Tale padre, tale figlio? Non in casa Hefner!

(KIKA) - LOS ANGELES - Si dice che la mela non cada mai lontana dall'albero ma evidentemente il frutteto della Playboy Mansion è tanto esteso che la mela può rotolare lontanissima dall'albero che l'ha generata: è quanto dev'essere successo a Hugh Hefner e al figlio Marston.


Mentre l'anziano padre, fondatore di Playboy, veniva premiato come uomo dell'anno dall'associazione Angelwish, che difende i diritti dei minori, il figlio Marston viene arrestato per aver malmenato la fidanzata, Claire Sinclair, playmate dell'anno nel 2011

Sembra che una lite tra Marston, figlio maggiore di Hefner, e la Sinclair sia degenerata in una violenta discussione, ma mentre l'erede del patrimonio più sexy del mondo nega di aver colpito la donna, con cui aveva una relazione tira-e-molla dal 2010, la Sinclair avrebbe raccontato alla polizia di essere stata presa a pugni e a calci e quasi sequestrata da Marston. Avrebbe perciò chiamato i familiari e sarebbero stati questi ad avvertire la polizia, che ha poi arrestato il giovane Hefner, per poi rilasciarlo dietro una cauzione d 20.000 dollari.

Possibile che il vecchio Hugh non abbia insegnato al figlio come trattare con le donne?

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli