Gossip di Palazzo

Nicole Minetti, dimissioni per volere di Berlusconi

Nicole Minetti (Kika)"Nicole Minetti si dimette dal ruolo di consigliere regionale". A sostenerlo ci sarebbero diverse testate giornalistiche e rumors insistenti che da mesi la vorrebbero fuori dai giochi. C'è chi insinua sia stato addirittura Silvio Berlusconi a persuaderla a rassegnare le dimissioni. Lui l'ha creata investendola di un ruolo istituzionale non deciso dal voto democratico, lui la distrugge convincendola che in fondo la sua strada è quella dello spettacolo. Potrebbe essere un'ipotesi verosimile, c'è solo da chiedersi perché non prima.

Intanto la diretta interessata contattata da Panorma a ha smentito: "Dimettermi? Perché? E’ solo un’indiscrezione". Ne è certa? Dicono che Berlusconi abbia chiesto il passo indietro? "Non rilascio dichiarazioni, sono tranquilla. Chiamatela indiscrezione e tale rimane, non ho presentato nulla. Nessuna lettera".

Anche il governatore della Lombardia Roberto Formigoni a suo tempo chiese le dimissioni dell'ex igienista dentale invitandola a seguire il buon esempio di Renzo Bossi. Ma la Minetti resistette: "Non ho intenzione di lasciare, perché sono innocente".

Clicca per ingrandire e vedere altre fotoClicca per ingrandire e vedere altre fotoLa consigliera oltretutto è indagata per induzione e favoreggiamento alla prostituzione minorile nel caso "Ruby bis", come dimenticarlo. A tal proposito è riuscita a presentare nuovamente il legittimo impedimento - un viaggio a Parigi - per evitare di testimoniare in tribunale. Un comportamento condannato dal pm Boccassini: "Ha effettuato un pagamento online acquistando un biglietto per Parigi e quel viaggio è stato pagato dopo la citazione per l'udienza di oggi (13 luglio, Ndr). Il legittimo impedimento vantato è stato costruito in un momento successivo alla notifica per la testimonianza di oggi. Noi rinunciamo alla sua testimonianza ma chiediamo che non possa essere considerato questo come un legittimo impedimento, perchè questo è un testimone che è persona delle istituzioni e deve avere più rispetto per gli altri, per i magistrati e anche per gli avvocati".

Clicca per vedere altre foto di Nicole Minetti in bikiniClicca per vedere altre foto di Nicole Minetti in bikiniIl Giornale sostiene che le ragioni delle sue dimissioni sarebbe esclusivamente personali: si sarebbe stancata di fare il consigliere regionale. Sarà forse per questo che nelle ultime settimane impazzano i suoi bikini sulle prime pagine dei giornali scandalistici, come se il suo fosse un lento ritorno alla vita che le appartiene. C'è da scommettere che molti deputati in forza al Pdl non aspettino altro. Merito dell'opera di repulisti fortemente voluta da Berlusconi? O è semplicemente finita l'era delle ex starlette votate alla politica? Daniela Santanché conferma l'ipotesi di Angelino Alfano secondo cui il Cav avrebbe bisogno di avere una donna coriacea al suo fianco e non una soubrette: "Non deve essere una professionista della politica. Vorrei una donna che sia una lavoratrice e una madre, con la passione della politica come libertà. Il tempo delle Minetti è finito". Attendiamo trepidanti conferme o smentite.

Yahoo! Notizie - Il Rubygate in video


Ricerca

Le notizie del giorno