Bloomberg si ritira e appoggia Biden

Il miliardario Mike Bloomberg si ritira dalle primarie democratiche e appoggia Joe Biden nella corsa alla Casa Bianca. Lo si legge in una nota. "Tre mesi fa, sono entrato nella corsa per la presidenza per sconfiggere Donald Trump. Oggi lascio per la stessa ragione: per sconfiggere Donald Trump perché mi è chiaro che restare renderebbe l'obiettivo più difficile", ha spiegato Bloomberg in una mail ai suoi sostenitori.

"Ho sempre creduto che sconfiggere Donald Trump inizi con unirsi dietro il candidato che abbia le migliori chance per farlo. Dopo il voto di ieri, è chiaro che il candidato è il mio amico e un grande americano, Joe Biden", ha aggiunto, celebrando "la decenza, l'onestà e l'impegno" dell'ex vice presidente. "Oggi sono felice di appoggiarlo e lavorerò per renderlo il prossimo presidente degli Stati Uniti", ha assicurato.

Joe Biden ha ringraziato in un tweet Mike Bloomberg, dopo che l'ex sindaco di New York. "Non finirò mai di ringraziarti" per il tuo sostegno, ha scritto Biden, che in precedenza aveva avuto con Bloomberg un colloquio telefonico, secondo quanto riferito alla Cnn da una fonte dello staff dell'ex sindaco di New York.

"Mini Mike Bloomberg adesso licenzierà Tim O'Brein e tutti gli sciocchi e le persone veramente stupide che lo hanno coinvolto in questo CASINO. Questa è stata la peggiore, e più imbarazzante, esperienza della sua vita ...". Così il presidente americano, Donald Trump, ha commentato la decisione di Bloomberg di ritirarsi dalle primarie dopo la sconfitta cocente nel Super Martedì.