Gossip di Palazzo

Mara Carfagna contro le 'amazzoni' di Berlusconi

Mara Carfagna (LaPresse)Mara Carfagna si scaglia contro il nuovo entourage tutto rosa di Silvio Berlusconi composto dalle sue fedelissime pidielline, già soprannominate le "amazzoni": "A me non piacciono le battaglie settarie: amazzoni, quarantenni, rottamatori. Mi piacciono le battaglie politiche, il confronto di merito su un'idea di società. Le amazzoni erano quelle di Gheddafi...". Ma chi sono le nuove amazzoni del Pdl? È quello zoccolo duro al femminile che resiste all'interno del partito e si sta adoperando per il rilancio in vista delle elezioni: propaganda, contatti, nuove idee. Tutto sembra ruotare attorno a loro, compreso il marchio registrato "Fratelli d'Italia". Sono le strenui difenditrici del Cav come Nunzia De Girolamo a sostenerlo con forza: "Se Berlusconi rifonda Forza Italia vado con lui, io sono nostalgica di Forza Italia. Berlusconi è genio e follia e non si può prescindere da lui".

Berlusconi e Carfagna (LaPresse)Fedeltà totale, la stessa che animava anche l'ex ministro Carfagna fino a non molto tempo fa e che ora si vede costretta a incassare l'affondo della De Girolamo: "Come le amazzoni ho il physique du role per picchiare duro. E comunque meglio essere amazzoni, che erano delle guerriere, che coppieri, cioè servitori, gente che dice sempre di sì". Che in questa invettiva ci sia anche un riferimento a Daniela Santanché, fresca di dichiarazione shock sul partito ("E' morto, bisogna rottamare tutti i vertici")? Intanto tra le amazzoni che stanno creando scompiglio si contano anche Micaela Biancofiore, che precisa: "Non è una sciocca iniziativa di quattro donnette nostalgiche di Forza Italia" e Anna Maria Bernini. Quasi tutti nuovi nomi e nuovi volti. Stavolta le donne di Berlusconi fanno sul serio, mica "squit-squit".

Yahoo! Notizie - Video: Mara Carfagna e il Pdl

Ricerca

Le notizie del giorno