BMW i4, elettrica con prestazioni da V8

redazione@motor1.com (Paolo Alberto Fina)
Foto spia BMW prototipo i4

La berlina sportiva avrà un motore da 530 CV e batterie da 80 kW, per un'autonomia di 600 km

In attesa di vederla su strada, dove arriverà nel 2021, BMW rivela nuove informazioni sulla berlina elettrica i4, quattro porte dal look sportivo rivale delle Polestar 1 e Tesla Model 3. La i4 sarà dotata di un motore a elettroni in grado di sviluppare circa 530 CV, per il quale la casa tedesca dichiara prestazioni in linea con i suoi modelli più sportivi, come testimoniano i circa 4,0 secondi per completare lo “sprint” da 0 a 100 km/h e la velocità massima superiore a 200 km/h.

L’autonomia non sarà meno convincente, perché secondo BMW dovrebbe raggiungere i 600 chilometri con un "pieno" delle batterie; non è chiaro però in base a quale ciclo di consumo, se il più severo e recente WLTP o il meno impegnativo NEDC.

Scatti di BMW i4 Spy

In 6 minuti si "ricarica" per 100 km

Ad alimentare il motore ci saranno batterie da 80 kWh, alloggiate nel pavimento fra i due assi delle ruote in modo da centralizzare i pesi. Questa è un’accortezza necessaria considerato che le batterie pesano ben 550 chilogrammi.

Le pile accettano una potenza di ricarica fino a 150 kW e attraverso queste colonnine (ancora molto rare) hanno bisogno di circa 35 minuti per passare da 0 a all’80% della carica, mentre in 6 minuti si recuperano circa 100 km di autonomia. La BMW i4 sarà dotata del sistema elettrico eDrive di quinta generazione, sviluppato internamente dalla casa tedesca con l’obiettivo di ridurre gli ingombri e la complessità, tanto è vero che il motore elettrico, la sua elettronica di controllo e la trasmissione sono alloggiati dentro un solo involucro, utilizzabile per altri modelli con diversi livelli di potenza.

Il pianale sarà un’evoluzione di quello utilizzato per altre BMW con motori a pistoni, tanto è vero che la i4 verrà prodotta nella fabbrica a Monaco di Baviera, la stessa per le Serie 3, Serie 3 Touring e Serie 4.

Scopriamo di più sulla BMW i4

Una elettrica nel 2020, due nel 2021

La BMW i4 è uno dei tre modelli a batterie in arrivo da BMW nei prossimi due anni: nel 2020 infatti arriverà la versione a batterie del SUV medio X3, della quale sono in corso da tempo i test su strada, mentre nel 2021 debutteranno la i4 e il crossover di lusso noto per il momento come BMW iNEXT, un modello “vetrina” che porterà all’esordio nuove tecnologie per multimedia e assistenza alla guida. Questi modelli rientrano fra i 25 ibridi e elettrici annunciati da tutto il Gruppo BMW per il 2023.