il fattaccio avviene in Piazza del Popolo, dove la Vento compare munita di volantini, tavolino e il suo fedele cagnolino, riuscendo a raccogliere ben cento firme in dieci minuti. Merito della sua capacità persuasiva o del suo programma? I punti cardine sono pochi ma fermi: no al pagamento del ticket al pronto soccorso, no a Equitalia e no agli animali nei circhi e negli zoo. Più qualche punto corollario che non manca di aggiungere via tweet: "Io sono contro le grandi firme contro le belle macchine e contro i finti comunisti bisogna cambiare l'italia veramente votatemi".

Leggi anche: Tutte le tasse volute da Monti: ecco quante sono e quanto ci costano

(KIkapress)Fan da sempre di Beppe Grillo, si è esposta pubblicamente a suo favore fino a proporsi di lavorare per lui. Ma quando scopre che il comico l'ha bloccata sul social network, va su tutte le furie e inizia a inveire contro lui e i politici italiani: "Io, tutta carina, tifo per Grillo, lo difendo perché mi piace quello che fa per la gente e poi mi ritrovo che mi ha bloccata, manco fossi topo?". Per continuare, sempre su Twitter, con gli sproloqui: "Vergognaaaaaa paese di raccomandati di inutili vanno avanti solo ladri e mignotte facile nooo?". La delusione a questo punto è così grande da spingerla a buttarsi ancora una volta in politica: "Non difenderò mai più nessun politico. Fonderò il mio partito, lo giuro. Consigli su come chiamarlo?". Ed ecco nascere il movimento Il Vento del cambiamento. Questa volta, però, nessun partito a cui aderire, solo tanto entusiasmo e l'appoggio dei followers.

Scopri: I politici più cercati nel 2012

E la speranza che vada meglio rispetto alla sua candidatura per le regionali del Lazio. Era il 2005 e la Vento si candidava tra le fila di Storace, preferendo la destra alla Margherita perché "contro le droghe". All'epoca le priorità erano più sociali: "È la prima volta che mi candido alle Regionali del Lazio. Sono molto contenta. Le elezioni sono una cosa seria. Bisogna infatti eleggere il presidente della Regione. Io sono per Storace, e anche voi potete esserlo. Io sono candidata per il partito liberale, che è un partito... che è un partito storico, antico, di Cavour e... forse di Garibaldi. Forse. Comunque, sicuro di Cavour. E poi, io, comunque, mi sento liberale. Lo sento dentro, che sono liberale. Anche perché nel Lazio ci sono un sacco di cose da fare e io penso che bisogna trovare subito i soldi per gli orfanotrofi. E poi anche per gli anziani. Il 4 e 5 aprile votate per me". Non venne eletta. Forse per la dimenticanza delle date sbagliate: nel 2005 si votava il 3 e il 4.

Leggi anche: Cicciolina fonda un nuovo partito

Grillo attraversa a nuoto lo Stretto: l'arrivo a MessinaMessina (TM News) - "Dopo lo sbarco dei Savoia e quello degli americani adesso sono arrivato io". Così Beppe Grillo ha commentato la sua impresa di attraversare a nuoto lo Stretto di Messina, arrivando a Torre Faro vicino Messina, di fatto prima tappa siciliana del suo tour elettorale, dopo un'ora e un 17 minuti di bracciate tra Scilla e Cariddi. Il leader del Movimento 5 stelle è stato accolto da una folla festante che ha ringraziato mostrando la "V" in segno di vittoria. Una volta a terra Grillo è stato letteralmente assaltato dai giornalisti, parlando con i quali è tornato ad attaccare il governo in carica. "Mario Monti fa il curatore fallimentare di una società, l'Italia, che è fallita - ha detto - Monti è qui per fare rientrare le banche estere del debito che hanno comprato in Italia, bisogna rivedere tutti i trattati. Se il Paese non ferma il debito è il debito a fermare il Paese. Siamo noi l'unica alternativa".

Ricerca

Le notizie del giorno