Bmw iDrive 8, la nuova dimensione dell’interfaccia uomo-macchina

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 14 mar. (askanews) - A tre anni dal lancio dell'iDrive 7 e a 20 dall'introduzione della rivoluzionaria manopola unica per gestire le funzioni di bordo, Bmw presenta iDrive 8 che segna l'inizio di un nuovo concetto di sistema operativo e di infotainment. Al centro della nuova architettura svelata in anteprima sull'iX lo scorso novembre, ci saranno il display curvo e il funzionamento integrato di manopola, gesti, tocco e comandi vocali. Grazie alla connessione 5G che può arrivare fino a 30 gb/sec Bmw conta di poter aggiornare over the air 2,5 milioni di auto entro fine 2021.

iDrive 8 raccoglie l'esperienza maturata da Bmw nello sviluppo di piattaforme software basate su Linux e iniziata nel 2013: avere il controllo completo del software è "fondamentale", spiega il gruppo, per creare un sistema affidabile e aggiornabile over the air.

La nuova piattaforma Bmw iDrive 8 sviluppa nuove potenzialità legate all'interazione umana e all'intelligenza artificiale, con software e processori sempre più potenti. A caratterizzare iDrive 8 è il Bmw Curved Display, che raggruppa il display delle informazioni da 12,3" e quello di controllo da 14,9". Il numero di pulsanti è stato quasi dimezzato, mentre i "cluster" di controllo delle funzioni più utilizzate è sempre in primo piano. L'iDrive Controller è l'elemento di controllo centrale ed è alloggiato sulla console.

Passo avanti anche per il Bmw Intelligent Personal Assistant, cui si può dare liberamente un nome, e che è capace di adattarsi alle esigenze e alle abitudini del guidatore, diventando uno strumento centrale dell'interazione uomo-macchina. Così come il Bmw ID che fornisce suggerimenti su come attivare le funzioni più richieste.

I servizi di navigazione, parcheggio e ricarica sono completamente integrati nel sistema Bmw Maps basato su cloud con nuove funzioni. Fra queste l'apprendimento della navigazione che utilizza le abitudini associate all'ID Bmw per anticipare le destinazioni. Anche il controllo del sistema di climatizzazione sarà incorporato in futuro nel Bmw Curved Display, anche se fanno sapere da Bmw "raramente" ci sarà bisogno di regolare il clima perché il comfort a bordo è gestito in modo dinamico e intelligente.

iDrive 8 è capace di "sentire" l'arrivo del conducente grazie alla tecnologia radio a banda ultra larga e accoglierlo a bordo illuminando l'abitacolo con effetti dinamici. Durante il viaggio, invece sono disponibili le ambientazione My Modes in tre modalità cui se ne aggiungeranno altre: Efficient, Sport e Personal. Bmw iDrive 8 debutterà sul prossimo crossover elettrico iX, poi sulla coupé elettrica i4 e, a seguire, su tutti gli altri modelli Bmw.