La Dama Bianca Federica Gagliardi lavora per Tabacci

È bastata una foto con un abito bianco accanto a Silvio Berlusconi ed è subito stata soprannominata la "Dama bianca" dell'ex premier. Ora è passata all'altra sponda, dove dice di aver trovato un ambiente "professionale e serio": dal Pdl ai "Marxisti per Tabacci", fa sapere in anteprima La Notizia. Questa è, in breve, quello che si sa di Federica Gagliardi, la misteriosa giovane che apparve in veste di assistente di segreteria accanto al Cavaliere durante il G20 che si svolse in Canada nel 2010. Bionda, procace, di bella presenza e dal curriculum sconosciuto: tutte caratteristiche che in pochi giorni hanno attirato il gossip e l'hanno catapultata sulle copertine di riviste patinate come papabile fidanzata di Berlusconi. Del resto, erano i tempi delle olgettine, dove qualsiasi presenza femminile accanto all'ex premier veniva guardata con sospetto. Ma nulla a che vedere con Bunga-bunga e olgettine, assicurò la Gagliardi all'epoca in un'intervista a Oggi: "Tutte dicerie e cattiverie. Vivo ancora con i miei genitori, mi appoggiano in tutto. Se farò politica? Per adesso mi preparo, certo mi piace. Ma chissà, non ho la palla di vetro".

Quel che è certo è che come apparve dal nulla sotto il cielo canadese, così scomparve in breve tempo. Prima di sparire dalla circolazione, tuttavia, tenne a specificare che non era un meteorite, ma una ragazza con la testa sulle spalle e parecchia gavetta: candidata con l’Idv, poi collaborazione con un assessore di Veltroni, con An e infine il comitato Polverini, dove conobbe Berlusconi. Non stupisce quindi il suo passaggio dal fronte Pdl a quello opposto guidato da Tabacci, diventato niente meno che il suo mentore: "E' una persona seria - s'infervora - e poi è cattolico e conservatore. Lo considero il mio mentore. Da lui ho trovato, diversamente da quanto accade nel Pdl, la reale valorizzazione del merito". E ora che non è più corteggiata da Berlusconi sembra non interessare più nemmeno ai tabloid: "Meglio, così si capisce bene perché gli interessavo tanto prima", chiosa perentoria.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli