Bmw: ebit margin auto 6-8% in 2021, dal 2025 Mini solo elettrica

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 16 mar. (askanews) - Per il 2021 Bmw prevede che il segmento automotive registrerà un "solido" aumento anno su anno delle consegne ai clienti in tutto il mondo. Il margine Ebit per il segmento dovrebbe essere compreso tra il 6 e l'8%. È previsto un intervallo compreso tra il 12 e il 15% per il rendimento del capitale proprio del segmento dei servizi finanziari. Il segmento Moto dovrebbe registrare un solido aumento delle consegne. Il margine Ebit dovrebbe essere compreso tra l'8 e il 10%.

In considerazione dei diversi fattori sopra descritti, si prevede che l'utile prima delle imposte del gruppo sarà "significativamente" superiore a quello del 2020. Il numero dei dipendenti è previsto in calo.

"Il gruppo Bmw ha piani ambiziosi per il 2021. Abbiamo iniziato il nuovo anno con un forte slancio e miriamo a tornare ai livelli pre-crisi il più rapidamente possibile e andare anche oltre", ha affermato il Ceo Oliver Zipse. "Abbiamo una chiara tabella di marcia per rendere la trasformazione del nostro settore un vero vantaggio competitivo per Bmw nei prossimi anni: elettrica, digitale e circolare senza compromessi".

Sulla base di questa strategia, Bmw conta di avere una "dozzina" di veicoli completamente elettrici e avrà almeno un modello Bev in circa il 90% dei suoi attuali segmenti di mercato entro il 2023

Nel momento in cui la seconda fase dell'attuale trasformazione raggiungerà il suo picco nel 2025, le consegne di modelli completamente elettrici saranno cresciute in media di oltre il 50% all'anno e quindi più di dieci volte rispetto al 2020. Entro la fine del 2025, Bmw avrà consegnato circa 2 milioni di veicoli completamente elettrici nel mondo.

Fra i brand Mini è destinata a svolgere un ruolo pionieristico in futuro. Nel 2025 presenterà il suo ultimo nuovo modello di motore a combustione e da quel momento in poi lancerà solo modelli completamente elettrici. Entro il 2027, i veicoli completamente elettrici rappresenteranno almeno il 50% di tutte le consegne di Mini ai clienti. Entro l'inizio del 2030, l'intera gamma Mini sarà completamente elettrica, pur rimanendo un marchio globale con un'impronta in ogni regione del mondo.

La mobilità elettrica è stata un motore di crescita chiave nel 2020 con 192.662 veicoli elettrificati dei marchi Bmw e Mini venduti in tutto il mondo, un terzo in più rispetto all'anno precedente (+ 31,8%). Le consegne di veicoli completamente elettrici sono aumentate del 13%. In Europa, la percentuale delle consegne totali rappresentate da veicoli elettrificati è già del 15%.