Quando un fallimento fa bene alla salute

panino mcIn coda per l'estremo saluto all'Happy meal. E' successo nella discreta Islanda che si è ritrovata senza punti vendita del panino più globale del mondo: McDonald's chiude per fallimento, non suo ma della moneta locale. La corona islandese è precipitata e per sostenere i costi dell'importazione dei panini, prodotti in Germania, il Big Mac dovrebbe costare l'equivalente di €4,25. Troppo, meglio farne a meno.  

Quando la catena ha annunciato la chiusura dei suoi tre punti vendita si sono scatenate le code alla cassa. Guardando l'immagine usata da questo blog pare che il Big Mac mancherà molto agli islandesi, in coda fino alla mezzanotte di sabato scorso per accaparrarsi l'ultimo panino.

Vivranno meglio? Vedremo. Dovremmo chiederlo a Armenia, Bosnia e Albania, uniche nazioni europee a non avere un McDonald's sul territorio nazionale. Al posto della grande emme sorgerà una catena di fastfood specializzata in pietanze locali.

Come spiega questo post, il noto panino in Italia costa €3,50, il prezzo più alto d'Europa. E non è un'indicazione da poco: esiste un indice finanziaro che si basa sul prezzo del Big Mac per stilare una classifica dei Paesi dove si vive meglio. Ne parla questo articolo di Yahoo! Finanza.

L'assenza della 'M' ci renderebbe più felici? Probabilmente saremmo più ricchi, visti i costi.

Ricerca

Le notizie del giorno