BMW M completa la gamma M4 Competition con la versione Cabrio

·1 minuto per la lettura

BMW M completa la gamma M4 Competition con la versione Cabriolet. Esteticamente la terza variante della sportiva è identica alla versione coupé a tetto chiuso, con il frontale largo, linee spigolose e sportive esaltate dalle prese d’aria maggiorata tipiche dell’allestimento M e, rispetto alle altre versioni della Cabrio, presenta una carreggiata più larga di 40 mm, mentre lunghezza e altezza sono invariate.

La M4 Competition Cabrio adotta il sei cilindri in linea con tecnologia M TwinPower Turbo a due turbocompressori da 510 CV (la potenza massima è aumentata di 60 CV rispetto al modello precedente) e 650 Nm di coppia, tecnologia di iniezione diretta ottimizzata e componenti sviluppati sulla base dell'esperienza nelle corse. Disponibile in versione a trazione integrale M xDrive la sportiva a cielo aperto consente di scattare da 0 a 100 km/h in 3"7 e presenta consumi nel ciclo combinato di 10,2 l/100 kmed e missioni di CO2 di 233 g/km. La potenza è convogliata alle ruote tramite una trasmissione M Steptronic a otto velocità con Drivelogic e prevede tre programmi di cambiata e leve al volante.

La produzione della variante Cabrio partirà da luglio nello stabilimento BMW di Dingolfing, lo stesso che dà vita alla M4 Coupé, alla M5 e agli altri allestimenti della Serie 4 Cabrio

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli